Napoli, Vomero. Libreria “Iocisto”. Incontro con Loredana D’Alfonso, Patrizia Milone, Maria Rosaria Selo.

0

Domenica 23 novembre 2014, alle ore 18.00, presso la libreria “Iocisto”, sita in via Cimarosa n. 20, Napoli (Vomero), incontro, moderato da Maurizio Vitiello, sociologo, critico d’arte, docente Fondazione Humaniter, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi, con tre scrittrici con la presentazione dei loro recenti libri:

 

FIAMME NELLA MEMORIA
di Loredana D’Alfonso

Un’eredità scomoda
di Patrizia Milone

Iosonodolore
di Maria Rosaria Selo

 

Schede sui libri

 

FIAMME NELLA MEMORIA
di Loredana D’Alfonso

A Los Angeles la morte sospetta di una signora dell’high society spinge all’azione il detective Brian Donovan. Si apre una pista che sa di droga, di falsi d’autore e di processi truccati. Sullo sfondo, una villa immensa, lussuosa, adagiata su una collina … che misteri nasconde?
La scena si sposta da una zona all’altra degli States, da Los Angeles a Pittsburgh e le
pagine del romanzo si animano di contrasti a tinte forti.
In California immense ricchezze, vite dorate, corse in macchine di lusso, club esclusivi. A Pittsburgh vite stentate, ambienti difficili, sobborghi industriali con abitazioni di operai, povertà ed emarginazione culturale.
Qual è il collegamento tra due mondi apparentemente destinati a non incontrarsi mai?
Un giallo avvincente, ad alta tensione, un intreccio di astuzie, di affarismo e di sentimenti inaspettati. La storia porta alla luce interessi e complicità nascoste, fino a un colpo di scena finale che rovescia completamente le geometrie del romanzo.

COLLANA NOIR
PREZZO € 10,00 ISBN 978-88-98029-83-9 FORMATO 15×21 PAGINE 206
Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it

Un’eredità scomoda
di Patrizia Milone

Diana Alberici vive a Vallo della Lucania, è una restauratrice di libri antichi. Vedova giovane e graziosa conduce una vita alquanto abitudinaria. Nel restaurare un libro raro per l’università di Napoli, scopre, celata nel frontespizio una lettera di gran lunga più recente della stampa del libro. Turbata scrive alla sua più cara amica, Cristina Armigeri, napoletana, glottologa ed esperta di araldica del Regno delle due Sicilie, chiedendole un consiglio.  Amica di Diana dai tempi del liceo Cristina ha subito la perdita di un figlio frutto di una storia tormentata con Riccardo Tornabuoni, stimato ricercatore universitario presso la cattedra di glottologia della università, dove anche lei lavorava. Dopo tre anni Cristina si è creata una nuova vita presso una casa editrice ma il suo passato, le sue insicurezze e la paura di amare sono il suo bagaglio quotidiano. Custodisce una amicizia di lunga data con Marco, il quale dopo un matrimonio fallito si è stabilito a Parigi dove lavora come cardiochirurgo. Nel momento in cui scopre che questo rapporto con l’amico si sta trasformando in qualcosa di più profondo i fatti precipitano: la sua amica Diana ha subito una seria aggressione e versa in coma all’ospedale di Vallo. Sconvolta dalla notizia si reca dalla madre dell’amica per darle conforto. Qui trascorre dei giorni dove ancora turbata e addolorata riflette sull’accaduto e decide di collaborare alle indagini, con il commissario Biondi, che inizia a indagare nell’ambiente universitario. Sarà la pista giusta perché lo condurrà, grazie all’aiuto di Cristina e dei suoi studi sulle casate napoletane del tempo, a sospettare di un certo professore, il quale è stato referente curatore dei libri affidati alla restauratrice. Il commissario e Cristina così si ritrovano a cercare di capire i moventi dell’accaduto aggravato dalla tragedia della morte della stessa restauratrice. Il sostegno dell’amico Marco e l’aiuto del suo mentore il professore Beaux, massimo esponente di studi di araldica della Sorbona, contribuiranno all’evolversi degli eventi. La stessa Cristina elaborerà un piano di azione che contribuirà a far uscire allo scoperto il sospettato. Attraverso il movimentato mondo universitario esacerbato da gelosie e pettegolezzi supportato da un certosino lavoro di ricerca storica sulla nobiltà partenopea, Cristina riuscirà con tenacia e determinazione ad assicurare alla giustizia il colpevole della morte dell’amica.

Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it
COLLANA Sherazade PREZZO € 14,00 ISBN 978-88-95233-77-2 FORMATO 15×21 PAGINE 144
TARGET Appassionati di narrativa

 

Iosonodolore
di Maria Rosaria Selo

In una giornata piovosa del gennaio del 1969, il piccolo Angelo si toglie la vita. Il suo ultimo messaggio è una scritta lasciata sul vetro appannato: Perdono.
Trent’anni dopo, Alice Caracciolo, psicoterapeuta infantile, tornata a Napoli dopo anni, si imbatte in una serie di omicidi seriali, e lentamente ricuce una tela slabbrata che si ricongiunge a quel suicidio. A guidarla il suo coraggio e la sua capacità di cogliere nella realtà messaggi che sembrano provenire da un altro mondo. Mentre le piume dell’assassino, lasciate come firma per i delitti, gettano ombre e colorano il mistero di tonalità giallo – noir.
Muovendosi tra personaggi insoliti e affascinanti – la madre pittrice, il restauratore Michelangelo Fornari, la sensitiva Halide – e in una Napoli misteriosa e ricca di luoghi d’arte, Alice riuscirà, con l’aiuto di Vittorio Orlando, capo della squadra mobile, a ricostruire la vicenda come uno specchio rotto del quale mettere insieme i pezzi. Ma nei quali appaiono i riflessi sconcertanti di un universo inaspettato.
Un romanzo da leggere con gli occhi del corpo, nel flusso di una narrazione palpitante che conduce a un finale che morde e rigenera allo stesso tempo. Come nella migliore forma possibile della suspense.

Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it
COLLANA Maigret
PREZZO € 10,00 ISBN 978-88-98029-27-3 FORMATO 15×21 PAGINE 216
TARGET Appassionati di letteratura noir

 

Domenica 23 novembre 2014, alle ore 18.00, presso la libreria "Iocisto", sita in via Cimarosa n. 20, Napoli (Vomero), incontro, moderato da Maurizio Vitiello, sociologo, critico d’arte, docente Fondazione Humaniter, Responsabile Area Cultura e Arti Visive del Dipartimento Campania dell’Associazione Nazionale Sociologi, con tre scrittrici con la presentazione dei loro recenti libri:

 

FIAMME NELLA MEMORIA
di Loredana D’Alfonso

Un’eredità scomoda
di Patrizia Milone

Iosonodolore
di Maria Rosaria Selo

 

Schede sui libri

 

FIAMME NELLA MEMORIA
di Loredana D’Alfonso

A Los Angeles la morte sospetta di una signora dell’high society spinge all’azione il detective Brian Donovan. Si apre una pista che sa di droga, di falsi d’autore e di processi truccati. Sullo sfondo, una villa immensa, lussuosa, adagiata su una collina … che misteri nasconde?
La scena si sposta da una zona all’altra degli States, da Los Angeles a Pittsburgh e le
pagine del romanzo si animano di contrasti a tinte forti.
In California immense ricchezze, vite dorate, corse in macchine di lusso, club esclusivi. A Pittsburgh vite stentate, ambienti difficili, sobborghi industriali con abitazioni di operai, povertà ed emarginazione culturale.
Qual è il collegamento tra due mondi apparentemente destinati a non incontrarsi mai?
Un giallo avvincente, ad alta tensione, un intreccio di astuzie, di affarismo e di sentimenti inaspettati. La storia porta alla luce interessi e complicità nascoste, fino a un colpo di scena finale che rovescia completamente le geometrie del romanzo.

COLLANA NOIR
PREZZO € 10,00 ISBN 978-88-98029-83-9 FORMATO 15×21 PAGINE 206
Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it

Un’eredità scomoda
di Patrizia Milone

Diana Alberici vive a Vallo della Lucania, è una restauratrice di libri antichi. Vedova giovane e graziosa conduce una vita alquanto abitudinaria. Nel restaurare un libro raro per l’università di Napoli, scopre, celata nel frontespizio una lettera di gran lunga più recente della stampa del libro. Turbata scrive alla sua più cara amica, Cristina Armigeri, napoletana, glottologa ed esperta di araldica del Regno delle due Sicilie, chiedendole un consiglio.  Amica di Diana dai tempi del liceo Cristina ha subito la perdita di un figlio frutto di una storia tormentata con Riccardo Tornabuoni, stimato ricercatore universitario presso la cattedra di glottologia della università, dove anche lei lavorava. Dopo tre anni Cristina si è creata una nuova vita presso una casa editrice ma il suo passato, le sue insicurezze e la paura di amare sono il suo bagaglio quotidiano. Custodisce una amicizia di lunga data con Marco, il quale dopo un matrimonio fallito si è stabilito a Parigi dove lavora come cardiochirurgo. Nel momento in cui scopre che questo rapporto con l'amico si sta trasformando in qualcosa di più profondo i fatti precipitano: la sua amica Diana ha subito una seria aggressione e versa in coma all’ospedale di Vallo. Sconvolta dalla notizia si reca dalla madre dell'amica per darle conforto. Qui trascorre dei giorni dove ancora turbata e addolorata riflette sull'accaduto e decide di collaborare alle indagini, con il commissario Biondi, che inizia a indagare nell’ambiente universitario. Sarà la pista giusta perché lo condurrà, grazie all'aiuto di Cristina e dei suoi studi sulle casate napoletane del tempo, a sospettare di un certo professore, il quale è stato referente curatore dei libri affidati alla restauratrice. Il commissario e Cristina così si ritrovano a cercare di capire i moventi dell'accaduto aggravato dalla tragedia della morte della stessa restauratrice. Il sostegno dell'amico Marco e l'aiuto del suo mentore il professore Beaux, massimo esponente di studi di araldica della Sorbona, contribuiranno all'evolversi degli eventi. La stessa Cristina elaborerà un piano di azione che contribuirà a far uscire allo scoperto il sospettato. Attraverso il movimentato mondo universitario esacerbato da gelosie e pettegolezzi supportato da un certosino lavoro di ricerca storica sulla nobiltà partenopea, Cristina riuscirà con tenacia e determinazione ad assicurare alla giustizia il colpevole della morte dell'amica.

Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it
COLLANA Sherazade PREZZO € 14,00 ISBN 978-88-95233-77-2 FORMATO 15×21 PAGINE 144
TARGET Appassionati di narrativa

 

Iosonodolore
di Maria Rosaria Selo

In una giornata piovosa del gennaio del 1969, il piccolo Angelo si toglie la vita. Il suo ultimo messaggio è una scritta lasciata sul vetro appannato: Perdono.
Trent’anni dopo, Alice Caracciolo, psicoterapeuta infantile, tornata a Napoli dopo anni, si imbatte in una serie di omicidi seriali, e lentamente ricuce una tela slabbrata che si ricongiunge a quel suicidio. A guidarla il suo coraggio e la sua capacità di cogliere nella realtà messaggi che sembrano provenire da un altro mondo. Mentre le piume dell’assassino, lasciate come firma per i delitti, gettano ombre e colorano il mistero di tonalità giallo – noir.
Muovendosi tra personaggi insoliti e affascinanti – la madre pittrice, il restauratore Michelangelo Fornari, la sensitiva Halide – e in una Napoli misteriosa e ricca di luoghi d’arte, Alice riuscirà, con l’aiuto di Vittorio Orlando, capo della squadra mobile, a ricostruire la vicenda come uno specchio rotto del quale mettere insieme i pezzi. Ma nei quali appaiono i riflessi sconcertanti di un universo inaspettato.
Un romanzo da leggere con gli occhi del corpo, nel flusso di una narrazione palpitante che conduce a un finale che morde e rigenera allo stesso tempo. Come nella migliore forma possibile della suspense.

Kairós Edizioni – Via Nilo, 28 – 80134 Napoli
081 7901136 – e-mail kairosedizioni@virgilio.it – web.www.edizionikairos.it
COLLANA Maigret
PREZZO € 10,00 ISBN 978-88-98029-27-3 FORMATO 15×21 PAGINE 216
TARGET Appassionati di letteratura noir

 

Lascia una risposta