XXI Raduno di Falconeria

0

Itinerario nel tempo: Longobardi, Normanni e convegno di falconeria federiciana dal 24 al 26 ottobre 2014

L’associazione culturale Serenity Art, di Avellino, invitata alla “55° edizione della Varola”, tenutosi nei giorni scorsi ha avuto riconferma dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Melfi al XXI convegno nazionale e raduno di Falconeria che si terrà nel suggestivo castello federiciano del Comune lucano dal 24 al 26 ottobre 2014. Un suggestivo appuntamento che a distanza di mille anni circa, riporta indietro nel tempo i tanti turisti che prenderanno parte al raduno, rivivendo tre secoli di storia, dai Bizantini, ai Longobardi, dai Normanni, fino a Federico II. Un affascinante viaggio nel Medioevo. Un programma ricco ed entusiasmante dall’annuncio della manifestazione, con musici all’arrivo dei falconieri e figuranti al cavallo. Riproduzione di antichi mestieri, rappresentazioni teatrali, dimostrazioni didattiche sulle civiltà presenti a Melfi nel Medioevo, piazzette animate con artisti di strada spettacoli di falconeria, stand gastronomici. Interessante il convegno che si terrà nella sala del Trono del castello: “Ospedali, medici e realtà sanitaria in età medievale”.Itinerario nel tempo: Longobardi, Normanni e convegno di falconeria federiciana dal 24 al 26 ottobre 2014

L’associazione culturale Serenity Art, di Avellino, invitata alla “55° edizione della Varola”, tenutosi nei giorni scorsi ha avuto riconferma dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Melfi al XXI convegno nazionale e raduno di Falconeria che si terrà nel suggestivo castello federiciano del Comune lucano dal 24 al 26 ottobre 2014. Un suggestivo appuntamento che a distanza di mille anni circa, riporta indietro nel tempo i tanti turisti che prenderanno parte al raduno, rivivendo tre secoli di storia, dai Bizantini, ai Longobardi, dai Normanni, fino a Federico II. Un affascinante viaggio nel Medioevo. Un programma ricco ed entusiasmante dall’annuncio della manifestazione, con musici all’arrivo dei falconieri e figuranti al cavallo. Riproduzione di antichi mestieri, rappresentazioni teatrali, dimostrazioni didattiche sulle civiltà presenti a Melfi nel Medioevo, piazzette animate con artisti di strada spettacoli di falconeria, stand gastronomici. Interessante il convegno che si terrà nella sala del Trono del castello: “Ospedali, medici e realtà sanitaria in età medievale”.