CASALVELINO DUE UOMINI IN MANETTE PER I FURTI IN APPARTAMENTO

0

CASALVELINO. Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania e della Stazionedi Acquavella hanno dato esecuzione a un provvedimento di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emesso nel pomeriggio di ieri dal GIP presso il Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di 2 indagati, ritenuti responsabili di tre furti consumati – nel maggio scorso – ai danni di altrettanti esercizi commerciali siti sul litorale di Casal Velino, località ad elevata vocazione turistica della zona. Il provvedimento scaturisce a conclusione di articolate attività info-investigative condotte dai reparti operanti, che hanno consentito di raccogliere, grazie anche al repertamento di significativi elementi in sede di sopralluogo, univoci indizi probatori a carico di due giovani pregiudicati di Casal Velino, P.D. 27enne e B.B. 37enne, destinatari del provvedimento. I tre furti, perpetrati con modalità analoghe (intrusione nei locali mediante effrazione, scelta del tipo di esercizio, tipologia di merce asportata) ed avvenuti a distanza di pochi giorni in esercizi tra loro limitrofi, hanno fruttato per i due malfattori un bottino complessivo, tra danaro contante e merce asportata (liquori, biglietti “gratta e vinci” e carnet di assegni in bianco), pari a circa 4mila euro. I due, dopo le formalità di rito sono stati associati presso i rispettivi domicili, per ivi rimanervi in regime degli arresti domiciliari.

FONTE STILE TVCASALVELINO. Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania e della Stazionedi Acquavella hanno dato esecuzione a un provvedimento di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari, emesso nel pomeriggio di ieri dal GIP presso il Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di 2 indagati, ritenuti responsabili di tre furti consumati – nel maggio scorso – ai danni di altrettanti esercizi commerciali siti sul litorale di Casal Velino, località ad elevata vocazione turistica della zona. Il provvedimento scaturisce a conclusione di articolate attività info-investigative condotte dai reparti operanti, che hanno consentito di raccogliere, grazie anche al repertamento di significativi elementi in sede di sopralluogo, univoci indizi probatori a carico di due giovani pregiudicati di Casal Velino, P.D. 27enne e B.B. 37enne, destinatari del provvedimento. I tre furti, perpetrati con modalità analoghe (intrusione nei locali mediante effrazione, scelta del tipo di esercizio, tipologia di merce asportata) ed avvenuti a distanza di pochi giorni in esercizi tra loro limitrofi, hanno fruttato per i due malfattori un bottino complessivo, tra danaro contante e merce asportata (liquori, biglietti “gratta e vinci” e carnet di assegni in bianco), pari a circa 4mila euro. I due, dopo le formalità di rito sono stati associati presso i rispettivi domicili, per ivi rimanervi in regime degli arresti domiciliari.

FONTE STILE TV