Piano di Sorrento consiglio comunale approvate le aliquote delle tasse, no alla mozione sulla Circumvesuviana

0

Si è svolto venerdì 8 agosto 2014 il Consiglio comunale avente i seguenti punti all’ordine del giorno: interrogazioni e mozioni; approvazione del Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta unica comunale (IUC); approvazione delle aliquote e della detrazione dell’Imposta municipale unica (IMU) per l’anno 2014; approvazione delle aliquote e delle detrazioni sulla Tassa sui servizi indivisibili (TASI) per l’anno 2014. Alla seduta risulta presente la totalità dei Consiglieri comunali, fatta eccezione del Consigliere Pasquale D’Aniello. Dopo la discussione delle interrogazioni, viene affrontata la discussione della mozione dei Consiglieri di Minoranza Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino sulla situazione attuale dei trasporti della Circumvesuviana e relative ipotesi di intervento. La mozione, così come presentata, è stata bocciata ma, in linea con gli obiettivi programmatici condivisi durante gli incontri di tutti i Sindaci della Penisola sorrentina e con gli organi competenti, è stata messa a verbale la seguente dichiarazione: «Il Sindaco si impegna a continuare ad agire per la soluzione del problema relativo al servizio di trasporto della Circumvesuviana promuovendo un tavolo di concentrazione che coinvolga oltre che l’Amministrazione interessata, anche l’EAV s.rl. e la Regione Campania per la definizione di azioni volte al miglioramento del servizio e ad interventi risolutivi del problema sicurezza e potenziamento delle vie del mare». Votazione: presenti 16, assente Pasquale D’Aniello, favorevoli 6 (Vincenzo Iaccarino, Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Anna Iaccarino, Rachele Castellano, Vincenzo Parlato), contrari 10. Il Consiglio comunale ha, inoltre approvato il Regolamento comunale per l’applicazione della IUC. Votazione: presenti 15, assente Pasquale D’Aniello e Vincenzo Parlato, favorevoli 10, astenuti 3 (Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Rachele Castellano), contrari 2 (Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino). Bocciati invece gli emendamenti proposti dal Consigliere Antonio D’Aniello: presenti 15, assenti Pasquale D’Aniello e Vincenzo Parlato, favorevoli 3 (Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Rachele Castellano), astenuti 2 (Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino), contrari 10. Approvate anche le aliquote e le detrazioni relative all’IMU (presenti 12, assenti Pasquale D’Aniello, Costantino Russo, Giovanni Iaccarino, Rachele Castellano, Vincenzo Parlato, favorevoli 9, contrari 3 (Vincenzo Iaccarino, Antonio D’Aniello e Anna Iaccarino) e alla TASI (presenti 13, assente Pasquale D’Aniello, favorevoli 9, astenuto Giovanni Iaccarino, contrari 3 Vincenzo Iaccarino, Antonio D’Aniello e Anna Iaccarino). Durante il dibattito l’Assessore al Bilancio Daniele Acampora ha sottolineato il lavoro svolto dagli Uffici preposti e dalla Commissione di Bilancio e ha evidenziato la riduzione della spesa corrente al fine di un abbassamento complessivo della tasse. In particolare la tassazione IMU relativamente alla categorie catastali D prevede per il 2014 un’aliquota dell’8.8, mentre per gli altri immobili è stata confermata l’aliquota del 9.9. Per le abitazioni principali, inoltre, è stata fissata la detrazione sulla tassa nella misura di 200 euro. Per quanto riguarda la nuova tassa TASI imposta quest’anno dal Governo, il Comune di Piano di Sorrento ha previsto di incassare di 1.010.000 euro e ha fissato l’aliquota per abitazioni principali al 1.9, mentre per gli altri immobili sarà di 0.7, compresi i fabbricati rurali fatta eccezione delle categorie D che prevede un’aliquota di 1.8.

Si è svolto venerdì 8 agosto 2014 il Consiglio comunale avente i seguenti punti all’ordine del giorno: interrogazioni e mozioni; approvazione del Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta unica comunale (IUC); approvazione delle aliquote e della detrazione dell’Imposta municipale unica (IMU) per l’anno 2014; approvazione delle aliquote e delle detrazioni sulla Tassa sui servizi indivisibili (TASI) per l’anno 2014. Alla seduta risulta presente la totalità dei Consiglieri comunali, fatta eccezione del Consigliere Pasquale D’Aniello. Dopo la discussione delle interrogazioni, viene affrontata la discussione della mozione dei Consiglieri di Minoranza Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino sulla situazione attuale dei trasporti della Circumvesuviana e relative ipotesi di intervento. La mozione, così come presentata, è stata bocciata ma, in linea con gli obiettivi programmatici condivisi durante gli incontri di tutti i Sindaci della Penisola sorrentina e con gli organi competenti, è stata messa a verbale la seguente dichiarazione: «Il Sindaco si impegna a continuare ad agire per la soluzione del problema relativo al servizio di trasporto della Circumvesuviana promuovendo un tavolo di concentrazione che coinvolga oltre che l’Amministrazione interessata, anche l’EAV s.rl. e la Regione Campania per la definizione di azioni volte al miglioramento del servizio e ad interventi risolutivi del problema sicurezza e potenziamento delle vie del mare». Votazione: presenti 16, assente Pasquale D’Aniello, favorevoli 6 (Vincenzo Iaccarino, Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Anna Iaccarino, Rachele Castellano, Vincenzo Parlato), contrari 10. Il Consiglio comunale ha, inoltre approvato il Regolamento comunale per l’applicazione della IUC. Votazione: presenti 15, assente Pasquale D’Aniello e Vincenzo Parlato, favorevoli 10, astenuti 3 (Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Rachele Castellano), contrari 2 (Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino). Bocciati invece gli emendamenti proposti dal Consigliere Antonio D’Aniello: presenti 15, assenti Pasquale D’Aniello e Vincenzo Parlato, favorevoli 3 (Giovanni Iaccarino, Antonio D’Aniello, Rachele Castellano), astenuti 2 (Vincenzo Iaccarino e Anna Iaccarino), contrari 10. Approvate anche le aliquote e le detrazioni relative all’IMU (presenti 12, assenti Pasquale D’Aniello, Costantino Russo, Giovanni Iaccarino, Rachele Castellano, Vincenzo Parlato, favorevoli 9, contrari 3 (Vincenzo Iaccarino, Antonio D’Aniello e Anna Iaccarino) e alla TASI (presenti 13, assente Pasquale D’Aniello, favorevoli 9, astenuto Giovanni Iaccarino, contrari 3 Vincenzo Iaccarino, Antonio D’Aniello e Anna Iaccarino). Durante il dibattito l’Assessore al Bilancio Daniele Acampora ha sottolineato il lavoro svolto dagli Uffici preposti e dalla Commissione di Bilancio e ha evidenziato la riduzione della spesa corrente al fine di un abbassamento complessivo della tasse. In particolare la tassazione IMU relativamente alla categorie catastali D prevede per il 2014 un’aliquota dell’8.8, mentre per gli altri immobili è stata confermata l’aliquota del 9.9. Per le abitazioni principali, inoltre, è stata fissata la detrazione sulla tassa nella misura di 200 euro. Per quanto riguarda la nuova tassa TASI imposta quest’anno dal Governo, il Comune di Piano di Sorrento ha previsto di incassare di 1.010.000 euro e ha fissato l’aliquota per abitazioni principali al 1.9, mentre per gli altri immobili sarà di 0.7, compresi i fabbricati rurali fatta eccezione delle categorie D che prevede un’aliquota di 1.8.