Gran Tour in Irpinia: domani a Bagnoli Irpino l’ultima tappa

0

“Sfida di soddisfazione al Tartufo Nero al cospetto del Vescovo Ambrogio Salvio” è il titolo dell’ultimo appuntamento dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”: protagonista il tartufo nero.

Termina l’attesa per l’ultima tappa dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, finanziato nell’ambito del PSR Campania 2007/2013 – Interventi cofinanziati dal FEASR, Piano di Sviluppo Locale del GAL IRPINIA – MISURA 313 “Incentivazione di attività turistiche”, che animerà, domani sabato 18 ottobre, il centro storico del Comune di Bagnoli Irpino. La kermesse conclusiva del lungo percorso di eventi cominciato a luglio, dal titolo “Sfida di soddisfazione al Tartufo Nero al cospetto del Vescovo Ambrogio Salvio”, avrà inizio alle ore 19,30. Protagonista sarà la figura del Vescovo Ambrogio Salvio, nato proprio a Bagnoli Irpino nel 1491 e grande esponente del panorama religioso e teologico del 1500. Durante una cena-spettacolo in abiti d’epoca indossati da figuranti locali, saranno riproposte le vicende salienti della vita del vescovo, giunto in visita alla sua Bagnoli desideroso di provare ancora una volta le delizie locali a base di tartufo nero. Sarà proprio questo prodotto tipico, l’eccellenza abbinata alla persona di Ambrogio Salvio secondo la formula consolidata del Gran Tour in Irpinia, il cui scopo è accendere i riflettori sulle storie e sulle eccellenze eno-gastronomiche dei borghi del Terminio-Cervialto, in un connubio di sapori e saperi che regaleranno un’esperienza nuova e coinvolgente. Al pregiato tartufo nero sarà anche dedicata la quinta edizione dell’Anteprima della Mostra Mercato del Tartufo Nero, l’evento che anticipa l’attesissima kermesse enogastronomica che si terrà dal 24 al 26 ottobre. La manifestazione, organizzata dal Consorzio Turistico Bagnoli-Laceno in partnership con la Pro Loco Bagnoli-Laceno e il Comune di Bagnoli Irpino e con la partecipazione di FISAR (Federazione italiana sommelier albergatori ristoratori), prevede un ricco programma di eventi e degustazioni di piatti tipici della tradizione bagnolese abbinati ai vini più rappresentati del territorio irpino. L’evento proseguirà anche il giorno successivo, domenica 19, sempre con degustazioni e stand gastronomici. Ad arricchire la giornata vi sarà la Gara-Dimostrazione “Lancio o Ruzzola del Formaggio”, antica tradiione bagnolese del sec. XVI. A concludere l’esperienza della sesta tappa del Gran Tour in Irpinia vi sarà, inoltre, l’esposizione fotografica “Irpinia terra di: castelli, fede, gusto e sorgenti”, dedicata alla valorizzazione dei diversi aspetti del territorio irpino nella sua globalità e la possibilità di partecipare a speciali visite guidate gratuite ad alcune delle principali evidenze storico-artistiche di Bagnoli Irpino. Una due giorni da perdere per vivere il gusto e le tradizioni di una terra tutta da scoprire.

Tutte le info su: www.grantourinirpinia.it“Sfida di soddisfazione al Tartufo Nero al cospetto del Vescovo Ambrogio Salvio” è il titolo dell’ultimo appuntamento dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”: protagonista il tartufo nero.

Termina l’attesa per l’ultima tappa dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli tra storia, tradizioni ed enogastronomia”, finanziato nell’ambito del PSR Campania 2007/2013 – Interventi cofinanziati dal FEASR, Piano di Sviluppo Locale del GAL IRPINIA – MISURA 313 “Incentivazione di attività turistiche”, che animerà, domani sabato 18 ottobre, il centro storico del Comune di Bagnoli Irpino. La kermesse conclusiva del lungo percorso di eventi cominciato a luglio, dal titolo “Sfida di soddisfazione al Tartufo Nero al cospetto del Vescovo Ambrogio Salvio”, avrà inizio alle ore 19,30. Protagonista sarà la figura del Vescovo Ambrogio Salvio, nato proprio a Bagnoli Irpino nel 1491 e grande esponente del panorama religioso e teologico del 1500. Durante una cena-spettacolo in abiti d’epoca indossati da figuranti locali, saranno riproposte le vicende salienti della vita del vescovo, giunto in visita alla sua Bagnoli desideroso di provare ancora una volta le delizie locali a base di tartufo nero. Sarà proprio questo prodotto tipico, l’eccellenza abbinata alla persona di Ambrogio Salvio secondo la formula consolidata del Gran Tour in Irpinia, il cui scopo è accendere i riflettori sulle storie e sulle eccellenze eno-gastronomiche dei borghi del Terminio-Cervialto, in un connubio di sapori e saperi che regaleranno un’esperienza nuova e coinvolgente. Al pregiato tartufo nero sarà anche dedicata la quinta edizione dell’Anteprima della Mostra Mercato del Tartufo Nero, l’evento che anticipa l’attesissima kermesse enogastronomica che si terrà dal 24 al 26 ottobre. La manifestazione, organizzata dal Consorzio Turistico Bagnoli-Laceno in partnership con la Pro Loco Bagnoli-Laceno e il Comune di Bagnoli Irpino e con la partecipazione di FISAR (Federazione italiana sommelier albergatori ristoratori), prevede un ricco programma di eventi e degustazioni di piatti tipici della tradizione bagnolese abbinati ai vini più rappresentati del territorio irpino. L’evento proseguirà anche il giorno successivo, domenica 19, sempre con degustazioni e stand gastronomici. Ad arricchire la giornata vi sarà la Gara-Dimostrazione “Lancio o Ruzzola del Formaggio”, antica tradiione bagnolese del sec. XVI. A concludere l’esperienza della sesta tappa del Gran Tour in Irpinia vi sarà, inoltre, l’esposizione fotografica “Irpinia terra di: castelli, fede, gusto e sorgenti”, dedicata alla valorizzazione dei diversi aspetti del territorio irpino nella sua globalità e la possibilità di partecipare a speciali visite guidate gratuite ad alcune delle principali evidenze storico-artistiche di Bagnoli Irpino. Una due giorni da perdere per vivere il gusto e le tradizioni di una terra tutta da scoprire.

Tutte le info su: www.grantourinirpinia.it