Terre di Campania presenta il Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli”

0

Al Circolo della Stampa di Avellino sarà presentata la nuova iniziativa dell’Associazione Culturale da sempre impegnata nella valorizzazione dei castelli e delle fortificazioni della provincia di Avellino.

Non si ferma il lavoro dell’Associazione Culturale Terre di Campania, impegnata, sin dalla sua fondazione, in una continua opera di valorizzazione e promozione del territorio irpino e in particolare dei suoi castelli. Lunedì 22 dicembre, alle ore 10,30, sarà presentata, presso il Circolo della Stampa di Avellino, l’ultima iniziativa tesa proprio a questo particolare obiettivo: il Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli”. Si tratta di un nuovo strumento di divulgazione del ricco patrimonio di siti di incastellamento presenti in provincia di Avellino, che ha lo scopo di portare nelle case di tutti gli amanti del buono e del bello della nostra regione un piccolo pezzo di Irpinia, spesso sconosciuto, ma ricco di storia e di fascino. Sono più di 70, infatti, le rocche e le fortificazioni presenti in molti dei comuni irpini, soprattutto di epoca normanna e longobarda. Questi edifici, giganti di pietra stagliati tra cielo e terra, hanno un lungo passato da raccontare, con i loro assedi, battaglie, storie d’amore e intrighi di corte, che merita di essere conosciuto e raccontato. E proprio questo glorioso passato può diventare l’elemento attorno al quale costruire un nuovo modo di concepire il territorio irpino, trasformando i castelli della provincia di Avellino in risorsa culturale, turistica e sociale della terra che li accoglie. Tracciare un itinerario attraverso i castelli irpini significa concepire, infatti, un percorso destinato a toccare quasi ogni angolo del territorio, presentato attraverso un patrimonio storico-architettonico di enorme valore. Il Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” racconterà, attraverso le immagini fotografiche di Giuseppe Ottaiano, già autore della Mostra Fotografica “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino”, 12 tra questi preziosi giganti di pietra che andranno a comporre un primo, interessante itinerario attraverso le bellezze della provincia, dalla Valle dell’Ufita al Terimio-Cervialto, dal Partenio all’Alta Irpinia, fino al Vallo di Lauro e Baianese. Le successive edizioni saranno dedicate agli altri castelli non inclusi nella prima, tracciando così nuovi percorsi e offrendo, ai fortunati possessori del calendario, la possibilità di compiere un ideale viaggio nella Terra d’Irpinia. Oltre al Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” l’Associazione Culturale Terre di Campania ha realizzato le seguenti attività tese alla valorizzazione dei castelli irpini:

– Allestimento Mostra Fotografica Itinerante “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino” esposta presso prestigiose location a Napoli, Roma, Bari, Casalbore, Aquilonia, Lauro, Flumeri, Giffoni valle Piana, Marigliano, Ariano Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi.

– Redazione e stampa libro-guida “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino”

– Allestimento “Museo dei Castelli. Percorso didattico-espositivo dei castelli e delle fortificazioni in provincia di Avellino” presso la Torre Normanna di Casalbore (AV)

– Collaborazioni con enti e istituzioni per la realizzazione di pubblicazioni e attività di promozione territoriale

L’impaginazione grafica del Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” è stata curata dall’Agenzia di Comunicazione SEMA di Marigliano, mentre la stampa è stata realizzata con il contributo della tipografia Azzurra Comunicazione di Nusco. L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio Morale della Provincia di Avellino.Al Circolo della Stampa di Avellino sarà presentata la nuova iniziativa dell’Associazione Culturale da sempre impegnata nella valorizzazione dei castelli e delle fortificazioni della provincia di Avellino.

Non si ferma il lavoro dell’Associazione Culturale Terre di Campania, impegnata, sin dalla sua fondazione, in una continua opera di valorizzazione e promozione del territorio irpino e in particolare dei suoi castelli. Lunedì 22 dicembre, alle ore 10,30, sarà presentata, presso il Circolo della Stampa di Avellino, l’ultima iniziativa tesa proprio a questo particolare obiettivo: il Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli”. Si tratta di un nuovo strumento di divulgazione del ricco patrimonio di siti di incastellamento presenti in provincia di Avellino, che ha lo scopo di portare nelle case di tutti gli amanti del buono e del bello della nostra regione un piccolo pezzo di Irpinia, spesso sconosciuto, ma ricco di storia e di fascino. Sono più di 70, infatti, le rocche e le fortificazioni presenti in molti dei comuni irpini, soprattutto di epoca normanna e longobarda. Questi edifici, giganti di pietra stagliati tra cielo e terra, hanno un lungo passato da raccontare, con i loro assedi, battaglie, storie d’amore e intrighi di corte, che merita di essere conosciuto e raccontato. E proprio questo glorioso passato può diventare l’elemento attorno al quale costruire un nuovo modo di concepire il territorio irpino, trasformando i castelli della provincia di Avellino in risorsa culturale, turistica e sociale della terra che li accoglie. Tracciare un itinerario attraverso i castelli irpini significa concepire, infatti, un percorso destinato a toccare quasi ogni angolo del territorio, presentato attraverso un patrimonio storico-architettonico di enorme valore. Il Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” racconterà, attraverso le immagini fotografiche di Giuseppe Ottaiano, già autore della Mostra Fotografica “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino”, 12 tra questi preziosi giganti di pietra che andranno a comporre un primo, interessante itinerario attraverso le bellezze della provincia, dalla Valle dell’Ufita al Terimio-Cervialto, dal Partenio all’Alta Irpinia, fino al Vallo di Lauro e Baianese. Le successive edizioni saranno dedicate agli altri castelli non inclusi nella prima, tracciando così nuovi percorsi e offrendo, ai fortunati possessori del calendario, la possibilità di compiere un ideale viaggio nella Terra d’Irpinia. Oltre al Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” l’Associazione Culturale Terre di Campania ha realizzato le seguenti attività tese alla valorizzazione dei castelli irpini:

– Allestimento Mostra Fotografica Itinerante “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino” esposta presso prestigiose location a Napoli, Roma, Bari, Casalbore, Aquilonia, Lauro, Flumeri, Giffoni valle Piana, Marigliano, Ariano Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi.

– Redazione e stampa libro-guida “Immagini come appunti di viaggio, castelli e le fortificazioni in provincia di Avellino”

– Allestimento “Museo dei Castelli. Percorso didattico-espositivo dei castelli e delle fortificazioni in provincia di Avellino” presso la Torre Normanna di Casalbore (AV)

– Collaborazioni con enti e istituzioni per la realizzazione di pubblicazioni e attività di promozione territoriale

L’impaginazione grafica del Calendario 2015 “In Irpinia terra di castelli” è stata curata dall’Agenzia di Comunicazione SEMA di Marigliano, mentre la stampa è stata realizzata con il contributo della tipografia Azzurra Comunicazione di Nusco. L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio Morale della Provincia di Avellino.