Costa d’Amalfi batte la Boys Pianurese grazie ad una doppietta del solito bomber Criscuoli.

0

Il Costa d’Amalfi batte la Boys Pianurese grazie ad una doppietta del solito bomber Criscuoli. Una gara mai veramente in discussione in cui i costieri, pur non mostrando tutte le qualità che li hanno contraddistinti la scorsa stagione, hanno creato numerose occasioni, senza riuscire a concretizzarle. Dall’altra parte la Boys Pianurese ha impostato una gara chiusa, cercando le ripartenze. La strategia ha funzionato per mezz’ora, anche a causa di una manovra molto lenta e tediosa dei costieri. Al gol di Criscuoli, però, la partita inevitabilmente si è dovuta animare.

Il Costa d’Amalfi ha trovato il vantaggio al 25esimo grazie ad una azione di Infante che, dopo aver preso palla sulla trequarti, è riuscito ad imbucare per Criscuoli: controllo e sinistro nell’angolino. Il raddoppio è giunto al 71esimo: Padovano è salito in cattedra regalando una palla divina ancora a Criscuoli. Il bomber ha avuto il tempo per lo stop per mirare con tutta calma l’angolo. Un 2-0 che poteva essere anche più rotondo, tante le occasioni capitate sui piedi di Di Paolo e Criscuoli, nella prima frazione, e di Apicella, Bellogrado e lo stesso Criscuoli, nella ripresa.
Impressionante la gara di Vissicchio, uomo ovunque del centrocampo costiero, e ottimo anche l’esordio di Padovano, autentico geometra della squadra, abilissimo anche in fase di rottura. Buona la prova anche della difesa, con Cioffi assolutamente sugli scudi.

La squadra avrà un giorno di riposo per poi ritrovarsi lunedì per preparare l’incontro di Coppa Italia di mercoledì contro il Real Vico in trasferta, squadra di Eccellenza. Prossimo appuntamento di campionato è fissato per sabato, contro il Pimonte, ancora in trasferta, vera e propria corazzata del campionato, e candidata alla promozione diretta.

Una gara mai veramente in discussione in cui i costieri, pur non mostrando tutte le qualità che li hanno contraddistinti la scorsa stagione, hanno creato numerose occasioni, senza riuscire a concretizzarle. Dall’altra parte la Boys Pianurese ha impostato una gara chiusa, cercando le ripartenze. La strategia ha funzionato per mezz’ora, anche a causa di una manovra molto lenta e tediosa dei costieri. Al gol di Criscuoli, però, la partita inevitabilmente si è dovuta animare. Il Costa d’Amalfi ha trovato il vantaggio al 25esimo grazie ad una azione di Infante che, dopo aver preso palla sulla trequarti, è riuscito ad imbucare per Criscuoli: controllo e sinistro nell’angolino. Il raddoppio è giunto al 71esimo: Padovano è salito in cattedra regalando una palla divina ancora a Criscuoli. Il bomber ha avuto il tempo per lo stop per mirare con tutta calma l’angolo. Un 2-0 che poteva essere anche più rotondo, tante le occasioni capitate sui piedi di Di Paolo e Criscuoli, nella prima frazione, e di Apicella, Bellogrado e lo stesso Criscuoli, nella ripresa. Impressionante la gara di Vissicchio, uomo ovunque del centrocampo costiero, e ottimo anche l’esordio di Padovano, autentico geometra della squadra, abilissimo anche in fase di rottura. Buona la prova anche della difesa, con Cioffi assolutamente sugli scudi. La squadra avrà un giorno di riposo per poi ritrovarsi lunedì per preparare l’incontro di Coppa Italia di mercoledì contro il Real Vico in trasferta, squadra di Eccellenza. Prossimo appuntamento di campionato è fissato per sabato, contro il Pimonte, ancora in trasferta, vera e propria corazzata del campionato, e candidata alla promozione diretta.

Il Costa d'Amalfi batte la Boys Pianurese grazie ad una doppietta del solito bomber Criscuoli. Una gara mai veramente in discussione in cui i costieri, pur non mostrando tutte le qualità che li hanno contraddistinti la scorsa stagione, hanno creato numerose occasioni, senza riuscire a concretizzarle. Dall'altra parte la Boys Pianurese ha impostato una gara chiusa, cercando le ripartenze. La strategia ha funzionato per mezz'ora, anche a causa di una manovra molto lenta e tediosa dei costieri. Al gol di Criscuoli, però, la partita inevitabilmente si è dovuta animare.

Il Costa d'Amalfi ha trovato il vantaggio al 25esimo grazie ad una azione di Infante che, dopo aver preso palla sulla trequarti, è riuscito ad imbucare per Criscuoli: controllo e sinistro nell'angolino. Il raddoppio è giunto al 71esimo: Padovano è salito in cattedra regalando una palla divina ancora a Criscuoli. Il bomber ha avuto il tempo per lo stop per mirare con tutta calma l'angolo. Un 2-0 che poteva essere anche più rotondo, tante le occasioni capitate sui piedi di Di Paolo e Criscuoli, nella prima frazione, e di Apicella, Bellogrado e lo stesso Criscuoli, nella ripresa.
Impressionante la gara di Vissicchio, uomo ovunque del centrocampo costiero, e ottimo anche l'esordio di Padovano, autentico geometra della squadra, abilissimo anche in fase di rottura. Buona la prova anche della difesa, con Cioffi assolutamente sugli scudi.

La squadra avrà un giorno di riposo per poi ritrovarsi lunedì per preparare l'incontro di Coppa Italia di mercoledì contro il Real Vico in trasferta, squadra di Eccellenza. Prossimo appuntamento di campionato è fissato per sabato, contro il Pimonte, ancora in trasferta, vera e propria corazzata del campionato, e candidata alla promozione diretta.

Una gara mai veramente in discussione in cui i costieri, pur non mostrando tutte le qualità che li hanno contraddistinti la scorsa stagione, hanno creato numerose occasioni, senza riuscire a concretizzarle. Dall'altra parte la Boys Pianurese ha impostato una gara chiusa, cercando le ripartenze. La strategia ha funzionato per mezz'ora, anche a causa di una manovra molto lenta e tediosa dei costieri. Al gol di Criscuoli, però, la partita inevitabilmente si è dovuta animare. Il Costa d'Amalfi ha trovato il vantaggio al 25esimo grazie ad una azione di Infante che, dopo aver preso palla sulla trequarti, è riuscito ad imbucare per Criscuoli: controllo e sinistro nell'angolino. Il raddoppio è giunto al 71esimo: Padovano è salito in cattedra regalando una palla divina ancora a Criscuoli. Il bomber ha avuto il tempo per lo stop per mirare con tutta calma l'angolo. Un 2-0 che poteva essere anche più rotondo, tante le occasioni capitate sui piedi di Di Paolo e Criscuoli, nella prima frazione, e di Apicella, Bellogrado e lo stesso Criscuoli, nella ripresa. Impressionante la gara di Vissicchio, uomo ovunque del centrocampo costiero, e ottimo anche l'esordio di Padovano, autentico geometra della squadra, abilissimo anche in fase di rottura. Buona la prova anche della difesa, con Cioffi assolutamente sugli scudi. La squadra avrà un giorno di riposo per poi ritrovarsi lunedì per preparare l'incontro di Coppa Italia di mercoledì contro il Real Vico in trasferta, squadra di Eccellenza. Prossimo appuntamento di campionato è fissato per sabato, contro il Pimonte, ancora in trasferta, vera e propria corazzata del campionato, e candidata alla promozione diretta.