Costa d’Amalfi corsaro a Pianura finisce 3 – 0

0

Costa d’Amalfi corsaro a Pianura: finisce 3 a 0 per gli ospiti sul campo della Boys Pianurese. Prima frazione brutta, con i costieri meglio nelle primissime fasi di gioco, poi pian piano i locali riescono a guadagnare campo rendendosi peró poco pericolosi dalle parti di De Gennaro. Occasione clamorosa per Criscuoli alla mezzora che, solo in area dopo un cross dalla trequarti, non sfrutta la grande chance, e la palla finisce alta sulla traversa. La partita non offre altri spunto di rilievo, e i costieri cercano di complicarsela da soli commettendo qualche ingenuità di troppo, concedendo ripartenze potenzialmente pericolose. Al 42esimo, come un fulmine a ciel sereno, arriva il vantaggio ospite: Gatto, tra i migliori dei suoi, si lancia in progressione sulla fascia: cross al centro, sulla palla interviene Delfino che la spazza fuori. Sulla sfera si fionda Buonocore che, sbilanciato, al volo di sinistro, lascia partire un missile che si insacca all’incrocio dei pali. Un eurogol davvero bello. Nella ripresa cambia letteralmente la gara e diventa almeno più divertente, con le due squadre che anche se non offrendo un gran calcio provano almeno qualche conclusione. Al 53esimo arriva il raddoppio ospite: gran combinazione Criscuoli – Ferrara, con quest’ultimo che restituisce palla a Criscuoli di prima. L’attaccante costiero controlla, salta il portiere dalla destra e insacca. La Boys Pianurese abbozza una timida reazione cercando le conclusioni da fuori, ma De Gennaro non viene mai realmente impegnato. Al 76esimo arriva anche la terza marcatura: palla lunga dalla difesa di Passaro su taglio di Criscuoli, l’attaccante controlla e di sinistro sigla la sua doppietta personale. La gara finisce in pratica qui, con i costieri che potrebbero dilagare con le conclusioni di Ferrara, Buonocore e Marciante, quest’ultimo con un tiro dal limite che fa la barba al palo. Una vittoria importante. Nonostante una gara brutta, in cui i costieri non si sono espressi al meglio. Ma oggi era fondamentale portare i tre punti a casa, anche per cancellare un finale di anno nero. Bene Gatto che è stato tra i migliori dei suoi insieme a Vissicchio. Tre punti che fanno tanto morale per cominciare bene il nuovo anno.

Costa d'Amalfi corsaro a Pianura: finisce 3 a 0 per gli ospiti sul campo della Boys Pianurese. Prima frazione brutta, con i costieri meglio nelle primissime fasi di gioco, poi pian piano i locali riescono a guadagnare campo rendendosi peró poco pericolosi dalle parti di De Gennaro. Occasione clamorosa per Criscuoli alla mezzora che, solo in area dopo un cross dalla trequarti, non sfrutta la grande chance, e la palla finisce alta sulla traversa. La partita non offre altri spunto di rilievo, e i costieri cercano di complicarsela da soli commettendo qualche ingenuità di troppo, concedendo ripartenze potenzialmente pericolose. Al 42esimo, come un fulmine a ciel sereno, arriva il vantaggio ospite: Gatto, tra i migliori dei suoi, si lancia in progressione sulla fascia: cross al centro, sulla palla interviene Delfino che la spazza fuori. Sulla sfera si fionda Buonocore che, sbilanciato, al volo di sinistro, lascia partire un missile che si insacca all'incrocio dei pali. Un eurogol davvero bello. Nella ripresa cambia letteralmente la gara e diventa almeno più divertente, con le due squadre che anche se non offrendo un gran calcio provano almeno qualche conclusione. Al 53esimo arriva il raddoppio ospite: gran combinazione Criscuoli – Ferrara, con quest'ultimo che restituisce palla a Criscuoli di prima. L'attaccante costiero controlla, salta il portiere dalla destra e insacca. La Boys Pianurese abbozza una timida reazione cercando le conclusioni da fuori, ma De Gennaro non viene mai realmente impegnato. Al 76esimo arriva anche la terza marcatura: palla lunga dalla difesa di Passaro su taglio di Criscuoli, l'attaccante controlla e di sinistro sigla la sua doppietta personale. La gara finisce in pratica qui, con i costieri che potrebbero dilagare con le conclusioni di Ferrara, Buonocore e Marciante, quest'ultimo con un tiro dal limite che fa la barba al palo. Una vittoria importante. Nonostante una gara brutta, in cui i costieri non si sono espressi al meglio. Ma oggi era fondamentale portare i tre punti a casa, anche per cancellare un finale di anno nero. Bene Gatto che è stato tra i migliori dei suoi insieme a Vissicchio. Tre punti che fanno tanto morale per cominciare bene il nuovo anno.