PROCESSIONE “SENZA FERMATE”: SOLIDARIETA’ DI CALDORO AL VESCOVO MORETTI

0

“Le contestazioni al Vescovo Moretti in preghiera sono un atto contro Salerno. Sono dalla sua parte e con i cittadini increduli”. Lo scrive in un tweet il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, commentando quanto avvenuto ieri sera a Salerno nel corso della festa patronale per San Matteo. All’arcivescovo, contestato perché ha introdotto, sulla base delle indicazioni della Conferenza episcopale, delle novità sulla festa patronale, sono giunte in mattinata altre attestazioni di solidarietà da parte di cittadini e fedeli. La contestazione è partita da un gruppo di portatori al quale non è piaciuto che le statue dei Santi non si fermassero più lungo il percorso.
TVOGGISALERNO”Le contestazioni al Vescovo Moretti in preghiera sono un atto contro Salerno. Sono dalla sua parte e con i cittadini increduli”. Lo scrive in un tweet il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, commentando quanto avvenuto ieri sera a Salerno nel corso della festa patronale per San Matteo. All’arcivescovo, contestato perché ha introdotto, sulla base delle indicazioni della Conferenza episcopale, delle novità sulla festa patronale, sono giunte in mattinata altre attestazioni di solidarietà da parte di cittadini e fedeli. La contestazione è partita da un gruppo di portatori al quale non è piaciuto che le statue dei Santi non si fermassero più lungo il percorso.
TVOGGISALERNO

Lascia una risposta