MERCOLEDI 13 AGOSTO 2014. GLI EVENTI DELLA SERATA

0

Parte oggi a Sant’Agnello il FESTIVAL   ARTINSTRADA , con spettacoli di ogni genere, ma anche cultura , con visita guidata, domani , per il centro storico. Stasera concertone finale al FESTIVAL DELLA NOTTE DALLA TAMMORRA, con MAURIELLO, DISCEIDE TRIO HERMANOS, in una Minori tutta presa e coinvolta nelle sue strutture ricettive. A Casarlano, la fetta di melone è doppia, Peppe Prudente ha predisposto e organizzato due spettacoli in questa sola serata: Paolo Caiazzo e La MAschera. A Sorento nei Bastioni di Parsano musica e poesia napoletana. Spettacoli importanti anche in costiera amalfitana, ieri si è concluso a Tramonti la FESTA DEL VINO, a Scala di Ravello stasera MArsiglia. A Ravello VILLA CIMBRONE presentazione del libro di Scurati e concerto alle 21.30. ad Agerola FESTIVAL SUL SENTIERO DEGLI DEI , incontro con Roberto Vecchioni  e concerto all’alba su monte tre Calli.

 

 

mercoledì 13 agosto 2014 ore 20,30 ” Pensieri sotto le stelle e musica al chiaro di luna ” Bastione di Parsano a Sorrento.

13 – 14 – 15 agosto 2014 ” Buskers-Beer Festival ” Rione Angri a Sant’Agnello .

Aperti per ferie 2014 Località Casarlano – Sorrento  Mercoledì 13 Agosto ore 21.00 – ingresso libero
La Maschera ‘O Vicolo ‘e l’alleria live 

La band proviene dalla periferia nord-est di Napoli, la loro musica, nelle canzoni più critiche ed impegnate, sembra essere una decisa risposta sociale ai pochi stimoli che ci vengono forniti dall’odierna società e una diretta accusa volta a smascherare, per l’appunto, i troppi vizi e difetti dell’Italia e della Napoli contemporanee. Vi sorprenderanno con un sound fresco, sperimentale, lontano dai cliché, i brani oscillano tra la canzone d’autore, la bossa e il blues. Vengono a presentarci il loro primo progetto discografico da pochi giorni disponibile in tutti gli store.
Roberto Colella – Voce, Chitarra, Tastiere
Vincenzo Capasso – Tromba  Eliano Del Peschio – Basso  Marco Salvatore – Batteria  Alessandro Morlando – Chitarra Solista
A seguire direttamente da Made in Sud  Paolo Caiazzo in “Il piacere è tutto mio”

Nato a San Giorgio a Cremano, la stessa cittadina in provincia di Napoli che diede i natali all’attore Massimo Troisi, muove i suoi primi passi nel mondo del teatro a vent’anni, quando, nel 1987, inizia a frequentare la Bottega Teatrale del Mezzogiorno al Teatro Cilea. Qui, sotto la direzione di Antonio Casagrande e Maurizio Casagrande, intraprende la carriera di “attore brillante”. Grazie all’esperienza con i Casagrande, arrivano i primi riconoscimenti. Nel frattempo comincia la sua esperienza televisiva e dopo un lungo training nelle televisioni private napoletane e campane, per Caiazzo si aprono le porte della televisione “generalista”. Partecipa a trasmissioni televisive e radiofoniche come Quelli che il calcio (2001-02), Bulldozer, Zelig Off e Colorado Cafè Live. Firma anche una delle “copertine” della trasmissione di approfondimento politico Ballarò. I suoi personaggi più conosciuti sono: il giapponese ‘Ndò (il turista in visita a Napoli e vittima di continui furti della macchina fotografica), Max Playstation (33 enne che impazzisce per il videogioco) e Tonino Cardamone, giovane in pensione. A partire dal 2013 partecipa come ospite fisso alle varie edizioni di Made in Sud

 

 

Minori_Costa d’Amalfi: La Notte della Tammorra.
Il Battito antico di un mondo a parte.

 

 

GUARDATO
5:22

NOTTE DELLA TAMMORRA 2014. MINORI

 

 

 2:51

NOTTE DELLA TAMMORRA 2014. MINORI

 

Tre lunghe notti dedicate alla musica etnica, ore e ore di spettacolo per restituire alla costiera amalfitana il suo ruolo di luogo sacro del folk, ricco di tradizioni popolari millenarie. L’Associazione Il Canto di Virgilio ha organizzato a Minori la IV° Edizione de La Notte della Tammorra _ Festival di Cultura e Musica Popolare a cura di Carlo Faiello, interamente dedicato ai suoni delle radici che andrà in scena Lunedì 11, Martedì 12 e Mecoledì 13 Agosto a partire dalle ore 20.30. 
Una lunga perfomance costruita sugli sugli incessanti ritmi dei tamburi, sulle danze legate ad antichi rituali, sui canti dell’entroterra e della costiera che da secoli accompagnano le feste religiose propiziatorie.
Il Comune di Minori è ben lieto di ospitare e promuovere un evento di musica e cultura popolare che si rifà ad un’esigenza collettiva di riprendere un vero e proprio contatto con quelle radici sonore che ancora oggi, in una società urbana e di consumi, riesce a trasmettere un forte coinvolgimento emotivo.
L’appuntamento è sul Corso Vittorio Emanuele, dove si attendono paranze spontanee per uno spettacolo itinerante, fino a raggiungere il palco allestito.
Una grande festa collettiva che vede la partecipazione di tanti protagonisti della musica popolare della Regione Campania, tra i tanti ospiti segnaliamo: Carlo Faiello Ensemble, Giovanni Mauriello, Marcello Colasurdo, Patrizia Spinosi, Anna Spagnuolo, Elisabetta D’Acunzo, Compagnia Daltrocanto, TrioTarante, Discede, Marilù Poledro, Trio Hermanos, Biagio De Prisco. M.Grazia Lettieri . . . 
Infine, per gli spettatori che vogliono catapultarsi nei ritmi ipnotici della notte danzante è previsto un corso di danza popolare

 

 

 

RAVELLOFESTIVAL

Mercoledì 13 agosto  Villa Cimbrone, ore 18.00  Incontro con Antonio Scurati  autore del libro Il padre infedele (Bompiani)
Ingresso libero su prenotazione

 

Mercoledì 13 agosto  Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.25   Live in Ravello  VALENTINA PARISSE
Posto unico € 15

 

Parte oggi a Sant'Agnello il FESTIVAL   ARTINSTRADA , con spettacoli di ogni genere, ma anche cultura , con visita guidata, domani , per il centro storico. Stasera concertone finale al FESTIVAL DELLA NOTTE DALLA TAMMORRA, con MAURIELLO, DISCEIDE TRIO HERMANOS, in una Minori tutta presa e coinvolta nelle sue strutture ricettive. A Casarlano, la fetta di melone è doppia, Peppe Prudente ha predisposto e organizzato due spettacoli in questa sola serata: Paolo Caiazzo e La MAschera. A Sorento nei Bastioni di Parsano musica e poesia napoletana. Spettacoli importanti anche in costiera amalfitana, ieri si è concluso a Tramonti la FESTA DEL VINO, a Scala di Ravello stasera MArsiglia. A Ravello VILLA CIMBRONE presentazione del libro di Scurati e concerto alle 21.30. ad Agerola FESTIVAL SUL SENTIERO DEGLI DEI , incontro con Roberto Vecchioni  e concerto all'alba su monte tre Calli.

 

 

mercoledì 13 agosto 2014 ore 20,30 " Pensieri sotto le stelle e musica al chiaro di luna " Bastione di Parsano a Sorrento.

13 – 14 – 15 agosto 2014 " Buskers-Beer Festival " Rione Angri a Sant'Agnello .

Aperti per ferie 2014 Località Casarlano – Sorrento  Mercoledì 13 Agosto ore 21.00 – ingresso libero
La Maschera ‘O Vicolo ‘e l’alleria live 

La band proviene dalla periferia nord-est di Napoli, la loro musica, nelle canzoni più critiche ed impegnate, sembra essere una decisa risposta sociale ai pochi stimoli che ci vengono forniti dall'odierna società e una diretta accusa volta a smascherare, per l'appunto, i troppi vizi e difetti dell'Italia e della Napoli contemporanee. Vi sorprenderanno con un sound fresco, sperimentale, lontano dai cliché, i brani oscillano tra la canzone d'autore, la bossa e il blues. Vengono a presentarci il loro primo progetto discografico da pochi giorni disponibile in tutti gli store.
Roberto Colella – Voce, Chitarra, Tastiere
Vincenzo Capasso – Tromba  Eliano Del Peschio – Basso  Marco Salvatore – Batteria  Alessandro Morlando – Chitarra Solista
A seguire direttamente da Made in Sud  Paolo Caiazzo in "Il piacere è tutto mio"

Nato a San Giorgio a Cremano, la stessa cittadina in provincia di Napoli che diede i natali all'attore Massimo Troisi, muove i suoi primi passi nel mondo del teatro a vent’anni, quando, nel 1987, inizia a frequentare la Bottega Teatrale del Mezzogiorno al Teatro Cilea. Qui, sotto la direzione di Antonio Casagrande e Maurizio Casagrande, intraprende la carriera di "attore brillante". Grazie all’esperienza con i Casagrande, arrivano i primi riconoscimenti. Nel frattempo comincia la sua esperienza televisiva e dopo un lungo training nelle televisioni private napoletane e campane, per Caiazzo si aprono le porte della televisione "generalista". Partecipa a trasmissioni televisive e radiofoniche come Quelli che il calcio (2001-02), Bulldozer, Zelig Off e Colorado Cafè Live. Firma anche una delle "copertine" della trasmissione di approfondimento politico Ballarò. I suoi personaggi più conosciuti sono: il giapponese ‘Ndò (il turista in visita a Napoli e vittima di continui furti della macchina fotografica), Max Playstation (33 enne che impazzisce per il videogioco) e Tonino Cardamone, giovane in pensione. A partire dal 2013 partecipa come ospite fisso alle varie edizioni di Made in Sud

 

 

Minori_Costa d’Amalfi: La Notte della Tammorra.
Il Battito antico di un mondo a parte.

 

Tre lunghe notti dedicate alla musica etnica, ore e ore di spettacolo per restituire alla costiera amalfitana il suo ruolo di luogo sacro del folk, ricco di tradizioni popolari millenarie. L’Associazione Il Canto di Virgilio ha organizzato a Minori la IV° Edizione de La Notte della Tammorra _ Festival di Cultura e Musica Popolare a cura di Carlo Faiello, interamente dedicato ai suoni delle radici che andrà in scena Lunedì 11, Martedì 12 e Mecoledì 13 Agosto a partire dalle ore 20.30. 
Una lunga perfomance costruita sugli sugli incessanti ritmi dei tamburi, sulle danze legate ad antichi rituali, sui canti dell’entroterra e della costiera che da secoli accompagnano le feste religiose propiziatorie.
Il Comune di Minori è ben lieto di ospitare e promuovere un evento di musica e cultura popolare che si rifà ad un’esigenza collettiva di riprendere un vero e proprio contatto con quelle radici sonore che ancora oggi, in una società urbana e di consumi, riesce a trasmettere un forte coinvolgimento emotivo.
L’appuntamento è sul Corso Vittorio Emanuele, dove si attendono paranze spontanee per uno spettacolo itinerante, fino a raggiungere il palco allestito.
Una grande festa collettiva che vede la partecipazione di tanti protagonisti della musica popolare della Regione Campania, tra i tanti ospiti segnaliamo: Carlo Faiello Ensemble, Giovanni Mauriello, Marcello Colasurdo, Patrizia Spinosi, Anna Spagnuolo, Elisabetta D’Acunzo, Compagnia Daltrocanto, TrioTarante, Discede, Marilù Poledro, Trio Hermanos, Biagio De Prisco. M.Grazia Lettieri . . . 
Infine, per gli spettatori che vogliono catapultarsi nei ritmi ipnotici della notte danzante è previsto un corso di danza popolare

 

 

 

RAVELLOFESTIVAL

Mercoledì 13 agosto  Villa Cimbrone, ore 18.00  Incontro con Antonio Scurati  autore del libro Il padre infedele (Bompiani)
Ingresso libero su prenotazione

 

Mercoledì 13 agosto  Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.25   Live in Ravello  VALENTINA PARISSE
Posto unico € 15

 

logo festival 2014

Lascia una risposta