Esordio da record per il San Vito Positano, Casola “il merito va ad una nuova scelta gestionale per la Scuola Calcio”

0

Sembra proprio che sia l’ incarico affidato ad Antonio Guarracino nel ruolo di mister di tutte le categorie a partire dai pulcini fino alla prima squadra vada il merito dei risultati alle soglie del record storico che il San Vito Positano sta ottenendo all’ esordio di questa stagione 2014- 2015. Come riferisce il Presidente Raffaele Casola “ mai si erano viste posizioni cosi’ alte in classifica per piu’ categorie, Antonio Guarracino oggi e’ il mister della prima squadra ed e’ in carico di tutto quello che e’ il San Vito a livello tecnico”. Spiega Casola “egli gestisce e segue l’ allenamento dal piu’ piccolo bimbo di 4 anni fino al giocatore di prima squadra.” “A lui e’ affidato l’ incarico di fare tutto e i risultati che la scuola calcio sta ottenendo sono proprio dovuti al fatto che lui conosce tutto e tutti.” “Cio’ tra l’ altro serve a valorizzare anche le varie squadre ci sono ragazzi del 2002 o 2003 che sono gia piu’ pronti e che giocano in categorie superiori e proprio tutta questa nuova riorganizzazione servira’ nel giro di pochi anni a far affluire nelle nostre file il maggiore numero possible di ragazzzi di Positano in under 18 e in prima squadra. “

Ma veniamo al dunque, il Presidente passa ai risultati e punta l’ indice sulla classifica: “Quanto all’ under 18 non e’ mai successo in passato di averla prima in classifica, per i giovanissimi lo stesso sono quattro su cinque partite hanno vinto quasi sempre..” “Anche I pulcini del settore giovanile hanno ottenuto numerose vittorie”. PositanoNews : “ Presidente ci puo’ descrivere piu’ nel dettaglio come opera questa nuova scelta gestionale in seno alla scuola calcio ? Raffaele Casola : “ In passato potevano esserci delle discrasie interne tra l’ allenatore di una categoria e l’ altra per mancanza di unitarieta’, oggi la figura di Antonio Guarracino come mister di tutte le categorie impone una visione di insieme e un coordinamento che non c’ erano prima non ci sono piu’ le restrizioni che c’ erano in passato. ”

[P.N.] La figura di Antonio Guarracino in che misura puo’ incorraggiare l’ interesse per la Scuola Calcio da parte della cittadinanza come prima lei menzionava? Raffaele Casola : un unica gestione per piu’ categorie fa si che egli serva da punto di riferimento per i giocatori di ogni categoria e anche per le famiglie di ogni giocatore. Ogni giocatore segue piu’ da vicino e tende a seguire come modello giocatori di altre categorie per esempio i piu’ giovani guardano e prendono spunto da quanto fanno I giocatori piu’ adulti e’ cio’ inevitabilmente crea un senso di comunita’ piu’ forte in seno alla scuola calcio rispetto a quanto succedeva prima. Ti faccio un esempio sabato scorso hanno giocato varie categorie tra cui 2006 2002 2003 con scuole calcio di fuori i ragazzi del San Vito impegnati erano una cinquantina e cio’ ha portato un’ affluenza dalla sola Montepertuso di circa 300 persone.

E adesso un annuncio per domani da parte del Presidente Raffaele Casola per tutta la comunita’ Positanese
La Scuola Calcio San Vito Positano invita tutti gli sportive a partecipare sabato al ricchissimo programma di partite che si disputeranno al nostro campo di Montepertuso con il seguente orario
Ore 15.00 giovanissimo (2000-2001 Positano-Ercolese)
Ore 16.30 (campo b) Esordienti ( 2002-2003) Positano Real-Turris
Ore 16.30 ( campo a) Puclini (2003-2005) Positano-V.J..Napoli
Ore 17.45 Piccoli Amici (2006-2007)Positano-Sorrento
Vi aspettiamo e FORZA SAN VITO !!!
Nicola AlbertoniSembra proprio che sia l’ incarico affidato ad Antonio Guarracino nel ruolo di mister di tutte le categorie a partire dai pulcini fino alla prima squadra vada il merito dei risultati alle soglie del record storico che il San Vito Positano sta ottenendo all’ esordio di questa stagione 2014- 2015. Come riferisce il Presidente Raffaele Casola “ mai si erano viste posizioni cosi’ alte in classifica per piu’ categorie, Antonio Guarracino oggi e’ il mister della prima squadra ed e’ in carico di tutto quello che e’ il San Vito a livello tecnico”. Spiega Casola “egli gestisce e segue l’ allenamento dal piu’ piccolo bimbo di 4 anni fino al giocatore di prima squadra.” “A lui e’ affidato l’ incarico di fare tutto e i risultati che la scuola calcio sta ottenendo sono proprio dovuti al fatto che lui conosce tutto e tutti.” “Cio’ tra l’ altro serve a valorizzare anche le varie squadre ci sono ragazzi del 2002 o 2003 che sono gia piu’ pronti e che giocano in categorie superiori e proprio tutta questa nuova riorganizzazione servira’ nel giro di pochi anni a far affluire nelle nostre file il maggiore numero possible di ragazzzi di Positano in under 18 e in prima squadra. “

Ma veniamo al dunque, il Presidente passa ai risultati e punta l’ indice sulla classifica: “Quanto all’ under 18 non e’ mai successo in passato di averla prima in classifica, per i giovanissimi lo stesso sono quattro su cinque partite hanno vinto quasi sempre..” “Anche I pulcini del settore giovanile hanno ottenuto numerose vittorie”. PositanoNews : “ Presidente ci puo’ descrivere piu’ nel dettaglio come opera questa nuova scelta gestionale in seno alla scuola calcio ? Raffaele Casola : “ In passato potevano esserci delle discrasie interne tra l’ allenatore di una categoria e l’ altra per mancanza di unitarieta’, oggi la figura di Antonio Guarracino come mister di tutte le categorie impone una visione di insieme e un coordinamento che non c’ erano prima non ci sono piu’ le restrizioni che c’ erano in passato. ”

[P.N.] La figura di Antonio Guarracino in che misura puo’ incorraggiare l’ interesse per la Scuola Calcio da parte della cittadinanza come prima lei menzionava? Raffaele Casola : un unica gestione per piu’ categorie fa si che egli serva da punto di riferimento per i giocatori di ogni categoria e anche per le famiglie di ogni giocatore. Ogni giocatore segue piu’ da vicino e tende a seguire come modello giocatori di altre categorie per esempio i piu’ giovani guardano e prendono spunto da quanto fanno I giocatori piu’ adulti e’ cio’ inevitabilmente crea un senso di comunita’ piu’ forte in seno alla scuola calcio rispetto a quanto succedeva prima. Ti faccio un esempio sabato scorso hanno giocato varie categorie tra cui 2006 2002 2003 con scuole calcio di fuori i ragazzi del San Vito impegnati erano una cinquantina e cio’ ha portato un’ affluenza dalla sola Montepertuso di circa 300 persone.

E adesso un annuncio per domani da parte del Presidente Raffaele Casola per tutta la comunita’ Positanese
La Scuola Calcio San Vito Positano invita tutti gli sportive a partecipare sabato al ricchissimo programma di partite che si disputeranno al nostro campo di Montepertuso con il seguente orario
Ore 15.00 giovanissimo (2000-2001 Positano-Ercolese)
Ore 16.30 (campo b) Esordienti ( 2002-2003) Positano Real-Turris
Ore 16.30 ( campo a) Puclini (2003-2005) Positano-V.J..Napoli
Ore 17.45 Piccoli Amici (2006-2007)Positano-Sorrento
Vi aspettiamo e FORZA SAN VITO !!!
Nicola Albertoni