Cava de Tirreni scontro fra due ciclomotori , 17enne in coma

0

Terribile incidente stradale a Cava de Tirreni , in via Arti e Mestieri a Santa Lucia, nei pressi della statua di San Pio. E’ accaduto intorno alle 23 di ieri sera, quando due scooter si sono scontrati frontalmente. Un giovane diciassettenne si trova ora in coma, ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona. Quattro le persone coinvolte. Due minorenni, entrambi a bordo di uno scooter 50 ed una coppia di fidanzati che per martedì avevano fissato la data del matrimonio. Dalle prime indiscrezioni sembra che uno dei due ciclomotori abbia sbandato e impattato contro l’altro che sopraggiungeva in senso contrario. Sul posto sono giunte diverse autoambulanze, oltre agli agenti di Polizia di Stato e ai Carabinieri che hanno dovuto ricostruire la dinamica dell’incidente. Intanto sono subito apparse disperate le condizioni del diciassettenne, conducente dello scooter 50, che è stato immediatamente trasportato al Ruggi. L’amico che viaggiava dietro di lui, è stato, invece, portato all’Umberto I di Nocera Inferiore. Ha subìto un trauma cranico e riportato qualche problema agli arti. Le condizioni deglli altri non destano preoccupazioni. Sono stati ricoverati al Santa Maria Incoronata dell’Olmo.

Terribile incidente stradale a Cava de Tirreni , in via Arti e Mestieri a Santa Lucia, nei pressi della statua di San Pio. E' accaduto intorno alle 23 di ieri sera, quando due scooter si sono scontrati frontalmente. Un giovane diciassettenne si trova ora in coma, ricoverato all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona. Quattro le persone coinvolte. Due minorenni, entrambi a bordo di uno scooter 50 ed una coppia di fidanzati che per martedì avevano fissato la data del matrimonio. Dalle prime indiscrezioni sembra che uno dei due ciclomotori abbia sbandato e impattato contro l’altro che sopraggiungeva in senso contrario. Sul posto sono giunte diverse autoambulanze, oltre agli agenti di Polizia di Stato e ai Carabinieri che hanno dovuto ricostruire la dinamica dell’incidente. Intanto sono subito apparse disperate le condizioni del diciassettenne, conducente dello scooter 50, che è stato immediatamente trasportato al Ruggi. L’amico che viaggiava dietro di lui, è stato, invece, portato all’Umberto I di Nocera Inferiore. Ha subìto un trauma cranico e riportato qualche problema agli arti. Le condizioni deglli altri non destano preoccupazioni. Sono stati ricoverati al Santa Maria Incoronata dell’Olmo.