BOICOTTIAMO il NATALE !!!!!!

0

INSOMMA… stesso strazio ogni anno,la stessa ipocrisia,la stessa delusione. Io ‘questo’Natale,non lo voglio più. Sono stanco di questo clima artificiale,di questa festa che di religioso non ha più nulla,è tutto commercializzato,anche Gesù oramai è nella borsa di Milano,quest’anno quanto è quotato????
Ma dico,voi lo sentite??? Sentite il Natale??? Girando per i negozi trovo gente disperata alla ricerca di regali economici…della maglia dorata per poter scintillare…ma scintillare dove poi??? Per chi???
I campanellini di Babbo Natale non si sentono,sovrastati dal rumore della televisione che ci bombarda di notizie drammatiche,sconvolgenti…dove nascerà quest’anno Gesù? Nella cameretta dove hanno ucciso il piccolo Loris? o dall’altra parte del mondo dove un’altra madre ha ucciso i suoi otto figli? Dove? Dove uomini innamorati e malati d’amore uccidono le loro donne,o dove poveri lavoratori vengono massacrati per l’ennesima rapina? Io non lo so,non capisco cosa ci possa essere ancora da festeggiare.
Sono qui a Minori,l’albero è bello ma l’aria profuma di niente,la gente non sorride,i cuori sono freddi…la luce della cometa dov’è? Poi la notte della vigilia,tutto sarà silenzio,le piazze si svuoteranno,le renne saranno libere di rincorrersi senza essere viste,sentirò solo il rumore delle posate nei piatti,le famiglie unite,bambini che ridono o piangono…guarderò dalla mia finestra per cercare di incrociare gli occhi di chi ,come me,ha capito che il Natale oramai,lascia protagonisti chi nella vita già lo è,e sempre più emarginato chi già vive di rinunce e solitudine…e tra quegli occhi,io lo so,non ci saranno i tuoi.
Cari politici…perché non una vigilia a mangiare tutti insieme tra i vicoli e le piazze di Minori,at attendere scaldati da qualche falò,l’arrivo del Beato??? Perché non cantare e suonare insieme mentre le barche ci tengono il ritmo cullate dalle onde a riva? Tutti,dal ricco al povero,dal vecchio al bambino,i malati,i disabili,quelli felici e quelli che hanno perso il sorriso…perché ci sarà chi dovrà sopportare l’assenza di qualche caro volato in cielo,e a voglia di dire che si passa solo a vita migluiore,cazzo ci mancano!!!
Ci saranno gli amanti soli,perchè le feste si sa,in famiglia…e chi semplicemente una famiglia non ce l’ha.
Io e tanti altri aspetteremo l’Epifania,che tutte le feste porta via! Passato anche il 2014,avremo un altro anno per riprenderci ,prima di dover sopportare l’ennesimo,umiliante,NATALE. Ma sappi Gesù che io ti voglio davvero bene…
Minori Nero.INSOMMA… stesso strazio ogni anno,la stessa ipocrisia,la stessa delusione. Io ‘questo’Natale,non lo voglio più. Sono stanco di questo clima artificiale,di questa festa che di religioso non ha più nulla,è tutto commercializzato,anche Gesù oramai è nella borsa di Milano,quest’anno quanto è quotato????
Ma dico,voi lo sentite??? Sentite il Natale??? Girando per i negozi trovo gente disperata alla ricerca di regali economici…della maglia dorata per poter scintillare…ma scintillare dove poi??? Per chi???
I campanellini di Babbo Natale non si sentono,sovrastati dal rumore della televisione che ci bombarda di notizie drammatiche,sconvolgenti…dove nascerà quest’anno Gesù? Nella cameretta dove hanno ucciso il piccolo Loris? o dall’altra parte del mondo dove un’altra madre ha ucciso i suoi otto figli? Dove? Dove uomini innamorati e malati d’amore uccidono le loro donne,o dove poveri lavoratori vengono massacrati per l’ennesima rapina? Io non lo so,non capisco cosa ci possa essere ancora da festeggiare.
Sono qui a Minori,l’albero è bello ma l’aria profuma di niente,la gente non sorride,i cuori sono freddi…la luce della cometa dov’è? Poi la notte della vigilia,tutto sarà silenzio,le piazze si svuoteranno,le renne saranno libere di rincorrersi senza essere viste,sentirò solo il rumore delle posate nei piatti,le famiglie unite,bambini che ridono o piangono…guarderò dalla mia finestra per cercare di incrociare gli occhi di chi ,come me,ha capito che il Natale oramai,lascia protagonisti chi nella vita già lo è,e sempre più emarginato chi già vive di rinunce e solitudine…e tra quegli occhi,io lo so,non ci saranno i tuoi.
Cari politici…perché non una vigilia a mangiare tutti insieme tra i vicoli e le piazze di Minori,at attendere scaldati da qualche falò,l’arrivo del Beato??? Perché non cantare e suonare insieme mentre le barche ci tengono il ritmo cullate dalle onde a riva? Tutti,dal ricco al povero,dal vecchio al bambino,i malati,i disabili,quelli felici e quelli che hanno perso il sorriso…perché ci sarà chi dovrà sopportare l’assenza di qualche caro volato in cielo,e a voglia di dire che si passa solo a vita migluiore,cazzo ci mancano!!!
Ci saranno gli amanti soli,perchè le feste si sa,in famiglia…e chi semplicemente una famiglia non ce l’ha.
Io e tanti altri aspetteremo l’Epifania,che tutte le feste porta via! Passato anche il 2014,avremo un altro anno per riprenderci ,prima di dover sopportare l’ennesimo,umiliante,NATALE. Ma sappi Gesù che io ti voglio davvero bene…
Minori Nero.