Juve Stabia, è il giorno di Hetemaj, oggi dovrebbe raggiungere le Vespe. Per lui contratto fino a giugno 2016

0

La Juve Stabia è pronta ad accogliere il primo rinforzo di questo mercato di gennaio. E’ il giorno di Mehmet Hetemaj, centrocampista appena svincolato dal Monza. Il “guerriero” (così ribattezzato dai suoi ex tifosi) nato a Srbica in Kosovo ma di nazionalità finlandese, quest’oggi dovrebbe raggiungere Castellammare e firmare il contratto che lo legherà alla società stabiese fino a giugno 2016, con opzione di rinnovo per un’altra stagione. Accordo totale tra la Juve Stabia e il centrocampista, ormai promesso sposo gialloblù. Un acquisto di spessore per la società stabiese che rafforza un centrocampo numericamente in affanno. Un tassello, inoltre, che aggiunge anche qualità alla rosa a disposizione di mister Pancaro. Mehmet Hetemaj, fratello di Parparim calciatore del Chievo Verona, vanta oltre cento presenze in Serie B con le maglie di Albinoleffe e Reggina. In questa stagione aveva scelto di legarsi al Monza che, almeno ad inizio anno, puntava alla scalata alla serie B. Un’esperienza interrotta a causa delle gravissime difficoltà in cui versa la società brianzola al centro di un vero e proprio caso. Hetemaj, così come tanti altri suoi ex compagni di squadra, s’è svincolato dal Monza e subito la Juve Stabia ha fiutato l’affare. Un corteggiamento durato poche settimane, il centrocampista finlandese infatti ha subito accettato la corte della società stabiese. Un rinforzo utilissimo, dunque, per mister Pancaro. Hetemaj, 27 anni, è un calciatore di quantità e grande temperamento. Lo ricordano bene i tifosi stabiesi anche per un battibecco con alcuni sostenitori del settore distinti, all’epoca del primo anno in serie B della Juve Stabia. Con il Monza aveva collezionato 17 presenze, con la formazione stabiese proverà a strappare una maglia da titolare nonostante una concorrenza agguerrita. Per caratteristiche è simile a Jidayi, finora probabilmente il migliore per rendimento della Juve Stabia. Non è da escludere, però, che soprattutto nell’ottica di un 4-3-3 i due possano giocare insieme e garantire una cerniera di centrocampo decisamente di alto livello per la categoria. I tifosi stabiesi, intanto, l’hanno già adottato sui social network non aspettando nemmeno l’ufficialità dell’affare per dargli il proprio benvenuto. E non sarà l’unico che i sostenitori della Juve Stabia dovranno dare in questa sessione invernale di mercato. La dirigenza stabiese, senza fretta, dovrebbe mettere a disposizione di Pancaro anche un altro centrocampista. Un calciatore, tuttavia, con caratteristiche diverse e magari adattabile anche sulla trequarti. I contatti sono stati avviati sia con Daniele Buzzegoli, attualmente sotto contratto con il Novara, che con Salvatore Burrai, per ora svincolato. Molto dipenderà anche dalla decisione di quest’ultimo che starebbe valutando la possibilità Sfoltire la rosa prima di intervenire sul mercato. E’ il diktat della Casertana di Sasà Campilongo che sta cercando di piazzare qualche colpo in uscita, prima di rinforzare la rosa e lanciare l’assalto ai piani alti della classifica. Verso l’addio non c’è solo Alessandro, che ha richiesta in Lega Pro, ma anche un altro attaccante. Si tratta di Massimo Ricciardo che potrebbe finire in D, piace molto al Potenza (Girone H). Sulla lista dei cedibili anche il centrocampista classe ’93 Simone Pontiggia. Il Benevento, in corsa per la B con Salernitana e Juve Stabia, ha messo di tornare al Modena. La Juve Stabia è alla finestra e continua il suo pressing senza forzare la mano, anche perché non ha fretta e soprattutto ha già individuato altre piste da battere. Su tutte, come detto, c’è quella che conduce a Daniele Buzzegoli. (Tiziano Valle – Metropolis)   

La Juve Stabia è pronta ad accogliere il primo rinforzo di questo mercato di gennaio. E’ il giorno di Mehmet Hetemaj, centrocampista appena svincolato dal Monza. Il “guerriero” (così ribattezzato dai suoi ex tifosi) nato a Srbica in Kosovo ma di nazionalità finlandese, quest’oggi dovrebbe raggiungere Castellammare e firmare il contratto che lo legherà alla società stabiese fino a giugno 2016, con opzione di rinnovo per un’altra stagione. Accordo totale tra la Juve Stabia e il centrocampista, ormai promesso sposo gialloblù. Un acquisto di spessore per la società stabiese che rafforza un centrocampo numericamente in affanno. Un tassello, inoltre, che aggiunge anche qualità alla rosa a disposizione di mister Pancaro. Mehmet Hetemaj, fratello di Parparim calciatore del Chievo Verona, vanta oltre cento presenze in Serie B con le maglie di Albinoleffe e Reggina. In questa stagione aveva scelto di legarsi al Monza che, almeno ad inizio anno, puntava alla scalata alla serie B. Un’esperienza interrotta a causa delle gravissime difficoltà in cui versa la società brianzola al centro di un vero e proprio caso. Hetemaj, così come tanti altri suoi ex compagni di squadra, s’è svincolato dal Monza e subito la Juve Stabia ha fiutato l’affare. Un corteggiamento durato poche settimane, il centrocampista finlandese infatti ha subito accettato la corte della società stabiese. Un rinforzo utilissimo, dunque, per mister Pancaro. Hetemaj, 27 anni, è un calciatore di quantità e grande temperamento. Lo ricordano bene i tifosi stabiesi anche per un battibecco con alcuni sostenitori del settore distinti, all’epoca del primo anno in serie B della Juve Stabia. Con il Monza aveva collezionato 17 presenze, con la formazione stabiese proverà a strappare una maglia da titolare nonostante una concorrenza agguerrita. Per caratteristiche è simile a Jidayi, finora probabilmente il migliore per rendimento della Juve Stabia. Non è da escludere, però, che soprattutto nell’ottica di un 4-3-3 i due possano giocare insieme e garantire una cerniera di centrocampo decisamente di alto livello per la categoria. I tifosi stabiesi, intanto, l’hanno già adottato sui social network non aspettando nemmeno l’ufficialità dell’affare per dargli il proprio benvenuto. E non sarà l’unico che i sostenitori della Juve Stabia dovranno dare in questa sessione invernale di mercato. La dirigenza stabiese, senza fretta, dovrebbe mettere a disposizione di Pancaro anche un altro centrocampista. Un calciatore, tuttavia, con caratteristiche diverse e magari adattabile anche sulla trequarti. I contatti sono stati avviati sia con Daniele Buzzegoli, attualmente sotto contratto con il Novara, che con Salvatore Burrai, per ora svincolato. Molto dipenderà anche dalla decisione di quest’ultimo che starebbe valutando la possibilità Sfoltire la rosa prima di intervenire sul mercato. E’ il diktat della Casertana di Sasà Campilongo che sta cercando di piazzare qualche colpo in uscita, prima di rinforzare la rosa e lanciare l’assalto ai piani alti della classifica. Verso l’addio non c’è solo Alessandro, che ha richiesta in Lega Pro, ma anche un altro attaccante. Si tratta di Massimo Ricciardo che potrebbe finire in D, piace molto al Potenza (Girone H). Sulla lista dei cedibili anche il centrocampista classe ’93 Simone Pontiggia. Il Benevento, in corsa per la B con Salernitana e Juve Stabia, ha messo di tornare al Modena. La Juve Stabia è alla finestra e continua il suo pressing senza forzare la mano, anche perché non ha fretta e soprattutto ha già individuato altre piste da battere. Su tutte, come detto, c’è quella che conduce a Daniele Buzzegoli. (Tiziano Valle – Metropolis)