Sant’Agnello. Protesta in consiglio comunale. Uomo con i cartelli contesta abusi del vicino condonati

0

Sant’Agnello. Protesta in consiglio comunale. Uomo con i cartelli contesta abusi del vicino condonati. La protesta silenziosa e composta, con un cartello-denuncia di un cittadino dei Colli di Fontanelle ha monopolizzato l’attenzione di un consiglio comunale che è scivolato via sulle contestazioni per l’orario, le 10 del mattino, da parte delle opposizioni, con la replica di Sagristani che ha rilevato le assenze della minoranza, replicato da Pietro Gnarra che a sua volta contestava questi dati. Altri momenti di frizione da parte di Gianmichele Orlando contro l’assessore Tonino Castellano, assente per impegni, si sono intervallati con battute per stemperare la tensione. Gli argomenti sono passati tutti con il voto della maggioranza. A dopo maggiori dettagli.

Sant'Agnello. Protesta in consiglio comunale. Uomo con i cartelli contesta abusi del vicino condonati. La protesta silenziosa e composta, con un cartello-denuncia di un cittadino dei Colli di Fontanelle ha monopolizzato l'attenzione di un consiglio comunale che è scivolato via sulle contestazioni per l'orario, le 10 del mattino, da parte delle opposizioni, con la replica di Sagristani che ha rilevato le assenze della minoranza, replicato da Pietro Gnarra che a sua volta contestava questi dati. Altri momenti di frizione da parte di Gianmichele Orlando contro l'assessore Tonino Castellano, assente per impegni, si sono intervallati con battute per stemperare la tensione. Gli argomenti sono passati tutti con il voto della maggioranza. A dopo maggiori dettagli.