Gino Aprile & Vittoria Rocco, un inedito duo di conduttori che da anni non si vedeva sulle scene

0

Ben assortito, plasmato insieme da un grande talento, da parte di entrambi i due si completano a vicenda.

GINO, gia’ noto al grande pubblico per i suoi trascorsi MEDIASET, RAI, ultimamente molto presente sulla piattaforma SKY, e’ un performer di quelli a 360 gradi. Con Vittoria, conduce, canta, su basi, con orchestra, o accompagnato da un pianista, spaziando dal repertorio italiano, a quello internazionale. Improvvisano, coinvolgono… padroni assoluti della scena, riescono ad inventare uno show dal nulla, coinvolgendo chiunque gli capiti a tiro, mai urtando, pero’, la suscettibilita’ del pubblico.

VITTORIA, in quanto ad estro, non e’ da meno. Battuta facile, pronta, reattiva, ora fa da spalla a Gino, ora viceversa. Ironicamente pungente, intelligente, Vittoria viene dalla danza, alla quale ha dedicato gran parte della sua vita, diplomandosi in classico e contemporaneo, con eccellenti risultati. Aveva, difatti, appena 4 anni quando gia muoveva i suoi primi passi di danza. Vittoria, laureata tra l’altro in FARMACIA, e’ dotata di una splendida voce, calda, mediterranea, e oltre a concedersi sulla scena dei brani da solista, duetta con Gino, dando vita a intensi momenti di pura arte e passione. Ella inoltre, e’ coreografa e danzatrice in alcuni cavalli di battaglia di Gino, come MY WAY, FEEL, e tanto altro.

Una coppia, quindi, affiatatissima, fino a meritarsi dalla critica il titolo di EREDI NATURALI di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, per il loro modo ironico ed autoironico di porsi al pubblico, per il loro modo di condurre, che ricorda moltissimo i due grandi dello show italiano.

Ospiti abituali dei prestigiosi salotti cultrurali di Tina Piccolo, ambasciatrice della nostra poesia nel mondo, riceveranno, a dicembre, il premio alla popolarità PREMIO CITTA’ DI SARNO, orgnizzato da Alfonso Celentano.Ben assortito, plasmato insieme da un grande talento, da parte di entrambi i due si completano a vicenda.

GINO, gia’ noto al grande pubblico per i suoi trascorsi MEDIASET, RAI, ultimamente molto presente sulla piattaforma SKY, e’ un performer di quelli a 360 gradi. Con Vittoria, conduce, canta, su basi, con orchestra, o accompagnato da un pianista, spaziando dal repertorio italiano, a quello internazionale. Improvvisano, coinvolgono… padroni assoluti della scena, riescono ad inventare uno show dal nulla, coinvolgendo chiunque gli capiti a tiro, mai urtando, pero’, la suscettibilita’ del pubblico.

VITTORIA, in quanto ad estro, non e’ da meno. Battuta facile, pronta, reattiva, ora fa da spalla a Gino, ora viceversa. Ironicamente pungente, intelligente, Vittoria viene dalla danza, alla quale ha dedicato gran parte della sua vita, diplomandosi in classico e contemporaneo, con eccellenti risultati. Aveva, difatti, appena 4 anni quando gia muoveva i suoi primi passi di danza. Vittoria, laureata tra l’altro in FARMACIA, e’ dotata di una splendida voce, calda, mediterranea, e oltre a concedersi sulla scena dei brani da solista, duetta con Gino, dando vita a intensi momenti di pura arte e passione. Ella inoltre, e’ coreografa e danzatrice in alcuni cavalli di battaglia di Gino, come MY WAY, FEEL, e tanto altro.

Una coppia, quindi, affiatatissima, fino a meritarsi dalla critica il titolo di EREDI NATURALI di Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, per il loro modo ironico ed autoironico di porsi al pubblico, per il loro modo di condurre, che ricorda moltissimo i due grandi dello show italiano.

Ospiti abituali dei prestigiosi salotti cultrurali di Tina Piccolo, ambasciatrice della nostra poesia nel mondo, riceveranno, a dicembre, il premio alla popolarità PREMIO CITTA’ DI SARNO, orgnizzato da Alfonso Celentano.