“Agorà contemporanea: festival delle identità culturali”

0

Il Comune di SAN MAURO LA BRUCA,nell’ambito del progetto “Agorà contemporanea: festival delle identità culturali” finanziato dal PON FESR 2007-2013 Obiettivo Operativo 1.12 e promosso dalla Regione Campania,in collaborazione con la Pro-Loco,i Comitati Parrocchiali di San Mauro e San Nazario,la Cooperativa Castanicola “Agricolturist” e l’Associazione “Cilento Fuoristrada”,ha organizzato una full immersion di quattro giorni dedicata agli eventi storico-letterali-gastronomico-scientifici con alcuni tra gli esponenti più importanti in campo nazionale .Si parte Giovedi 23 ottobre 2014 con un convegno alle ore 18,00 (Sala San Michele)con“La peregrinatio niliana tra storia,mito e ricerca dell’ascesi mistica”;“Il castagno come risorsa dell’economia agricola locale”Interverranno:dott. Giuseppe Di Fluri, Sindaco di San Mauro La Bruca;prof. Ferdinando De luca,Assessore alla Cultura;dott. Paola de Roberto, Direttore progetto Agorà contemporanea,
arch. Carla Maurano, Curatore scientifico progetto Agorà contemporanea;arch. Giovanni Villani,Curatore scientifico Terre del Mediterraneo;dott. Sabatino Rambaldi,agronomo.
Venerdì 24 ottobre 2014 ,invece,dalle ore Ore 19,00 (Piazza Chiesa) si esibirà” La Compagnia dei cantori popolari e la rievocazione della rivolta del Cilento del 1828;Ore 20,30 (Santuario Eucaristico di San Mauro): “In alto a Sud-Storie di cilento sullo sfondo dell’Italia unita”.Spettacolo teatrale a cura del Teatro Continuo di Padova per la regia di Francesco Puccio.Seguirà il processo alla storia “I fratelli Capozzoli”a cura dell’Associazione Identità Mediterranee alla presenza di : Marco Fimiani, avvocato penalista e storico del brigantaggio;Francesco Castiello avvocato di cassazione;Alfonso Conte, docente di storia del Mezzogiorno dell’Università di Salerno;Ferdinando De luca, vicesindaco del Comune di San Mauro La Bruca.Con la partecipazione dei cittadini di San Mauro nel ruolo di giuria popolare.
Sabato 25 ottobre 2014 alle ore 10,00 (Chiesa di San Nazario): Convegno coordinato dagli architetti Carla Maurano e Giovanni Villani sul monachesimo greco-bizantino.Interverranno:prof. Amedeo La Greca,storico;prof. Luigi Rossi, docente di storia Contemporanea dell’Università degli Studi di Salerno.Conclusioni:arch. Carla Maurano, curatore scientifico Agorà contemporanea.Chairman:arch. Giovanni Villani, Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino e curatore scientifico di Terre del Mediterraneo.Ore 17,00 (Chiesa di San Nazario): concerto di canti gregoriani a cura del Conservatorio di musica di Vallo della Lucania.Ore 18,00 ( Sagrato della Chiesa di San Nazario): Rievocazione della venuta di San Nilo e della sua vestizione monacale per la regia di Gaetano Stella.Seguirà la degustazione di piatti tipici locali allietata da uno spettacolo di musica popolare con Peppe Cirillo.
Per concludere Domenica 26 ottobre 2014 dalle ore 18,00 in piazza Chiesa a San Mauro “Icone Contemporanee”-pop art exhibition con l’artista Augusto Pandolfi.Testimonial Fondazione Antonio Presti.Seguirà premiazione I custodi della Dieta mediterranea e Premio Speciale dell’Associazione Pandolfi.
Antonio Di GiovanniIl Comune di SAN MAURO LA BRUCA,nell’ambito del progetto “Agorà contemporanea: festival delle identità culturali” finanziato dal PON FESR 2007-2013 Obiettivo Operativo 1.12 e promosso dalla Regione Campania,in collaborazione con la Pro-Loco,i Comitati Parrocchiali di San Mauro e San Nazario,la Cooperativa Castanicola “Agricolturist” e l’Associazione “Cilento Fuoristrada”,ha organizzato una full immersion di quattro giorni dedicata agli eventi storico-letterali-gastronomico-scientifici con alcuni tra gli esponenti più importanti in campo nazionale .Si parte Giovedi 23 ottobre 2014 con un convegno alle ore 18,00 (Sala San Michele)con“La peregrinatio niliana tra storia,mito e ricerca dell’ascesi mistica”;“Il castagno come risorsa dell’economia agricola locale”Interverranno:dott. Giuseppe Di Fluri, Sindaco di San Mauro La Bruca;prof. Ferdinando De luca,Assessore alla Cultura;dott. Paola de Roberto, Direttore progetto Agorà contemporanea,
arch. Carla Maurano, Curatore scientifico progetto Agorà contemporanea;arch. Giovanni Villani,Curatore scientifico Terre del Mediterraneo;dott. Sabatino Rambaldi,agronomo.
Venerdì 24 ottobre 2014 ,invece,dalle ore Ore 19,00 (Piazza Chiesa) si esibirà” La Compagnia dei cantori popolari e la rievocazione della rivolta del Cilento del 1828;Ore 20,30 (Santuario Eucaristico di San Mauro): “In alto a Sud-Storie di cilento sullo sfondo dell’Italia unita”.Spettacolo teatrale a cura del Teatro Continuo di Padova per la regia di Francesco Puccio.Seguirà il processo alla storia “I fratelli Capozzoli”a cura dell’Associazione Identità Mediterranee alla presenza di : Marco Fimiani, avvocato penalista e storico del brigantaggio;Francesco Castiello avvocato di cassazione;Alfonso Conte, docente di storia del Mezzogiorno dell’Università di Salerno;Ferdinando De luca, vicesindaco del Comune di San Mauro La Bruca.Con la partecipazione dei cittadini di San Mauro nel ruolo di giuria popolare.
Sabato 25 ottobre 2014 alle ore 10,00 (Chiesa di San Nazario): Convegno coordinato dagli architetti Carla Maurano e Giovanni Villani sul monachesimo greco-bizantino.Interverranno:prof. Amedeo La Greca,storico;prof. Luigi Rossi, docente di storia Contemporanea dell’Università degli Studi di Salerno.Conclusioni:arch. Carla Maurano, curatore scientifico Agorà contemporanea.Chairman:arch. Giovanni Villani, Soprintendenza BAP di Salerno e Avellino e curatore scientifico di Terre del Mediterraneo.Ore 17,00 (Chiesa di San Nazario): concerto di canti gregoriani a cura del Conservatorio di musica di Vallo della Lucania.Ore 18,00 ( Sagrato della Chiesa di San Nazario): Rievocazione della venuta di San Nilo e della sua vestizione monacale per la regia di Gaetano Stella.Seguirà la degustazione di piatti tipici locali allietata da uno spettacolo di musica popolare con Peppe Cirillo.
Per concludere Domenica 26 ottobre 2014 dalle ore 18,00 in piazza Chiesa a San Mauro “Icone Contemporanee”-pop art exhibition con l’artista Augusto Pandolfi.Testimonial Fondazione Antonio Presti.Seguirà premiazione I custodi della Dieta mediterranea e Premio Speciale dell’Associazione Pandolfi.
Antonio Di Giovanni

Lascia una risposta