Nazionale. La prima convocazione di Conte. Fuori Balotelli e Insigne. Dentro El Shaarawy, Destro e Zaza

0

Anche El Shaarawy e Destro tra i 27 giocatori azzurri per l’amichevole contro l’Olanda del 4 settembre e la prima partita di qualificazione a Euro 2016 contro la Norvegia a Oslo, il 9 settembre

Antonio Conte volta pagina. Almeno questa è la sensazione dopo la prima lista di convocati, dirimata sabato sera in vista dei match contro Olanda e Norvegia.

In attacco non c’è posto per Balotelli, appena trasferitosi al Liverpool, Cerci, che non giocherà nemmeno in campionato con il Torino, e Insigne, in un periodo no a Napoli. Spazio a El Shaarawy, al rientro dopo una stagione ai margini, causa infortunio, e Zaza, alla prima convocazione ufficiale dopo lo stage pre-Mondiale. “Prima” anche il portiere del Torino Padelli. I reduci del Mondiale sono 15.

Gli Azzurri si raduneranno alla mezzanotte di domenica a Coverciano, con Sirigu e Verratti, impegnati domani nel campionato francese, che arriveranno nella mattinata di lunedì, mentre Destro raggiungerà il ritiro martedì per motivi personali.

Il primo allenamento agli ordini del neo Commissario Tecnico è fissato per le 10.30 di lunedì, mercoledì la Nazionale partirà poi alla volta di Bari e, dopo l’amichevole con gli Orange, farà rientro venerdì 5 settembre a Coverciano.

Lunedì 8 è in programma la partenza per Oslo, dove il giorno seguente l’Italia scenderà in campo con la Norvegia (calcio d’inizio alle ore 20.45) iniziando il suo cammino nelle qualificazioni europee.

L’elenco dei convocati

Portieri: Buffon (Juventus), Padelli (Torino), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Astori (Roma), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Paletta (Parma), Ranocchia (Inter);

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Maggio (Napoli), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Poli (Milan), Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Destro (Roma), El Shaarawy (Milan), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Osvaldo (Inter), Zaza (Sassuolo).

Anche El Shaarawy e Destro tra i 27 giocatori azzurri per l'amichevole contro l'Olanda del 4 settembre e la prima partita di qualificazione a Euro 2016 contro la Norvegia a Oslo, il 9 settembre

Antonio Conte volta pagina. Almeno questa è la sensazione dopo la prima lista di convocati, dirimata sabato sera in vista dei match contro Olanda e Norvegia.

In attacco non c'è posto per Balotelli, appena trasferitosi al Liverpool, Cerci, che non giocherà nemmeno in campionato con il Torino, e Insigne, in un periodo no a Napoli. Spazio a El Shaarawy, al rientro dopo una stagione ai margini, causa infortunio, e Zaza, alla prima convocazione ufficiale dopo lo stage pre-Mondiale. "Prima" anche il portiere del Torino Padelli. I reduci del Mondiale sono 15.

Gli Azzurri si raduneranno alla mezzanotte di domenica a Coverciano, con Sirigu Verratti, impegnati domani nel campionato francese, che arriveranno nella mattinata di lunedì, mentre Destro raggiungerà il ritiro martedì per motivi personali.

Il primo allenamento agli ordini del neo Commissario Tecnico è fissato per le 10.30 di lunedì, mercoledì la Nazionale partirà poi alla volta di Bari e, dopo l’amichevole con gli Orange, farà rientro venerdì 5 settembre a Coverciano.

Lunedì 8 è in programma la partenza per Oslo, dove il giorno seguente l’Italia scenderà in campo con la Norvegia (calcio d’inizio alle ore 20.45) iniziando il suo cammino nelle qualificazioni europee.

L’elenco dei convocati

Portieri: Buffon (Juventus), Padelli (Torino), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Astori (Roma), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Paletta (Parma), Ranocchia (Inter);

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Maggio (Napoli), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Poli (Milan), Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Destro (Roma), El Shaarawy (Milan), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Osvaldo (Inter), Zaza (Sassuolo).