S.Agnello Impianti Msc in Via Cocumella Pronta l’apertura Intervento del sindaco Sagristani per risolvere i problemi

0

L’apertura degli impianti dell’MSC in Via Cocumella si avvicina. Il pressing del sindaco Piergiorgio Sagristani, e l’interessamento dell’armatore Gianluigi Aponte, per risolvere i problemi che hanno ostacolato l’accesso al pubblico alla nuova struttura ha prodotto i suoi effetti. Non ci sono ancora date definitive. Ma nel giro di qualche settimana i dipendenti della società di crociere ed i cittadini di S. Agnello potranno, finalmente, beneficiare dei servizi offerti dalla struttura. Ma cosa ha impedito fino ad oggi la piena funzionalità dell’impianto? Problemi alla piscina semi olimpionica, uno dei pezzi forti dell’impianto. Ciò ha determinato la necessità di procedere con ulteriori opere di restyling e messa in sicurezza che non ha reso possibile l’apertura dell’impianto secondo i tempi previsti. E così l’apertura primaverile è slittata ad estate inoltrata. Piergiorgio Sagristani ha preso a cuore la vicenda, che ha destato qualche malcontento nella popolazione, ed ha seguito passo passo l’evolversi della situazione, mantenendo stretti e costanti contatti con i tecnici che si sono occupati del nuovo collaudo ed con il rappresentante dell’armatore Aponte sul territorio Franco Ronzi. Alla fine l’impegno di tutti ha portato a risolvere problemi tecnici di una certa complessità. E così a breve la struttura sarà disponibile, tutti i giorni per i dipendenti MSC e due volte a settimana, a titolo gratuito, per i residenti nel comune di S.Agnello. A questi ultimi il Comune ha riservato un sistema di prenotazione dei servizi all’avanguardia ed una carta di accesso personalizzata. Le procedure che i cittadini dovranno seguire per avere la card saranno a breve pubblicizzate sul sito istituzionale del Comune e con avvisi alla cittadinanza. L’area di ben 14mila metri quadri ha campi da tennis e calcetto, terrazze per il solarium, una piscina con suggestiva cupola di vetro che all’occorrenza può essere aperta e un parco giardino di più di tremila metri. Il centro, inoltre, è dotato di un parcheggio multipiano interrato su tre livelli in grado di ospitare fino a 140 vetture.
All’interno del complesso sorge la Club House, un’area di 550 metri quadrati che ospita la palestra, un salone-bar e un’area dedicata alla formazione e all’addestramento degli ufficiali delle navi cargo e da crociera.L’apertura degli impianti dell’MSC in Via Cocumella si avvicina. Il pressing del sindaco Piergiorgio Sagristani, e l’interessamento dell’armatore Gianluigi Aponte, per risolvere i problemi che hanno ostacolato l’accesso al pubblico alla nuova struttura ha prodotto i suoi effetti. Non ci sono ancora date definitive. Ma nel giro di qualche settimana i dipendenti della società di crociere ed i cittadini di S. Agnello potranno, finalmente, beneficiare dei servizi offerti dalla struttura. Ma cosa ha impedito fino ad oggi la piena funzionalità dell’impianto? Problemi alla piscina semi olimpionica, uno dei pezzi forti dell’impianto. Ciò ha determinato la necessità di procedere con ulteriori opere di restyling e messa in sicurezza che non ha reso possibile l’apertura dell’impianto secondo i tempi previsti. E così l’apertura primaverile è slittata ad estate inoltrata. Piergiorgio Sagristani ha preso a cuore la vicenda, che ha destato qualche malcontento nella popolazione, ed ha seguito passo passo l’evolversi della situazione, mantenendo stretti e costanti contatti con i tecnici che si sono occupati del nuovo collaudo ed con il rappresentante dell’armatore Aponte sul territorio Franco Ronzi. Alla fine l’impegno di tutti ha portato a risolvere problemi tecnici di una certa complessità. E così a breve la struttura sarà disponibile, tutti i giorni per i dipendenti MSC e due volte a settimana, a titolo gratuito, per i residenti nel comune di S.Agnello. A questi ultimi il Comune ha riservato un sistema di prenotazione dei servizi all’avanguardia ed una carta di accesso personalizzata. Le procedure che i cittadini dovranno seguire per avere la card saranno a breve pubblicizzate sul sito istituzionale del Comune e con avvisi alla cittadinanza. L’area di ben 14mila metri quadri ha campi da tennis e calcetto, terrazze per il solarium, una piscina con suggestiva cupola di vetro che all’occorrenza può essere aperta e un parco giardino di più di tremila metri. Il centro, inoltre, è dotato di un parcheggio multipiano interrato su tre livelli in grado di ospitare fino a 140 vetture.
All’interno del complesso sorge la Club House, un’area di 550 metri quadrati che ospita la palestra, un salone-bar e un’area dedicata alla formazione e all’addestramento degli ufficiali delle navi cargo e da crociera.