Scafati incontro dei sindaci contro gli aumenti GORI

0

Scafati – Nuovo incontro ieri pomeriggio tra i sindaci dell’ATO 3 Campania in merito alla questione Gori – pagamenti ante 2012. In seguito alla comunicazione da parte di Gori di differire accogliendo “la richiesta del Commissario dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano l’attività di riscossione di 30 giorni in riferimento alle fatture relative a recuperi tariffari degli anni 2006-2011, indicati in bolletta con la voce “Recupero partite pregresse ante 2012?, (risultato raggiunto in conseguenza dell’istanza firmata dai sindaci nell’incontro organizzato dal sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti) e l’istituzione da parte del Commissario Straordinario di un tavolo tecnico “al fine di approfondire le problematiche relative alle segnalazioni e osservazioni pervenute”, il Primo Cittadino di Scafati la settimana scorsa aveva invitato gli amministratori dei Comuni coinvolti nella questione Gori a partecipare ad una nuova riunione e discutere sulla necessità di partecipare al tavolo del Commissario: “La sospensione delle bollette e l’incontro organizzato dal sen. Sarro – dice il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti – sono solo i primi risultati raggiunti. La battaglia intrapresa a tutela dei diritti dei cittadini continua aldilà delle ideologie e delle posizioni politiche. Per questo chiediamo di partecipare al tavolo tecnico organizzato dal sen. Sarro con una nostra delegazione affinchè in quella sede si possano far valere le nostre ragioni rispetto ad una problematica di tipo sociale e tecnico-giuridica. E’ giusta la nostra presenza in qualità di garanti dei diritti dei cittadini”. Presenti all’incontro rappresentanti di 27 comuni: Scafati, Gragnano, Vico Equense, San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Carbonara di Nola, S. Valentino Torio, Striano, Torre del Greco, Poggiomarino, Volla, Terzigno, Castel S. Giorgio, S. Marzano sul Sarno, Pagani, Angri, Boscoreale, Lettere, S. Antonio Abate, Santa Maria la Carità, Nocera Inferiore, S. Anastasia, Corbara, Sant’Egidio del Monte Albino, Sarno, Casola e Ottaviano. Scelta anche la delegazione dei sindaci pronta a rappresentare i sindaci dell’ATO 3 Campania al tavolo organizzato dal sen.Sarro: Scafati, Angri, Corbara, Torre del Greco, Poggiomarino, Sant’Antonio Abate e Sant’Anastasia.

Scafati – Nuovo incontro ieri pomeriggio tra i sindaci dell’ATO 3 Campania in merito alla questione Gori – pagamenti ante 2012. In seguito alla comunicazione da parte di Gori di differire accogliendo “la richiesta del Commissario dell’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano l’attività di riscossione di 30 giorni in riferimento alle fatture relative a recuperi tariffari degli anni 2006-2011, indicati in bolletta con la voce “Recupero partite pregresse ante 2012″, (risultato raggiunto in conseguenza dell’istanza firmata dai sindaci nell’incontro organizzato dal sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti) e l’istituzione da parte del Commissario Straordinario di un tavolo tecnico “al fine di approfondire le problematiche relative alle segnalazioni e osservazioni pervenute”, il Primo Cittadino di Scafati la settimana scorsa aveva invitato gli amministratori dei Comuni coinvolti nella questione Gori a partecipare ad una nuova riunione e discutere sulla necessità di partecipare al tavolo del Commissario: “La sospensione delle bollette e l’incontro organizzato dal sen. Sarro – dice il sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti – sono solo i primi risultati raggiunti. La battaglia intrapresa a tutela dei diritti dei cittadini continua aldilà delle ideologie e delle posizioni politiche. Per questo chiediamo di partecipare al tavolo tecnico organizzato dal sen. Sarro con una nostra delegazione affinchè in quella sede si possano far valere le nostre ragioni rispetto ad una problematica di tipo sociale e tecnico-giuridica. E’ giusta la nostra presenza in qualità di garanti dei diritti dei cittadini”. Presenti all’incontro rappresentanti di 27 comuni: Scafati, Gragnano, Vico Equense, San Giuseppe Vesuviano, San Gennaro Vesuviano, Carbonara di Nola, S. Valentino Torio, Striano, Torre del Greco, Poggiomarino, Volla, Terzigno, Castel S. Giorgio, S. Marzano sul Sarno, Pagani, Angri, Boscoreale, Lettere, S. Antonio Abate, Santa Maria la Carità, Nocera Inferiore, S. Anastasia, Corbara, Sant’Egidio del Monte Albino, Sarno, Casola e Ottaviano. Scelta anche la delegazione dei sindaci pronta a rappresentare i sindaci dell’ATO 3 Campania al tavolo organizzato dal sen.Sarro: Scafati, Angri, Corbara, Torre del Greco, Poggiomarino, Sant’Antonio Abate e Sant’Anastasia.

Lascia una risposta