Somma Vesuviana. Rissa al ristorante durante il cenone: volano piatti e bicchieri

0

Somma Vesuviana. L’usanza un tempo era quella di salutare l’anno vecchio lanciando dai balconi oggetti oramai logori. Elettrodomestici, piccoli utensili, pezzi di arredo. Dalle case dei quartieri di Napoli volava giù proprio di tutto. E ieri sera piatti e bicchieri son volati anche a Somma Vesuviana, solo che non nel rispetto di una vecchia seppur discutibile tradizione, ma come “armi” di un duello. Un diverbio di lì a poco trasformatosi in una vera e propria maxi rissa, andata in scena in un rinomato locale della cittadina alle pendici del monte Somma, in via Bianchetto, “La Cortigiana del Re”. Uno sguardo di troppo, forse una parola fraintesa, o semplicemente un po’ di ebbrezza dovuta ai festeggiamenti per il nuovo anno e nel giro di pochi istanti allo scoccare della mezzanotte, il botto. Una zuffa tra due tavoli sotto lo sguardo incredulo degli altri commensali e soprattutto dei proprietari ed il personale del locale che nulla hanno potuto se non tentare di riportare la calma, rimanendo tra l’altro amareggiati per lo spiacevole incidente. Sul posto in pochi istanti si sono portati i militari della locale stazione che hanno avviato tutti i rilievi del caso, ascoltando i testimoni e tentando di ricostruire l’intera vicenda. Al vaglio degli inquirenti, oltre ai racconti, eventuali immagini da cui poter estrapolare qualche dettaglio utile a scoprire i motivi della rissa e soprattutto tutte le persone coinvolte, verso le quali eventualmente procedere penalmente. (Il Mattino.it)

Somma Vesuviana. L'usanza un tempo era quella di salutare l'anno vecchio lanciando dai balconi oggetti oramai logori. Elettrodomestici, piccoli utensili, pezzi di arredo. Dalle case dei quartieri di Napoli volava giù proprio di tutto. E ieri sera piatti e bicchieri son volati anche a Somma Vesuviana, solo che non nel rispetto di una vecchia seppur discutibile tradizione, ma come "armi" di un duello. Un diverbio di lì a poco trasformatosi in una vera e propria maxi rissa, andata in scena in un rinomato locale della cittadina alle pendici del monte Somma, in via Bianchetto, "La Cortigiana del Re". Uno sguardo di troppo, forse una parola fraintesa, o semplicemente un po’ di ebbrezza dovuta ai festeggiamenti per il nuovo anno e nel giro di pochi istanti allo scoccare della mezzanotte, il botto. Una zuffa tra due tavoli sotto lo sguardo incredulo degli altri commensali e soprattutto dei proprietari ed il personale del locale che nulla hanno potuto se non tentare di riportare la calma, rimanendo tra l'altro amareggiati per lo spiacevole incidente. Sul posto in pochi istanti si sono portati i militari della locale stazione che hanno avviato tutti i rilievi del caso, ascoltando i testimoni e tentando di ricostruire l'intera vicenda. Al vaglio degli inquirenti, oltre ai racconti, eventuali immagini da cui poter estrapolare qualche dettaglio utile a scoprire i motivi della rissa e soprattutto tutte le persone coinvolte, verso le quali eventualmente procedere penalmente. (Il Mattino.it)