Intervista al direttore della fotografia Edoardo Tranchese, a cura di Maurizio Vitiello.

0

Intervista di Maurizio Vitiello – Quattro domande al direttore di fotografia Edoardo Tranchese.

MV – Quali sono le competenze professionali per un direttore di fotografia?
ET –  Il direttore della fotografia è il responsabile della fotografia cinematografica durante la realizzazione di un film, colui che emoziona con la luce, l’inquadratura, l’immagine.

MV – Cosa lo differenzia da un operatore di ripresa?
ET – Il direttore della fotografia può anche essere un operatore di ripresa; se esigente, sa che potrà effettuare le riprese soltanto eseguendole egli stesso.

MV – Quali successi hai ultimamente ottenuto e dove?
ET – Sono stato presente al Festival di Cannes con lo short film “Luigi e Vincenzo”, che, attualmente, si trova in giro per il mondo in vari festival; è stato anche a San Francisco.

MV – Quali i tuoi propositi futuri?
ET – Propositi futuri di sviluppo attraverso nuove produzioni e sperimentazioni web.

 

Intervista di Maurizio Vitiello – Quattro domande al direttore di fotografia Edoardo Tranchese.

MV – Quali sono le competenze professionali per un direttore di fotografia?
ET –  Il direttore della fotografia è il responsabile della fotografia cinematografica durante la realizzazione di un film, colui che emoziona con la luce, l'inquadratura, l'immagine.

MV – Cosa lo differenzia da un operatore di ripresa?
ET – Il direttore della fotografia può anche essere un operatore di ripresa; se esigente, sa che potrà effettuare le riprese soltanto eseguendole egli stesso.

MV – Quali successi hai ultimamente ottenuto e dove?
ET – Sono stato presente al Festival di Cannes con lo short film "Luigi e Vincenzo", che, attualmente, si trova in giro per il mondo in vari festival; è stato anche a San Francisco.

MV – Quali i tuoi propositi futuri?
ET – Propositi futuri di sviluppo attraverso nuove produzioni e sperimentazioni web.