SOLD OUT DI SIANI CON SI ACCETTANO MIRACOLI GIRATO A SCALA, MA SI CITA, SBAGLIANDO, SOLO FORNILLO

0

Sold out  di “Si accettano miracoli”, l’ultimo film di Alessandro Siani girato tra Scala, paese di fronte Ravello, in Costiera amalfitana,  e Sant’Agata dei Goti nel Sannio in provincia di Benevento con alcune scene tra Atrani, Furore e Amalfi.  Scala la fa da padrona, la  chiesa di Minuta (nel film chiesa di San Tommaso) è al centro di tutto il film che Siani avrebbe dovuto inaugurare proprio all’Auditorium Oscar Niemeyer , per l’occasione trasformato in una sala cinematografica, il due gennaio. Noi lo abbiamo visto a Piano di Sorrento , dove abbiamo trovato anche molti amalfitani, la speranza per molti è che il film faccia l’effetto Benvenuti al Sud per Castellabate nel Cilento, ma non sarà così facile.. mentre li il paese più che citato nel film,qui non si proferisce parola su alcuna località, salvo Fornillo e la sua Torre, che  Serena Autieri,  cieca nel film, ricordava.. Un luogo che si trova a Positano, dove non sono state girate scene.. Fra l’altro la Autieri ricorda Fornillo proprio mentre si riprende la Torre di Conca dei Marini..  Per il resto durante il film non abbiamo sentito alcun riferimento a Scala, anche se il film è stato girato prevalentemente nella suggestiva e bellissima cittadina.. Ma in compenso il film sta facendo incassi record…  

Sold out  di "Si accettano miracoli", l'ultimo film di Alessandro Siani girato tra Scala, paese di fronte Ravello, in Costiera amalfitana,  e Sant'Agata dei Goti nel Sannio in provincia di Benevento con alcune scene tra Atrani, Furore e Amalfi.  Scala la fa da padrona, la  chiesa di Minuta (nel film chiesa di San Tommaso) è al centro di tutto il film che Siani avrebbe dovuto inaugurare proprio all'Auditorium Oscar Niemeyer , per l'occasione trasformato in una sala cinematografica, il due gennaio. Noi lo abbiamo visto a Piano di Sorrento , dove abbiamo trovato anche molti amalfitani, la speranza per molti è che il film faccia l'effetto Benvenuti al Sud per Castellabate nel Cilento, ma non sarà così facile.. mentre li il paese più che citato nel film,qui non si proferisce parola su alcuna località, salvo Fornillo e la sua Torre, che  Serena Autieri,  cieca nel film, ricordava.. Un luogo che si trova a Positano, dove non sono state girate scene.. Fra l'altro la Autieri ricorda Fornillo proprio mentre si riprende la Torre di Conca dei Marini..  Per il resto durante il film non abbiamo sentito alcun riferimento a Scala, anche se il film è stato girato prevalentemente nella suggestiva e bellissima cittadina.. Ma in compenso il film sta facendo incassi record…