Addio caldo, arriva l’autunno. Temperature a picco, ecco da quando

0

Addio al caldo, arriva l’autunno. Da martedì ci sarà un calo delle temperature che da farà abbassare la colonnina di mercurio fino a 5 gradi. A causarlo è un freddo proveniente dal Nord Europa che sfiorerà le regioni adriatiche fra lunedì e martedì, seguito da un’altra perturbazione che, lentamente, dalla Penisola Iberica si dirigerà verso la Sardegna e il Tirreno fra martedì e mercoledì.

Il calo delle temperature si registrerà a partire da martedì: a Milano si passerà dai 26 gradi di oggi ai 21 di martedì, a Bologna dai 26 ai 22, ad Ancona dai 25 ai 20. Caleranno sensibilmente anche le temperature minime: la mattina di martedì sarà piuttosto fredda in alcune zone del Nord con valori di poco sopra i 10 gradi. Domani invece le temperature minime saranno in lieve aumento sulla Sicilia, stazionarie o in lieve calo altrove. A livello meteorologico, dopo un weekend di stampo ancora estivo al Centrosud, la situazione tornerà ad essere piuttosto movimentata con precipitazioni sparse.Addio al caldo, arriva l’autunno. Da martedì ci sarà un calo delle temperature che da farà abbassare la colonnina di mercurio fino a 5 gradi. A causarlo è un freddo proveniente dal Nord Europa che sfiorerà le regioni adriatiche fra lunedì e martedì, seguito da un’altra perturbazione che, lentamente, dalla Penisola Iberica si dirigerà verso la Sardegna e il Tirreno fra martedì e mercoledì.

Il calo delle temperature si registrerà a partire da martedì: a Milano si passerà dai 26 gradi di oggi ai 21 di martedì, a Bologna dai 26 ai 22, ad Ancona dai 25 ai 20. Caleranno sensibilmente anche le temperature minime: la mattina di martedì sarà piuttosto fredda in alcune zone del Nord con valori di poco sopra i 10 gradi. Domani invece le temperature minime saranno in lieve aumento sulla Sicilia, stazionarie o in lieve calo altrove. A livello meteorologico, dopo un weekend di stampo ancora estivo al Centrosud, la situazione tornerà ad essere piuttosto movimentata con precipitazioni sparse.