Morte in sala parto, l’autopsia rivela: madre e figlia erano sane. Commozione ai funerali

0

Serviranno almeno 60 giorni per capire cosa sia davvero accaduto a Maria D’Ambrosio e alla piccola Francesca, morte tra la sala parto e la sala operatoria dell’ospedale Sant’Anna di Boscotrecase mercoledì sera.

Su madre e figlia, in sede di autopsia, non è stato riscontrato nulla che potrebbe con evidenza giustificare il decesso: per fare chiarezza sul presunto episodio di malasanità bisognerà quindi attendere l’esito degli esami istologici e tossicologici, che aggiungeranno al quadro dati importanti come un possibile effetto di farmaci.

Intanto questa mattina, nella chiesa del Carmelo di Torre Annunziata, si sono svolti i funerali della donna e della piccola.
IL MATTINO.ITServiranno almeno 60 giorni per capire cosa sia davvero accaduto a Maria D’Ambrosio e alla piccola Francesca, morte tra la sala parto e la sala operatoria dell’ospedale Sant’Anna di Boscotrecase mercoledì sera.

Su madre e figlia, in sede di autopsia, non è stato riscontrato nulla che potrebbe con evidenza giustificare il decesso: per fare chiarezza sul presunto episodio di malasanità bisognerà quindi attendere l’esito degli esami istologici e tossicologici, che aggiungeranno al quadro dati importanti come un possibile effetto di farmaci.

Intanto questa mattina, nella chiesa del Carmelo di Torre Annunziata, si sono svolti i funerali della donna e della piccola.
IL MATTINO.IT