Tramonti maestra violenta scoperta grazie al Centro Famiglia e i sindaci della Costiera smantellano il servizio

0

Ora in Costiera amalfitana non potrà ripetersi un caso del genere, non solo molte altre attivita di assistenza non verranno garantite, aiuti a casi gravi, vicinanza alle famiglie, ascolto, un servizio che in dieci anni aveva acquisito Know How, capacità ed efficacia, non ci sarà più, proprio perchè funzionava ed era di aiuto i sindaci della Cosa d’ Amalfi lo hanno smantellato.. Ecco un commento : “grazie anche al contributo riservato del Centro Servizi per la Famiglia numerosi bambini sono stati sottratti alla furia di una adulto e alla silente violenza degli altri adulti che hanno scelto l’omertà. Giustizia è stata fatta! Peccato per il Centro Famiglia non più finanziato dai Comuni, forse perchè è stato un Servizio lealmente dalla parte dei deboli e per questo spesso scomodo!”. Un servizio che ha operato bene come non mai nessun’altro nel sociale, non si capisce perchè non è stato rinnovato. 

Ora in Costiera amalfitana non potrà ripetersi un caso del genere, non solo molte altre attivita di assistenza non verranno garantite, aiuti a casi gravi, vicinanza alle famiglie, ascolto, un servizio che in dieci anni aveva acquisito Know How, capacità ed efficacia, non ci sarà più, proprio perchè funzionava ed era di aiuto i sindaci della Cosa d' Amalfi lo hanno smantellato.. Ecco un commento : "grazie anche al contributo riservato del Centro Servizi per la Famiglia numerosi bambini sono stati sottratti alla furia di una adulto e alla silente violenza degli altri adulti che hanno scelto l'omertà. Giustizia è stata fatta! Peccato per il Centro Famiglia non più finanziato dai Comuni, forse perchè è stato un Servizio lealmente dalla parte dei deboli e per questo spesso scomodo!". Un servizio che ha operato bene come non mai nessun'altro nel sociale, non si capisce perchè non è stato rinnovato.