Juve epica col Torino. Pirlo all’ultimo secondo. La Roma dà spettacolo con l’Inter

0

TORINO, JUVENTUS – TORINO 2-1, gol: Vidal (rigore) 15?, Bruno Peres 22? ed Andrea Pirlo 93? . Una partita epica quella della Juve con i granata, in serata la Roma da Spettacolo con l’inter 4 – 2 . Una sfida sempre più emozionante fra le due squadre a distanza 

La Juve si prende il derby a due secondi dalla fine, con un gol di Pirlo che sigilla il 2-1 dopo tanta sofferenza.

I bianconeri in 10 sconfiggono un ottimo Torino, più volte vicino al vantaggio nella ripresa. E’ grande l’amarezza dei granata, che avevano interrotto il digiuno di gol che durava 12 anni con una rete capolavoro del brasiliano Bruno Peres.

Era l’1-1 dopo il gol iniziale di Vidal, su rigore. Nel secondo tempo il Torino sfiora il vantaggio con Quagliarella, la Juve preme ma rimane in 10 per l’espulsione di Licthsteiner e a quel punto rischia su contropiede un paio di volte.

Poi, al 93?, Bonucci ruba palla a Benassi, Pirlo scocca il ”tiro della disperazione” e fa esplodere lo Juve Stadium, con un +6 sulla Roma impegnata stasera in casa con l’Inter

Juventus e Torino sono scese in campo con i seguenti schieramenti.

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Pogba, Pirlo, Marchisio, Vidal, Tevez, Llorente.
A disposizione: Rubinho, Audero, Ogbonna, Pepe, Pereyra, Mattiello, Morata, Coman, Giovinco.
Allenatore: Allegri.

TORINO (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Amauri, Quagliarella. A disposizione: Castellazzi, Padelli, Molinaro, Bovo, Perez, Farnerud, Larrondo, Martinez, Jansson, Silva, Sanchez Mino, Benassi.
Allenatore: Ventura.

TORINO, JUVENTUS – TORINO 2-1, gol: Vidal (rigore) 15′, Bruno Peres 22′ ed Andrea Pirlo 93′ . Una partita epica quella della Juve con i granata, in serata la Roma da Spettacolo con l'inter 4 – 2 . Una sfida sempre più emozionante fra le due squadre a distanza 

La Juve si prende il derby a due secondi dalla fine, con un gol di Pirlo che sigilla il 2-1 dopo tanta sofferenza.

I bianconeri in 10 sconfiggono un ottimo Torino, più volte vicino al vantaggio nella ripresa. E’ grande l’amarezza dei granata, che avevano interrotto il digiuno di gol che durava 12 anni con una rete capolavoro del brasiliano Bruno Peres.

Era l’1-1 dopo il gol iniziale di Vidal, su rigore. Nel secondo tempo il Torino sfiora il vantaggio con Quagliarella, la Juve preme ma rimane in 10 per l’espulsione di Licthsteiner e a quel punto rischia su contropiede un paio di volte.

Poi, al 93′, Bonucci ruba palla a Benassi, Pirlo scocca il ”tiro della disperazione” e fa esplodere lo Juve Stadium, con un +6 sulla Roma impegnata stasera in casa con l’Inter

Juventus e Torino sono scese in campo con i seguenti schieramenti.

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Pogba, Pirlo, Marchisio, Vidal, Tevez, Llorente.
A disposizione: Rubinho, Audero, Ogbonna, Pepe, Pereyra, Mattiello, Morata, Coman, Giovinco.
Allenatore: Allegri.

TORINO (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Amauri, Quagliarella. A disposizione: Castellazzi, Padelli, Molinaro, Bovo, Perez, Farnerud, Larrondo, Martinez, Jansson, Silva, Sanchez Mino, Benassi.
Allenatore: Ventura.