Il gallerista Antonio Miniaci “Positano non può morire d’inverno”

0

Positano, Costiera amalfitana. Si può dire che sia il primo gallerista, fra quelli tuttora aperti, uno dei più importanti in Italia, con gallerie a Positano e Milano, Hong Kong, Bruxelles,  un centro culturale a Persano nel Cilento, vicino Paestum, e un vulcano di idee e iniziative, Antonio Miniaci oramai è positanese d’adozione ed ha a cuore il nostro paese “Per me questo è il paese più bello del mondo, ma dobbiamo cominciare a cambiare un pò tutti, basta col turismo di massa, dobbiamo dare servizi ad altissimo livello…ora tutti cominciano a chiudere, ma si deve fare qualcosa … Positano non deve morire d’inverno”. Una rilfessione accorata che noi, estemporaneamente, abbiamo ripreso mentre era al lavoro nella sua galleria in Via dei Mulini 

Positano, Costiera amalfitana. Si può dire che sia il primo gallerista, fra quelli tuttora aperti, uno dei più importanti in Italia, con gallerie a Positano e Milano, Hong Kong, Bruxelles,  un centro culturale a Persano nel Cilento, vicino Paestum, e un vulcano di idee e iniziative, Antonio Miniaci oramai è positanese d'adozione ed ha a cuore il nostro paese "Per me questo è il paese più bello del mondo, ma dobbiamo cominciare a cambiare un pò tutti, basta col turismo di massa, dobbiamo dare servizi ad altissimo livello…ora tutti cominciano a chiudere, ma si deve fare qualcosa … Positano non deve morire d'inverno". Una rilfessione accorata che noi, estemporaneamente, abbiamo ripreso mentre era al lavoro nella sua galleria in Via dei Mulini