Sant’Agnello. Dopo aver scassinato dei box, tenta di rubare una moto. Preso pregiudicato di Castellammare di Stabia

0

Penisola sorrentina presa di mira. Dopo i furti nei box a Sorrento è la volta di Sant’Agnello. Nel corso della notte sono stati scassinati 5 box auto di un garage inerrato del centro cittadino di Sant’Agnello. A compiere gli atti vandalici è stato W.M., un 26enne pregiudicato di Castellammare di Stabia, che si è anche sottratto illecitamente una Honda SH 300 per poi fuggire verso Napoli. Ma, giunto a Meta, in piazza del Lauro, è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri che l’hanno fermato ed arrestato.

Penisola sorrentina presa di mira. Dopo i furti nei box a Sorrento è la volta di Sant'Agnello. Nel corso della notte sono stati scassinati 5 box auto di un garage inerrato del centro cittadino di Sant'Agnello. A compiere gli atti vandalici è stato W.M., un 26enne pregiudicato di Castellammare di Stabia, che si è anche sottratto illecitamente una Honda SH 300 per poi fuggire verso Napoli. Ma, giunto a Meta, in piazza del Lauro, è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri che l’hanno fermato ed arrestato.