INTER AL BIVIO… CIAO CIAO MAZZARRI… #ILCONTROPIOEDE… GIGI MARESCA

0

Walter Mazzarri non è più l’allenatore dell’Inter: l’esonero del tecnico e’ stato ufficializzato dal club nerazzurro. ”La società ringrazia Mazzarri – si legge in un comunicato sul sto ufficiale dell’Inter – per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi 17 mesi. L’odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi’. La mancanza di risultati, la confusione del modulo e le brutte figure contro il Cagliari di Zeman e le incertezze sul modo di gestire la squadra hanno creato dissapori ed amarezza tra i dirigenti e di conseguenza è maturata la clamorosa decisione in casa nerazzurra.
Riportiamo il comunicato della società interista.
venerdì 14 novembre 2014 – Ufficiale: esonerato Mazzarri. All’Inter torna Mancini…
Il tecnico sarà in panchina per il derby. Contratto di due anni e mezzo
Finalmente si cambia.. i tifosi già si sentono meno imbarazzati dal ritorno di un tecnico vincente.
Svolta clamorosa in casa Inter. È ufficiale: il presidente Thohir ha deciso di esonerare il tecnico Walter Mazzarri. Al suo posto arriverà Roberto Mancini: l’accordo è stato già raggiunto e presto sarà ufficializzato. Per il tecnico di Jesi è un ritorno: ha allenato l’Inter dal 2004 al 2008 vincendo 3 scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.

IL COMUNICATO DELL’ESONERO – “F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia Mazzarri per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi diciassette mesi. L’odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi”.

DECISIONE INATTESA – Il presidente Thohir ha spiazzato tutti con la scelta di esonerare Mazzarri prima del derby. Sembrava infatti che il tecnico godesse di una fiducia a termine e che potesse giocarsi le sue chances il 23 novembre contro il Milan e successivamente contro la Roma. Il patron dell’Inter ha invece optato per un esonero immediato, in seguito ad una disponibilità manifestata da Roberto Mancini.

SUBITO IN PANCHINA – Roberto Mancini ha firmato un contratto di due anni mezzo. L’accordo è stato già raggiunto, manca solo l’ufficialità. Mancini dovrebbe quindi guidare l’Inter già nel derby in programma domenica 23.
Tutti si apsettano una nuova Inter più quadrata e compatta per rilanciare le ambizioni dopo una prima parte di campionato sdei nerazzurri senza mordente e gioco concreto per essere protagonisti.Walter Mazzarri non è più l’allenatore dell’Inter: l’esonero del tecnico e’ stato ufficializzato dal club nerazzurro. ”La società ringrazia Mazzarri – si legge in un comunicato sul sto ufficiale dell’Inter – per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi 17 mesi. L’odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi’. La mancanza di risultati, la confusione del modulo e le brutte figure contro il Cagliari di Zeman e le incertezze sul modo di gestire la squadra hanno creato dissapori ed amarezza tra i dirigenti e di conseguenza è maturata la clamorosa decisione in casa nerazzurra.
Riportiamo il comunicato della società interista.
venerdì 14 novembre 2014 – Ufficiale: esonerato Mazzarri. All’Inter torna Mancini…
Il tecnico sarà in panchina per il derby. Contratto di due anni e mezzo
Finalmente si cambia.. i tifosi già si sentono meno imbarazzati dal ritorno di un tecnico vincente.
Svolta clamorosa in casa Inter. È ufficiale: il presidente Thohir ha deciso di esonerare il tecnico Walter Mazzarri. Al suo posto arriverà Roberto Mancini: l’accordo è stato già raggiunto e presto sarà ufficializzato. Per il tecnico di Jesi è un ritorno: ha allenato l’Inter dal 2004 al 2008 vincendo 3 scudetti, 2 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.

IL COMUNICATO DELL’ESONERO – “F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società ringrazia Mazzarri per l’impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi diciassette mesi. L’odierna seduta di allenamento sarà condotta da Giuseppe Baresi”.

DECISIONE INATTESA – Il presidente Thohir ha spiazzato tutti con la scelta di esonerare Mazzarri prima del derby. Sembrava infatti che il tecnico godesse di una fiducia a termine e che potesse giocarsi le sue chances il 23 novembre contro il Milan e successivamente contro la Roma. Il patron dell’Inter ha invece optato per un esonero immediato, in seguito ad una disponibilità manifestata da Roberto Mancini.

SUBITO IN PANCHINA – Roberto Mancini ha firmato un contratto di due anni mezzo. L’accordo è stato già raggiunto, manca solo l’ufficialità. Mancini dovrebbe quindi guidare l’Inter già nel derby in programma domenica 23.
Tutti si apsettano una nuova Inter più quadrata e compatta per rilanciare le ambizioni dopo una prima parte di campionato sdei nerazzurri senza mordente e gioco concreto per essere protagonisti.