Fondazione Ravello , Salvatore Di Martino è stato di parola : si è dimesso per difendere Villa Episcopio

0

Fondazione Ravello , Salvatore Di Martino è stato di parola : si è dimesso.  Una scossa di dignità per una cittadina sottomessa alla Fondazione Ravello di Brunetta e Amalfitano sta venendo dall’ex sindaco Salvatore Di Martino che , come aveva annunciato, si è dimesso dalla Fondazione Ravello per difendere Villa Episcopio da un vero e proprio esproprio che avrebbe decretato la Regione Campania.  De Martino si è dimesso con questa nota 

 «La permanenza all’interno di un Ente – che si è reso ispiratore e coprotagonista di una scelta contro l’Istituzione locale – è del tutto incompatibile con la carica di consigliere comunale, ruolo che continuerò a svolgere in piena libertà mobilitando le coscienze di tutti coloro che intendono condividere il senso di una battaglia di dignità e di centralità del Comune, ancora una volta mortificate, grazie anche al colpevole silenzio del Sindaco che, di sicuro, non è in grado di rappresentare il popolo di Ravello».

Fondazione Ravello , Salvatore Di Martino è stato di parola : si è dimesso.  Una scossa di dignità per una cittadina sottomessa alla Fondazione Ravello di Brunetta e Amalfitano sta venendo dall'ex sindaco Salvatore Di Martino che , come aveva annunciato, si è dimesso dalla Fondazione Ravello per difendere Villa Episcopio da un vero e proprio esproprio che avrebbe decretato la Regione Campania.  De Martino si è dimesso con questa nota 

 «La permanenza all'interno di un Ente – che si è reso ispiratore e coprotagonista di una scelta contro l'Istituzione locale – è del tutto incompatibile con la carica di consigliere comunale, ruolo che continuerò a svolgere in piena libertà mobilitando le coscienze di tutti coloro che intendono condividere il senso di una battaglia di dignità e di centralità del Comune, ancora una volta mortificate, grazie anche al colpevole silenzio del Sindaco che, di sicuro, non è in grado di rappresentare il popolo di Ravello».