S. Agnello Campi sportivi di Viale dei Pini e Iommella Donati due defibrillatori Sagristani: strumenti salvavita

0

I campi sportivi di Viale dei Pini e Via Iommela sono stati dotati di defibrillatore. Gli strumenti sanitari sono stati donati dagli albergatori cittadini che hanno deciso di destinare a questo scopo i proventi della serata gastronomica dell’evento “ Le Notti e il mare”. “ Si tratta di un gesto dal grande valore simbolico e di straordinaria utilità pratica – ha detto il sindaco Piergiorgio Sagristani – ringrazio tutti gli operatori che hanno partecipato all’iniziativa e mi complimento per la scelta effettuata. E’ bello vedere crescere la nostra comunità sul piano della sensibilità sociale”. Al primo cittadino ha fatto eco l’assessore al turismo Giuseppe Gargiulo che ha provveduto a coordinare l’organizzazione delle manifestazioni estive “ dotare le strutture sportive cittadine di strumenti in grado di salvare la vita è veramente lodevole, averlo fatto nell’ambito di una iniziativa che punta a valorizzare il territorio con le sue bellezze e tipicità si inserisce nell’ambito delle buone pratiche sociali ed amministrative cui il Comune non mancherà di dare il proprio sostegno costante”I campi sportivi di Viale dei Pini e Via Iommela sono stati dotati di defibrillatore. Gli strumenti sanitari sono stati donati dagli albergatori cittadini che hanno deciso di destinare a questo scopo i proventi della serata gastronomica dell’evento “ Le Notti e il mare”. “ Si tratta di un gesto dal grande valore simbolico e di straordinaria utilità pratica – ha detto il sindaco Piergiorgio Sagristani – ringrazio tutti gli operatori che hanno partecipato all’iniziativa e mi complimento per la scelta effettuata. E’ bello vedere crescere la nostra comunità sul piano della sensibilità sociale”. Al primo cittadino ha fatto eco l’assessore al turismo Giuseppe Gargiulo che ha provveduto a coordinare l’organizzazione delle manifestazioni estive “ dotare le strutture sportive cittadine di strumenti in grado di salvare la vita è veramente lodevole, averlo fatto nell’ambito di una iniziativa che punta a valorizzare il territorio con le sue bellezze e tipicità si inserisce nell’ambito delle buone pratiche sociali ed amministrative cui il Comune non mancherà di dare il proprio sostegno costante”

Lascia una risposta