ODISSEA SITA DA SALERNO AD AMALFI PASSEGGERI SI RIBELLANO , INTERVIENE LA POLIZIA

0

Troppi viaggiatori e il bus SITA da Salerno ad Amalfi si blocca con una ribellione dei passeggeri a piazza ferrovia che ha fatto intervenire la  polizia ferroviaria . Chiesto un altro mezzo alla Sita per permettere il prosieguo del tour dei turisti. A darne notizia è il quotidiano Il Mattino in un articolo a firma di Nello ferrigno secondo cui dolo dopo un’ora è stato inviato dalla direzione della Sita un bus che però era diretto a Maiori come ultima fermata. Molti viaggiatori si sono rifiutati di prenderlo. Da Maiori infatti avrebbero dovuto provvedere con mezzi propri a raggiungere Amalfi. L’autobus per Amalfi, dopo un’ora e pur in sovraccarico, è partito. Una decisione assunta per evitare che la situazione degenerasse dal punto di vista dell’ordine pubblico. Indignati molti dei passeggeri coinvolti nella disavventura: «E’ una vergogna, siamo stati vittima di disservizi inaccettabili e assurdi, non si fa così turismo» . Problemi si registrano anche in altri comuni , a Positano la vigilia di ferragosto turisti ad aspettare quattro autobus per Sorrento che non passavano poi dopo un’ora sono arrivati tutti. 

Troppi viaggiatori e il bus SITA da Salerno ad Amalfi si blocca con una ribellione dei passeggeri a piazza ferrovia che ha fatto intervenire la  polizia ferroviaria . Chiesto un altro mezzo alla Sita per permettere il prosieguo del tour dei turisti. A darne notizia è il quotidiano Il Mattino in un articolo a firma di Nello ferrigno secondo cui dolo dopo un'ora è stato inviato dalla direzione della Sita un bus che però era diretto a Maiori come ultima fermata. Molti viaggiatori si sono rifiutati di prenderlo. Da Maiori infatti avrebbero dovuto provvedere con mezzi propri a raggiungere Amalfi. L'autobus per Amalfi, dopo un'ora e pur in sovraccarico, è partito. Una decisione assunta per evitare che la situazione degenerasse dal punto di vista dell'ordine pubblico. Indignati molti dei passeggeri coinvolti nella disavventura: «E' una vergogna, siamo stati vittima di disservizi inaccettabili e assurdi, non si fa così turismo» . Problemi si registrano anche in altri comuni , a Positano la vigilia di ferragosto turisti ad aspettare quattro autobus per Sorrento che non passavano poi dopo un'ora sono arrivati tutti.