Lotteria Italia ecco i biglietti vincenti

0

Lotteria Italia, ecco i biglietti vincenti ROMA I sei biglietti vincenti della Lotteria Italia sono: L 323797 venduto a Rezzato (Bs), G 453096 venduto a Caserta, C 052521 venduto a Roma, A 221059 venduto a Senigallia, P 490672 venduto a Roma, E 097946 venduto a Muggiò (Mb). In totale sono 156 i biglietti vincenti. Al primo premio andranno 5 milioni di euro, al secondo premio 2 milioni, al terzo 1,5 milioni, al quarto 1 milione, al quinto 500mila euro e al sesto 250mila. I 50 premi di seconda categoria portano a casa 50mila euro e, infine, i 100 premi di terza categoria vincono 25mila euro. La Lotteria chiude il 2014 con 7.656.840 biglietti venduti per una raccolta complessiva di 38.284.200 euro. Mentre i premi distribuiti quest’anno raggiungono una cifra di oltre 29 milioni di euro. L’Aams fa sapere che il Comitato giochi ha stabilito di attribuire 20 premi in più rispetto alla scorsa edizione, oltre ad aver incrementato il numero dei premi di seconda categoria. Anche nell’edizione 2014 il Lazio è stata la regione dove sono stati venduti più biglietti, sebbene rispetto allo scorso anno i tagliandi staccati siano stati il 4% in meno, 1,55 milioni contro 1,61 milioni del 2013. A livello nazionale il Lazio rappresenta il 20,3% del totale dei biglietti venduti. Al secondo posto c’è la Lombardia con oltre 1,2 milioni di tagliandi staccati. Seguono a distanza L’Emilia Romagna con 771mila biglietti, la Campania con 687.930, il Piemonte con 455.360. Calo di vendite invece in Veneto e Toscana. E se il Lazio è la Regione con il maggior numero di biglietti acquistati, Roma è al top tra le province, con 1.245.840 tagliandi. Rispetto alla scorsa edizione però, il totale dei biglietti acquistati a Roma e provincia è sceso del 4,4%. E sebbene quest’anno il bilancio sia migliore del 2013, restano comunque lontani i tempi in cui le vendite raggiungevano e superavano i 30 milioni di biglietti. Parliamo degli anni ’80 e ’90 che annoverano la cifra record – fatta registrare nel 1988 – di 37,4 milioni di tagliandi staccati. Nell’ultima edizione, in media, su una popolazione di 50 milioni di maggiorenni, è stato venduto un biglietto ogni 6 persone, contro l’1,3 degli anni d’oro. E come al solito si fa la conta dei premi non ritirati. Secondo Agipronews, oltre 22,3 milioni di euro, corrispondenti a cinque vincite di prima categoria e una di seconda, non sono stati riscossi dal 2002 a oggi. Soltanto nell’ultima edizione non sono stati reclamati 1,7 milioni di euro, tra cui il quarto premio da 1 milione finito a L’Aquila.

Lotteria Italia, ecco i biglietti vincenti ROMA I sei biglietti vincenti della Lotteria Italia sono: L 323797 venduto a Rezzato (Bs), G 453096 venduto a Caserta, C 052521 venduto a Roma, A 221059 venduto a Senigallia, P 490672 venduto a Roma, E 097946 venduto a Muggiò (Mb). In totale sono 156 i biglietti vincenti. Al primo premio andranno 5 milioni di euro, al secondo premio 2 milioni, al terzo 1,5 milioni, al quarto 1 milione, al quinto 500mila euro e al sesto 250mila. I 50 premi di seconda categoria portano a casa 50mila euro e, infine, i 100 premi di terza categoria vincono 25mila euro. La Lotteria chiude il 2014 con 7.656.840 biglietti venduti per una raccolta complessiva di 38.284.200 euro. Mentre i premi distribuiti quest’anno raggiungono una cifra di oltre 29 milioni di euro. L’Aams fa sapere che il Comitato giochi ha stabilito di attribuire 20 premi in più rispetto alla scorsa edizione, oltre ad aver incrementato il numero dei premi di seconda categoria. Anche nell’edizione 2014 il Lazio è stata la regione dove sono stati venduti più biglietti, sebbene rispetto allo scorso anno i tagliandi staccati siano stati il 4% in meno, 1,55 milioni contro 1,61 milioni del 2013. A livello nazionale il Lazio rappresenta il 20,3% del totale dei biglietti venduti. Al secondo posto c’è la Lombardia con oltre 1,2 milioni di tagliandi staccati. Seguono a distanza L’Emilia Romagna con 771mila biglietti, la Campania con 687.930, il Piemonte con 455.360. Calo di vendite invece in Veneto e Toscana. E se il Lazio è la Regione con il maggior numero di biglietti acquistati, Roma è al top tra le province, con 1.245.840 tagliandi. Rispetto alla scorsa edizione però, il totale dei biglietti acquistati a Roma e provincia è sceso del 4,4%. E sebbene quest’anno il bilancio sia migliore del 2013, restano comunque lontani i tempi in cui le vendite raggiungevano e superavano i 30 milioni di biglietti. Parliamo degli anni ’80 e ’90 che annoverano la cifra record – fatta registrare nel 1988 – di 37,4 milioni di tagliandi staccati. Nell’ultima edizione, in media, su una popolazione di 50 milioni di maggiorenni, è stato venduto un biglietto ogni 6 persone, contro l’1,3 degli anni d’oro. E come al solito si fa la conta dei premi non ritirati. Secondo Agipronews, oltre 22,3 milioni di euro, corrispondenti a cinque vincite di prima categoria e una di seconda, non sono stati riscossi dal 2002 a oggi. Soltanto nell’ultima edizione non sono stati reclamati 1,7 milioni di euro, tra cui il quarto premio da 1 milione finito a L’Aquila.