Dal 5 Ottobre Don Gennaro Boiano nuovo Parroco di Massa

0

Da ieri la notizia è certa e ringrazio Don Rito che me l’ha comunicata autorizzandomi alla pubblicazione: il 5 ottobre alle ore 11.00, presente l’arcivescovo Franco Alfano, ci sarà il passaggio del testimone per la guida della parrocchia di Massa centro. Al nostro amato don Rito Maresca che difficilmente, anzi impossibilmente, potrà sparire dal nostro cuore e dalla nostra mente subentrerá don Gennaro Boiano, originario di Piano e attualmente prelato di Ponte Persica, molto conosciuto anche tra di Noi per essere stato il regista del Musical su San Francesco tenutosi al Teatro Delle Rose ed al quale aveva partecipato anche Don Rito. A Voi l’invito a pregare il Signore Dio affinché li guidi nei loro nuovi incarichi, a Don Rito il nostro grazie per quello che ha fatto per noi e a don Gennaro il nostro augurio e la nostra disponibilità a camminare tutti insieme verso la parrocchia celeste. E’ questo il mio sentito messaggio che ho voluto inviare a Don Rito, che mi è stato molto vicino, condividendolo con Rosaria, in privato e su queste pagine, grazie Don Rito. Caro Don Rito ebbene sì, è ufficiale: da stasera sappiamo che tra poco più di un mese sarai chiamato a nuovi compiti per volere del Signore e lascerai la nostra parrocchia (scusami se mi autonomino tuo parrocchiano ma in fondo è la parrocchia della quale ho fatto parte per buona parte della mia vita). Son passati due anni da quando avemmo la stessa notizia e anche se attenuato il colpo al cuore c’è stato comunque. Ma come per noi, l’ho anche scritto sul mio sito, credo che questa volta il colpo al cuore non è e non sarà letale. Abbiamo avuto la grazia dal Signore per il tramite dell’arcivescovo di averTi ancora due anni – e non son pochi – tra noi, in cui abbamo fatto tesoro del grande regalo fattoci da madre Chiesa e se prima non potevamo di certo camminare da soli, eravamo ancor troppo piccoli parrocchialmente parlando ed avevamo ancora bisogno di te anche per muover piccoli passi, adesso grazie a Te probabilmente qualche passo da soli riusciremo a farlo e con l’aiuto del Signore e del nuovo Parroco – nel quale abbiamo il dovere di riporre piena fiducia – son certo che riusciremo a camminar più speditamente fino a correre insieme a lui verso quello che il Buon Dio ha preparato per noi. TI auguro ogni bene e tanta pace, noi pregheremo sempre per Te, certi che quello che hai seminato nel cuore di un’intera popolazione darà i Suoi buoni frutti. Di certo avrai i Tuoi mille impegni, ma se un domani, anche senza preavviso vorrai sederti alla mensa della nostra famiglia non potremmo non esultar di gioia. Pace e bene grande Parroco. Un pezzetto del nostro cuore porterà sempre il Tuo nome. Lello e Rosaria

Da ieri la notizia è certa e ringrazio Don Rito che me l'ha comunicata autorizzandomi alla pubblicazione: il 5 ottobre alle ore 11.00, presente l'arcivescovo Franco Alfano, ci sarà il passaggio del testimone per la guida della parrocchia di Massa centro. Al nostro amato don Rito Maresca che difficilmente, anzi impossibilmente, potrà sparire dal nostro cuore e dalla nostra mente subentrerá don Gennaro Boiano, originario di Piano e attualmente prelato di Ponte Persica, molto conosciuto anche tra di Noi per essere stato il regista del Musical su San Francesco tenutosi al Teatro Delle Rose ed al quale aveva partecipato anche Don Rito. A Voi l'invito a pregare il Signore Dio affinché li guidi nei loro nuovi incarichi, a Don Rito il nostro grazie per quello che ha fatto per noi e a don Gennaro il nostro augurio e la nostra disponibilità a camminare tutti insieme verso la parrocchia celeste. E' questo il mio sentito messaggio che ho voluto inviare a Don Rito, che mi è stato molto vicino, condividendolo con Rosaria, in privato e su queste pagine, grazie Don Rito. Caro Don Rito ebbene sì, è ufficiale: da stasera sappiamo che tra poco più di un mese sarai chiamato a nuovi compiti per volere del Signore e lascerai la nostra parrocchia (scusami se mi autonomino tuo parrocchiano ma in fondo è la parrocchia della quale ho fatto parte per buona parte della mia vita). Son passati due anni da quando avemmo la stessa notizia e anche se attenuato il colpo al cuore c'è stato comunque. Ma come per noi, l'ho anche scritto sul mio sito, credo che questa volta il colpo al cuore non è e non sarà letale. Abbiamo avuto la grazia dal Signore per il tramite dell'arcivescovo di averTi ancora due anni – e non son pochi – tra noi, in cui abbamo fatto tesoro del grande regalo fattoci da madre Chiesa e se prima non potevamo di certo camminare da soli, eravamo ancor troppo piccoli parrocchialmente parlando ed avevamo ancora bisogno di te anche per muover piccoli passi, adesso grazie a Te probabilmente qualche passo da soli riusciremo a farlo e con l'aiuto del Signore e del nuovo Parroco – nel quale abbiamo il dovere di riporre piena fiducia – son certo che riusciremo a camminar più speditamente fino a correre insieme a lui verso quello che il Buon Dio ha preparato per noi. TI auguro ogni bene e tanta pace, noi pregheremo sempre per Te, certi che quello che hai seminato nel cuore di un'intera popolazione darà i Suoi buoni frutti. Di certo avrai i Tuoi mille impegni, ma se un domani, anche senza preavviso vorrai sederti alla mensa della nostra famiglia non potremmo non esultar di gioia. Pace e bene grande Parroco. Un pezzetto del nostro cuore porterà sempre il Tuo nome. Lello e Rosaria

Lascia una risposta