Maxi verbale: 5mila euro di multa e – 109 punti dalla patente. Ecco cosa ha fatto!

0

Un “totale” da capogiro: cinquemila euro di multa e 109 punti in meno sulla patente. E’ la maximulta che il postino consegnerà a una donna nigeriana con la particolarità che non era al volante. La donna, però, ha prestato la vettura ad alcuni connazionali che hanno compiuto tutte le infrazioni possibili per le strade di Torino. L’auto, con a bordo tre uomini, è stata intercettata dalla polizia municipale attorno alle 4 del mattino, e poiché la vettura risultava sprovvista di assicurazione gli agenti hanno tentato di fermarla. L’autista si è dato alla fuga anche su strade contromano e attraversando numerosi incroci con il rosso. Scitta la targa e accertato che l’auto non era rubata, hanno atteso la proprietaria sotto casa. Al rientro lei non c’era ma c’erano i suoi amici tra cui il conducente senza patente e in evidente stato di ebbrezza. Infazione su infrazione i vigili hanno messo nero su bianco un importo di cinquemila euro e -109 punti. E una spada di Damocle sulla testa della donna proprietaria del veicolo: se non dichiarerà chi era alla guida dell’auto, dovrà pagare altri seimila euro di multa.Un “totale” da capogiro: cinquemila euro di multa e 109 punti in meno sulla patente. E’ la maximulta che il postino consegnerà a una donna nigeriana con la particolarità che non era al volante. La donna, però, ha prestato la vettura ad alcuni connazionali che hanno compiuto tutte le infrazioni possibili per le strade di Torino. L’auto, con a bordo tre uomini, è stata intercettata dalla polizia municipale attorno alle 4 del mattino, e poiché la vettura risultava sprovvista di assicurazione gli agenti hanno tentato di fermarla. L’autista si è dato alla fuga anche su strade contromano e attraversando numerosi incroci con il rosso. Scitta la targa e accertato che l’auto non era rubata, hanno atteso la proprietaria sotto casa. Al rientro lei non c’era ma c’erano i suoi amici tra cui il conducente senza patente e in evidente stato di ebbrezza. Infazione su infrazione i vigili hanno messo nero su bianco un importo di cinquemila euro e -109 punti. E una spada di Damocle sulla testa della donna proprietaria del veicolo: se non dichiarerà chi era alla guida dell’auto, dovrà pagare altri seimila euro di multa.