Ragazzino ruba il furgone del padre e si schianta: otto feriti

0

Ruba furgone al padre e fa un incidente: otto feriti a San Salvo, Chieti

CHIETI – Una bravata che poteva costare molto cara. Il bollettino – otto feriti, di cui uno in maniera grave – poteva essere molto peggiore per un gruppo di ragazzini di Chieti, coinvolti in un incidente stradale a bordo di un furgone “rubato”. 

Mercoledì sera, un quattordicenne di San Salvo, nel teatino ha preso senza permesso il furgone del padre, un Opel Movano, per dimostrare ai compagni di saperlo guidare in anticipo sull’età giusta per la patente.

Dopo un giro nelle strade della città, il furgone guidato dal ragazzino, con sette coetanei a bordo, è uscito fuori strada in via Libero Grassi, nella zona industriale, finendo contro gli alberi di una pineta e si è poi ribaltato su se stesso.

 

Tutti gli occupanti, di età compresa fra i tredici e i quattordici anni, sono rimasti feriti, uno in maniera grave. Sul posto sono arrivate sei ambulanze del 118 di Vasto, della Misericordia di Termoli e della Protezione Valtrigno. I ragazzini sono stati portati negli ospedali di Lanciano e Termoli, mentre il più grave è stato trasferito a Foggia, dove è stato operato. (da ChietiToday)


 

 

Ruba furgone al padre e fa un incidente: otto feriti a San Salvo, Chieti

CHIETI – Una bravata che poteva costare molto cara. Il bollettino – otto feriti, di cui uno in maniera grave – poteva essere molto peggiore per un gruppo di ragazzini di Chieti, coinvolti in un incidente stradale a bordo di un furgone "rubato". 

Mercoledì sera, un quattordicenne di San Salvo, nel teatino ha preso senza permesso il furgone del padre, un Opel Movano, per dimostrare ai compagni di saperlo guidare in anticipo sull’età giusta per la patente.

Dopo un giro nelle strade della città, il furgone guidato dal ragazzino, con sette coetanei a bordo, è uscito fuori strada in via Libero Grassi, nella zona industriale, finendo contro gli alberi di una pineta e si è poi ribaltato su se stesso.

 

Tutti gli occupanti, di età compresa fra i tredici e i quattordici anni, sono rimasti feriti, uno in maniera grave. Sul posto sono arrivate sei ambulanze del 118 di Vasto, della Misericordia di Termoli e della Protezione Valtrigno. I ragazzini sono stati portati negli ospedali di Lanciano e Termoli, mentre il più grave è stato trasferito a Foggia, dove è stato operato. (da ChietiToday)