Olga Snitko del Cilento vince la tappa di Miss Italia in Costiera amalfitana all’Africana di Praiano

0

Olga Snitko, 19enne di San Martino di Laureana Cilento (già Miss Parco del Cilento 2013) ha superato le selezioni provinciali del prestigioso Concorso Miss Mondo, manifestazione che si è svolta nella straordinaria location dell’Africana Famous Club di Praiano. La gara di bellezza che ha visto sfilare 18 bellissime miss provenienti da tutta la Campania ha visto Olga cogliere un’ importante vittoria e conquistare sotto gli occhi di una attenta e qualificata giuria il pass per la finale regionale di maggio 2015 che designerà le rappresentanti campane alla finalissima che si terrà ai primi di giugno a Gallipoli. Da lì una sola potrà rappresentare l’Italia al concorso planetario di Miss Mondo. La biondissima Olga, di origini ucraine, che ora è iscritta al primo anno di lingue all’Università di Salerno vorrebbe in futuro fare il maresciallo dei Carabinieri, punta senza mezzi termini ad essere protagonista anche nella finale per poi approdare a Gallipoli dove, nel 2012, giunse l’amalfitana Francesca Faratro, risultata tra le migliori 50 d’Italia. A fine serata Olga visibilmente contenta per le tante persone che gli chiedevano di fare una foto con lei e nel complimentarsi coi gestori dell’ Africana per la bellezza del locale ha voluto dedicare la sua vittoria alla tregua del conflitto tra Mosca e Kiev nella speranza che sia definitivo avendo lo stesso già mietuto migliaia di vittime e avendo messo a dura prova le diplomazie occidentali.   

Olga Snitko, 19enne di San Martino di Laureana Cilento (già Miss Parco del Cilento 2013) ha superato le selezioni provinciali del prestigioso Concorso Miss Mondo, manifestazione che si è svolta nella straordinaria location dell'Africana Famous Club di Praiano. La gara di bellezza che ha visto sfilare 18 bellissime miss provenienti da tutta la Campania ha visto Olga cogliere un' importante vittoria e conquistare sotto gli occhi di una attenta e qualificata giuria il pass per la finale regionale di maggio 2015 che designerà le rappresentanti campane alla finalissima che si terrà ai primi di giugno a Gallipoli. Da lì una sola potrà rappresentare l'Italia al concorso planetario di Miss Mondo. La biondissima Olga, di origini ucraine, che ora è iscritta al primo anno di lingue all'Università di Salerno vorrebbe in futuro fare il maresciallo dei Carabinieri, punta senza mezzi termini ad essere protagonista anche nella finale per poi approdare a Gallipoli dove, nel 2012, giunse l'amalfitana Francesca Faratro, risultata tra le migliori 50 d'Italia. A fine serata Olga visibilmente contenta per le tante persone che gli chiedevano di fare una foto con lei e nel complimentarsi coi gestori dell' Africana per la bellezza del locale ha voluto dedicare la sua vittoria alla tregua del conflitto tra Mosca e Kiev nella speranza che sia definitivo avendo lo stesso già mietuto migliaia di vittime e avendo messo a dura prova le diplomazie occidentali.   

Lascia una risposta