Anacapri, Villa San Michele. Premio Axel Munthe. Franco Zeffirelli premiato da Staffan de Mistura.

0

Articolo di Maurizio Vitiello – A Villa San Michele il M° Franco Zeffirelli premiato alla carriera dal Console di Svezia Staffan de Mistura ad Anacapri.

 

Si inaugura la prima edizione del Premio Axel Muthe nell’ambito della rassegna ”Schermi d’Arte 2014”: serate di letteratura, arte e cinema dal 29 al 31 agosto 2014 a Villa San Michele, ad Anacapri.

Franco Zeffirelli, Raffaele La Capria, Emilio Casalini, Rocco Talucci sono solo alcuni degli ospiti previsti alla prima edizione della rassegna ”Schermi d’Arte 2014”, rassegna di cinema, letteratura e arte che si svolgerà nella suggestiva cappella di Villa San Michele ad Anacapri dal 29 al 31 agosto 2014.
Organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, a cura del giornalista Paolo Spirito, con la collaborazione di Ciro D’Aniello, la tre giorni di incontri, presentazioni di libri e proiezioni cinematografiche sotto le stelle, vedrà l’istituzione, per la prima volta, del Premio Axel Munthe, che verrà consegnato sabato 30 agosto 2014 al Maestro Franco Zeffirelli, da parte del Console di Svezia Staffan de Mistura, quale riconoscimento alla sua luminosa carriera.

L’idea di Paolo Spirito nasce dal desiderio di realizzare tre serate di film e incontri dedicati all’arte, genere ormai obsoleto nei palinsesti televisivi delle reti generaliste, nella speranza di incontrare l’interesse di un pubblico giovane e motivato.
Tre film, “Séraphine” di Martin Prevost, (in programma il 29 agosto, alle ore 21.30) con Yolande Moreau, Ulrich Tukur, Anne Bennet (2008), “Un tè con Mussolini” di Franco Zeffirelli, (nell’ambito della serata dedicata al regista) con Cher, Maggie Smith, Joan Plowright (1999) e “Klimt” di Raoul Ruiz, (31 agosto, ore 21.30) con John Malkovich (2006), diversi per epoca, ambientazione, interpretazione, regia, ma tutti e tre, in qualche modo, accomunati dalla stessa “tensione al divino”, dal concepire e vivere l’Arte in modo assoluto, insomma totalizzante.

Al grande cinema si alterneranno presentazioni di libri: venerdì 29 agosto, alle ore 19.30, la manifestazione si aprirà con l’incontro tenuto da Paolo Spirito in compagnia degli autori Raffaele La Capria e Lorenzo Capellini dedicato al volume “Capri: l’isola il cui nome è iscritto nel mio”, anticipato dalla proiezione del documentario “Raffaele La Capria: scrittore d’acqua” di Serafino Amato ed Emanuele Trevi (2009), una sorta di diario registrato da Trevi in cui La Capria traccia, per nostra fortuna, un inedito e interessante autoritratto composto di luci e ombre, ripercorrendo i momenti cruciali della letteratura italiana del Novecento.
Domenica 31 agosto, sempre alle 19.30, sarà protagonista il giornalista televisivo Emilio Casalini, reporter per numerose testate, vincitore del Premio Ilaria Alpi nel 2012, che darà testimonianza del suo libro inchiesta “Fondata sulla Bellezza. Come far rinascere l’Italia a partire dalla sua vera ricchezza”.
Il testo raccoglie analisi, informazioni, idee e progetti legati al turismo e alla valorizzazione delle nostre ricchezze, attività che potrebbero diventare il motore e l’asse portante di un nuovo sviluppo sostenibile e offrire all’Italia una nuova identità fondata sulla Bellezza.

Sabato 30 agosto la giornata si aprirà, alle ore 19.30, con il film indipendente “Ritratto di sceneggiatore in un interno” scritto e diretto da Rocco Talucci, (2013), omaggio al capolavoro di Luchino Visconti Gruppo di famiglia in un interno.
Il film, presentato in anteprima al Teatro Caio Melisso di Spoleto nel cartellone del 56° Festival dei Due Mondi, racconta una grande storia: quella dello sceneggiatore Enrico Medioli e dei suoi film che di diritto sono entrati nella storia del cinema (“Rocco e i suoi fratelli”, “La ragazza con la valigia”, “C’era una volta in America” e altri ancora).
Alle 21.30 inizierà la serata in onore del M° Franco Zeffirelli con la proiezione del video “Omaggio a Roma”, con Andrea Bocelli e la cortese partecipazione di Monica Bellucci, (2009) in cui il regista reca un tributo alla “città eterna”: un viaggio attraverso millenni di storia immortale alla scoperta delle origini della civiltà romana fino ai suoi unici scenari odierni, frutto della trasformazione della Capitale d’Italia nel corso dei secoli.

Eventi tutti da non perdere.

Maurizio Vitiello

 

Info:

Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Per informazioni e prenotazioni:
tel. 081.8371401 mail events@sanmichele.org

Villa San Michele
V.le Axel Munthe, 34
80071 – Anacapri (NA) Italia
tel. +39 081 837 1401
Fax. +39 081 837 3279
www.villasanmichele.eu

Articolo di Maurizio Vitiello – A Villa San Michele il M° Franco Zeffirelli premiato alla carriera dal Console di Svezia Staffan de Mistura ad Anacapri.

 

Si inaugura la prima edizione del Premio Axel Muthe nell'ambito della rassegna ”Schermi d'Arte 2014”: serate di letteratura, arte e cinema dal 29 al 31 agosto 2014 a Villa San Michele, ad Anacapri.

Franco Zeffirelli, Raffaele La Capria, Emilio Casalini, Rocco Talucci sono solo alcuni degli ospiti previsti alla prima edizione della rassegna ”Schermi d'Arte 2014”, rassegna di cinema, letteratura e arte che si svolgerà nella suggestiva cappella di Villa San Michele ad Anacapri dal 29 al 31 agosto 2014.
Organizzata dalla Fondazione Axel Munthe, a cura del giornalista Paolo Spirito, con la collaborazione di Ciro D'Aniello, la tre giorni di incontri, presentazioni di libri e proiezioni cinematografiche sotto le stelle, vedrà l'istituzione, per la prima volta, del Premio Axel Munthe, che verrà consegnato sabato 30 agosto 2014 al Maestro Franco Zeffirelli, da parte del Console di Svezia Staffan de Mistura, quale riconoscimento alla sua luminosa carriera.

L'idea di Paolo Spirito nasce dal desiderio di realizzare tre serate di film e incontri dedicati all’arte, genere ormai obsoleto nei palinsesti televisivi delle reti generaliste, nella speranza di incontrare l’interesse di un pubblico giovane e motivato.
Tre film, “Séraphine” di Martin Prevost, (in programma il 29 agosto, alle ore 21.30) con Yolande Moreau, Ulrich Tukur, Anne Bennet (2008), “Un tè con Mussolini” di Franco Zeffirelli, (nell'ambito della serata dedicata al regista) con Cher, Maggie Smith, Joan Plowright (1999) e “Klimt” di Raoul Ruiz, (31 agosto, ore 21.30) con John Malkovich (2006), diversi per epoca, ambientazione, interpretazione, regia, ma tutti e tre, in qualche modo, accomunati dalla stessa “tensione al divino”, dal concepire e vivere l’Arte in modo assoluto, insomma totalizzante.

Al grande cinema si alterneranno presentazioni di libri: venerdì 29 agosto, alle ore 19.30, la manifestazione si aprirà con l'incontro tenuto da Paolo Spirito in compagnia degli autori Raffaele La Capria e Lorenzo Capellini dedicato al volume “Capri: l’isola il cui nome è iscritto nel mio”, anticipato dalla proiezione del documentario “Raffaele La Capria: scrittore d’acqua” di Serafino Amato ed Emanuele Trevi (2009), una sorta di diario registrato da Trevi in cui La Capria traccia, per nostra fortuna, un inedito e interessante autoritratto composto di luci e ombre, ripercorrendo i momenti cruciali della letteratura italiana del Novecento.
Domenica 31 agosto, sempre alle 19.30, sarà protagonista il giornalista televisivo Emilio Casalini, reporter per numerose testate, vincitore del Premio Ilaria Alpi nel 2012, che darà testimonianza del suo libro inchiesta “Fondata sulla Bellezza. Come far rinascere l’Italia a partire dalla sua vera ricchezza”.
Il testo raccoglie analisi, informazioni, idee e progetti legati al turismo e alla valorizzazione delle nostre ricchezze, attività che potrebbero diventare il motore e l’asse portante di un nuovo sviluppo sostenibile e offrire all’Italia una nuova identità fondata sulla Bellezza.

Sabato 30 agosto la giornata si aprirà, alle ore 19.30, con il film indipendente “Ritratto di sceneggiatore in un interno” scritto e diretto da Rocco Talucci, (2013), omaggio al capolavoro di Luchino Visconti Gruppo di famiglia in un interno.
Il film, presentato in anteprima al Teatro Caio Melisso di Spoleto nel cartellone del 56° Festival dei Due Mondi, racconta una grande storia: quella dello sceneggiatore Enrico Medioli e dei suoi film che di diritto sono entrati nella storia del cinema (“Rocco e i suoi fratelli”, “La ragazza con la valigia”, “C'era una volta in America” e altri ancora).
Alle 21.30 inizierà la serata in onore del M° Franco Zeffirelli con la proiezione del video “Omaggio a Roma”, con Andrea Bocelli e la cortese partecipazione di Monica Bellucci, (2009) in cui il regista reca un tributo alla “città eterna”: un viaggio attraverso millenni di storia immortale alla scoperta delle origini della civiltà romana fino ai suoi unici scenari odierni, frutto della trasformazione della Capitale d'Italia nel corso dei secoli.

Eventi tutti da non perdere.

Maurizio Vitiello

 

Info:

Ingresso libero fino a esaurimento posti.
Per informazioni e prenotazioni:
tel. 081.8371401 mail events@sanmichele.org

Villa San Michele
V.le Axel Munthe, 34
80071 – Anacapri (NA) Italia
tel. +39 081 837 1401
Fax. +39 081 837 3279
www.villasanmichele.eu

Lascia una risposta