SALERNO DA OGGI IL VIA AI FESTEGGIAMENTI PER SAN MATTEO

0

Da oggi 21 agosto nella Chiesa Cattedrale dei Santi Matteo e Gregorio Magno in Salerno, con l’alzata del Panno, si darà inizio al cammino che condurrà la Comunità Diocesana di Salerno-Campagna-Acerno alla Festa del Patrono San Matteo Apostolo. Nella circostanza sono previste: – alle ore 19:00 la Celebrazione Eucaristica, in Cripta; – alle ore 20:00 la Liturgia della Parola presieduta dall’ Arcivescovo Metropolita S.E. Mons. Luigi Moretti. Tra gli appuntamenti più significativi ricordiamo: – l’ omaggio floreale a San Matteo in Piazza Flavio Gioia, per celebrare il legame tra il Patrono e la Città di Salerno; – la visita al Penitenziario, come segno concreto di vicinanza a chi è escluso ed emarginato; – la Peregrinatio delle reliquie di San Matteo nelle parrocchie di Salerno Est, per rafforzare la comunione ecclesiale; – la venerazione delle reliquie di San Matteo nella Caserma della Guardia di Finanza, per evidenziare il particolare legame con i militari della Finanza che lo venerano come Patrono; – il solenne Triduo di preparazione presieduto dagli Ecc.mi Vescovi della Regione Campana. Infine, Domenica 21 settembre, la Festa del Patrono San Matteo Apostolo si svolgerà nel seguente modo: – alle ore 10:30, il Solenne Pontificale in Cattedrale; – alle ore 18:00, la Solenne Processione per le vie della Città, per celebrale la venerazione del Patrono con la partecipazione del Clero, delle Istituzioni, delle Associazioni Laicali e del Popolo di Dio.
TVOGGISALERNODa oggi 21 agosto nella Chiesa Cattedrale dei Santi Matteo e Gregorio Magno in Salerno, con l’alzata del Panno, si darà inizio al cammino che condurrà la Comunità Diocesana di Salerno-Campagna-Acerno alla Festa del Patrono San Matteo Apostolo. Nella circostanza sono previste: – alle ore 19:00 la Celebrazione Eucaristica, in Cripta; – alle ore 20:00 la Liturgia della Parola presieduta dall’ Arcivescovo Metropolita S.E. Mons. Luigi Moretti. Tra gli appuntamenti più significativi ricordiamo: – l’ omaggio floreale a San Matteo in Piazza Flavio Gioia, per celebrare il legame tra il Patrono e la Città di Salerno; – la visita al Penitenziario, come segno concreto di vicinanza a chi è escluso ed emarginato; – la Peregrinatio delle reliquie di San Matteo nelle parrocchie di Salerno Est, per rafforzare la comunione ecclesiale; – la venerazione delle reliquie di San Matteo nella Caserma della Guardia di Finanza, per evidenziare il particolare legame con i militari della Finanza che lo venerano come Patrono; – il solenne Triduo di preparazione presieduto dagli Ecc.mi Vescovi della Regione Campana. Infine, Domenica 21 settembre, la Festa del Patrono San Matteo Apostolo si svolgerà nel seguente modo: – alle ore 10:30, il Solenne Pontificale in Cattedrale; – alle ore 18:00, la Solenne Processione per le vie della Città, per celebrale la venerazione del Patrono con la partecipazione del Clero, delle Istituzioni, delle Associazioni Laicali e del Popolo di Dio.
TVOGGISALERNO