Clan Vinella-Grassi, quindici arresti per droga

0

I carabinieri hanno arrestato a Napoli quindici affiliati alla cosca Vinella-Grassi, di cui uno minorenne. Il gruppo agiva prevalentemente al lotto G di via Antonio Labriola a Secondigliano, dove gestiva una fiorente piazza di spaccio della droga ed era già stato coinvolto in un decreto di fermo di pm nel 2012. I reati contestati sono quelli di associazione a delinquere di stampo mafioso e di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di droga. Il clan è tra i protagonisti della cosiddetta nuova faida di Scampia che, dal 2012, contrappone il gruppo al cartello Abete-Abbinante-Motturno. LA REPUBBLICA

I carabinieri hanno arrestato a Napoli quindici affiliati alla cosca Vinella-Grassi, di cui uno minorenne. Il gruppo agiva prevalentemente al lotto G di via Antonio Labriola a Secondigliano, dove gestiva una fiorente piazza di spaccio della droga ed era già stato coinvolto in un decreto di fermo di pm nel 2012. I reati contestati sono quelli di associazione a delinquere di stampo mafioso e di associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di droga. Il clan è tra i protagonisti della cosiddetta nuova faida di Scampia che, dal 2012, contrappone il gruppo al cartello Abete-Abbinante-Motturno. LA REPUBBLICA