Sorrento avv Alfano “Giudice di Pace e Ospedale ci sono carenze e disagi”

0

Sorrento avv Alfano “Giudice di Pace e Ospedale ci sono carenze e disagi” . Il Giudice di Pace sistemato in due stanze con poco personale,  ubicati presso due locali nella sede ex-Arips a via degli Aranci., Sono del tutto insufficienti e inadeguati ad accogliere giudice, assistenti, avvocati, parti, testimoni…Si prospetta un vero caos e questo è l’effetto della spending review che sulla giustizia produce altri danni ai cittadini poi l’ Ospedale che ha problemi per il personale ridotto, sorrentini che non nascono piu a Sorrento di questo e altro ci parla l’avvocato Luigi Alfano in questo video

Abbiamo chiesto all’avvocato Luigi Alfano anche  il punto sulla riforma che sta portando avanti il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha spiegato che per quanto riguarda la giustizia civile lo scopo è quello di “degiurisdizionalizzare la domanda di giustizia, cioè togliere ciò che non è strettamente necessario davanti al giudice”. Quindi, per esempio, i divorzi e le separazioni consensuali saranno discussi davanti a un’altra autorità,probabilmente l’ufficiale di stato civile,  le cause temerarie saranno disincentivare e sarà rinforzato il tribunale delle famiglie e delle imprese, per le assicurazioni gli avvocati faranno da arbitro . La prescrizione sarà interrotta al primo grado di giudizio in modo da disincentivare le condotte dilatorie, mentre per ciò che concerne la responsabilità civile dei magistrati il guardasigilli ha spiegato: “Si rafforza l’automatismo della rivalsa nel momento in cui c’è una condanna nei confronti dello Stato e c’è un aumento della rivalsa sul magistrato dal 30 al 50 per cento”  Intanto il Premier Matteo Renzi ha annunciato che uno dei punti sarà il dimezzamento entro mille giorni dell’arretrato civile (anche attraverso la riduzione del periodo di vacanze dei tribunali).. La riforma del processo penale prevederà invece la riduzione delle possibilità di ricorrere in appello, che sarà limitata ai casi in cui davvero ce ne sia bisogno. Si pensa anche di limitare i poteri del giudice dell’udienza preliminare, che frequentemente ha tempi troppo lunghi, mentre per quanto riguarda la prescrizione si pensa di limitarla al primo grado, dopodiché non verrà più conteggiata. Per quanto riguarda invece le intercettazioni, si pensa semplicemente a una stretta che riguardi solo l’impossibilità di pubblicare quelle riguardanti persone che non sono indagate, mentre tutto rimarrà com’è adesso per quanto riguarda la possibilità di fare le intercettazioni 

Sorrento avv Alfano "Giudice di Pace e Ospedale ci sono carenze e disagi" . Il Giudice di Pace sistemato in due stanze con poco personale,  ubicati presso due locali nella sede ex-Arips a via degli Aranci., Sono del tutto insufficienti e inadeguati ad accogliere giudice, assistenti, avvocati, parti, testimoni…Si prospetta un vero caos e questo è l’effetto della spending review che sulla giustizia produce altri danni ai cittadini poi l' Ospedale che ha problemi per il personale ridotto, sorrentini che non nascono piu a Sorrento di questo e altro ci parla l'avvocato Luigi Alfano in questo video

Abbiamo chiesto all'avvocato Luigi Alfano anche  il punto sulla riforma che sta portando avanti il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha spiegato che per quanto riguarda la giustizia civile lo scopo è quello di "degiurisdizionalizzare la domanda di giustizia, cioè togliere ciò che non è strettamente necessario davanti al giudice". Quindi, per esempio, i divorzi e le separazioni consensuali saranno discussi davanti a un'altra autorità,probabilmente l'ufficiale di stato civile,  le cause temerarie saranno disincentivare e sarà rinforzato il tribunale delle famiglie e delle imprese, per le assicurazioni gli avvocati faranno da arbitro . La prescrizione sarà interrotta al primo grado di giudizio in modo da disincentivare le condotte dilatorie, mentre per ciò che concerne la responsabilità civile dei magistrati il guardasigilli ha spiegato: "Si rafforza l'automatismo della rivalsa nel momento in cui c'è una condanna nei confronti dello Stato e c'è un aumento della rivalsa sul magistrato dal 30 al 50 per cento"  Intanto il Premier Matteo Renzi ha annunciato che uno dei punti sarà il dimezzamento entro mille giorni dell'arretrato civile (anche attraverso la riduzione del periodo di vacanze dei tribunali).. La riforma del processo penale prevederà invece la riduzione delle possibilità di ricorrere in appello, che sarà limitata ai casi in cui davvero ce ne sia bisogno. Si pensa anche di limitare i poteri del giudice dell'udienza preliminare, che frequentemente ha tempi troppo lunghi, mentre per quanto riguarda la prescrizione si pensa di limitarla al primo grado, dopodiché non verrà più conteggiata. Per quanto riguarda invece le intercettazioni, si pensa semplicemente a una stretta che riguardi solo l'impossibilità di pubblicare quelle riguardanti persone che non sono indagate, mentre tutto rimarrà com'è adesso per quanto riguarda la possibilità di fare le intercettazioni