Mistero nel Salernitano, donna trovata morta in casa: il marito è in caserma

0

Una donna nata in Venezuela ma sempre vissuta a Vibonati, in provincia di Salerno, è stata trovata morta, in contrada Fortino. La donna sarebbe deceduta per un’emorragia interna; sul corpo vi è una ferita che non si sa se sia stata provocata da una ferita da arma da taglio o da semplice incidente domestico. È stato il marito a bussare alla porta di un vicino sostenendo che la moglie stesse male; l’uomo da ieri sera è nella caserma dei carabinieri.

Secondo il marito della donna deceduta nella tarda serata di ieri a Vibonati, nel Salernitano, la trentanovenne badante sarebbe morta a seguito di una ferita provocata da una ringhiera esterna nel giardino dell’abitazione della coppia. Ma la sua versione non convince. Sul posto i Carabinieri del Comando dei Carabinieri di Sapri, diretti dal Comandante Emanuele Tamorri e la Sis Reparto Operativo di Salerno che, dai rilievi effettuati, ha verificato una chiara incompatibilità con la versione fornita dall’uomo che si trova, da ieri sera, in caserma a Sapri.IL MATTINO.ITUna donna nata in Venezuela ma sempre vissuta a Vibonati, in provincia di Salerno, è stata trovata morta, in contrada Fortino. La donna sarebbe deceduta per un’emorragia interna; sul corpo vi è una ferita che non si sa se sia stata provocata da una ferita da arma da taglio o da semplice incidente domestico. È stato il marito a bussare alla porta di un vicino sostenendo che la moglie stesse male; l’uomo da ieri sera è nella caserma dei carabinieri.

Secondo il marito della donna deceduta nella tarda serata di ieri a Vibonati, nel Salernitano, la trentanovenne badante sarebbe morta a seguito di una ferita provocata da una ringhiera esterna nel giardino dell’abitazione della coppia. Ma la sua versione non convince. Sul posto i Carabinieri del Comando dei Carabinieri di Sapri, diretti dal Comandante Emanuele Tamorri e la Sis Reparto Operativo di Salerno che, dai rilievi effettuati, ha verificato una chiara incompatibilità con la versione fornita dall’uomo che si trova, da ieri sera, in caserma a Sapri.IL MATTINO.IT

Lascia una risposta