Montecorice, asfaltata la strada dell’Eroica

0

Salità più agevole, stop a pietrisco a buche. Asfalta la salita di colle San Donato dove si svolge ogni anno prima di Pasqua l’Eroica, cronoscalata Corsa verso le nuvole . Lo scorso aprile, la strada era quasi impraticabile. La gara fu vinta dal ciclista Cafaro col tempo di 8.26, la salità misura chilometri 2 e 135 metri al 10 per cento di pendenza media. Definito dai ciclisti, lo Zoncolan del Cilento, la cronoscalata è accoppiata con la Carica dei 101 crono del Muro di Sormano, mitica salita lombarda che ha visto le gesta dei più grandi campioni del ciclismo. Chi vince l’Eroica, Corsa verso le nuvole nel Cilento, incassa una sponsorizzazione per correre sul Muro di Sormano. Gli organizzatori, vista la maggiore scorrevolezza della strada, si aspettano ottime prestazioni cronometriche. Il record dell’Eroica, Corsa verso le nuvole, è del tedesco Leader, cicli Monaco, con 8 minuti netti.
 (Giovanni Farzati)

Salità più agevole, stop a pietrisco a buche. Asfalta la salita di colle San Donato dove si svolge ogni anno prima di Pasqua l'Eroica, cronoscalata Corsa verso le nuvole . Lo scorso aprile, la strada era quasi impraticabile. La gara fu vinta dal ciclista Cafaro col tempo di 8.26, la salità misura chilometri 2 e 135 metri al 10 per cento di pendenza media. Definito dai ciclisti, lo Zoncolan del Cilento, la cronoscalata è accoppiata con la Carica dei 101 crono del Muro di Sormano, mitica salita lombarda che ha visto le gesta dei più grandi campioni del ciclismo. Chi vince l'Eroica, Corsa verso le nuvole nel Cilento, incassa una sponsorizzazione per correre sul Muro di Sormano. Gli organizzatori, vista la maggiore scorrevolezza della strada, si aspettano ottime prestazioni cronometriche. Il record dell'Eroica, Corsa verso le nuvole, è del tedesco Leader, cicli Monaco, con 8 minuti netti.
 (Giovanni Farzati)