WEEK-END 9-10 AGOSTO 2014. TUTTI GLI APPUNTAMENTI AMALFOSORRENTINI

0

E’ un week-end che inizia all’alba, quella di Conca dei Marini, nel bel teatro all’aperto, ove con una grande orchestra aspetteremo l’aurora, di sera invece  sempre il giorno 9 agosto,a Ravello le prove aperte al pubblico per il concerto all’alba.Grande orchesta ad Amalfi lunedi 11.    Il prof Mario Russo a Meta ci parlerà di FERDINANDO SCARPATI .  Domenica , Tango con Francesca Maresca e musica etnica popolare con Meditamburi e N’Barka Ben Taleb. L’inferno della Poesia Napoletana nell’atri del Comune di Vico Equense, ERNESTO MUROLO, presentato da Ciro Ferrigno e la sua compagnia.

 

 6:32

CONCA DEI MARINI. CONCERTO ALL’ALBA 2014

 

 

 
GUARDATO
3:11

CONCA DEI MARINI. CONCERTO ALL’ALBA 2014

 

CONCA, POSITANO, RAVELLO , PIANO DI SORRENTO, AGEROLA I CONCERTI ALL’ ALBA

Domenica 10 agostoBelvedere di Villa Rufolo, ore 19.55
Prove del Concerto all’Alba  Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova 
Posto unico € 15

 

Ferdinando Scarpati, studioso instancabile di scienze nautiche, matematica, astronomia, geometria solida e di tutte quelle discipline che potessero servire alla formazione degli ufficiali di marina, si dedicò all’insegnamento e fu nominato docente emerito della Real Accademia della Marina del Regno di Napoli e riorganizzatore, nel 1842, della scuola nautica di Procida. Fu anche autore di opere importantissime e innovative, quali il Trattato di Navigazione con accluso un Vocabolario dei Marini (1841) e le Tavole logaritmiche dei Numeri e delle Linee trigonometriche con le Tavole astronomiche e Nautiche (1843). Tutto ciò non gli impedì di svolgere un ruolo attivo nella vita politica e sociale della Penisola Sorrentina: fu membro del Decurionato, responsabile della sicurezza interna del Comune del Piano e regolatore sanitario dei porti di Meta e Piano. Fu anche amministratore laico della Basilica di Santa Maria del Lauro di Meta e tra i soci fondatori delle tre Compagnie di Assicurazioni e Cambi Marittimi, sorte a Meta e a Piano tra il 1825 e il 1831. Morì a Meta il 20 maggio 1850 nella stessa casa in cui nacque. Dello stesso Scarpati sono esposti nella piazza documenti autografi e il ritratto ad olio gentilmente prestati dal Museo Correale di Sorrento. Il professor Mario Russo è protagonista di scoperte che hanno cambiato il senso e la storia dell’archeologia nella Penisola sorrentina (e non solo). Già ispettore onorario per l’archeologia è autore di decine di pubblicazioni, tra cui ‘Ferdinando Scarpati al Museo Correale di Terranova’, e responsabile della Biblioteca dell’Archivio storico e della Sezione archeologica del Museo Correale di Terranova a Sorrento. La conferenza è organizzata nell’ambito della manifestazione ‘Meta com’era. I personaggi illustri’ che quest’anno è arrivata alla sua IV edizione. Spero che domani deciderà di passare la serata in nostra compagnia e, ringraziandola per l’attenzione, le auguro un buon fine settimana, Nadia Lazzarini

 2:18

0 visualizzazioni META COM’ERA. MARIO RUSSO E FERDINANDO SC

8 visualizzazioni
1 giorno fa

 

 9:04

META COM’ERA. MARIO RUSSO E FERDINANDO SCARPATI

20 visualizzazioni
1 giorno fa

 

 13:54

META COM’ERA. MARIO RUSSO E FERDINANDO SCARPATI

21 visualizzazioni
1 giorno fa

 

 

 

 

 5:56

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 1:22

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 

 0:44

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 

 0:32

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 

 1:02

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 0:47

CASARLANO APERTI PER FERIE 2014. MEDITAMBURI

 

 

 

 3:42

CASARLANO APERTI PER FERIE. MEDITAMBURI

 

Lucioes

 

 

E' un week-end che inizia all'alba, quella di Conca dei Marini, nel bel teatro all'aperto, ove con una grande orchestra aspetteremo l'aurora, di sera invece  sempre il giorno 9 agosto,a Ravello le prove aperte al pubblico per il concerto all'alba.Grande orchesta ad Amalfi lunedi 11.    Il prof Mario Russo a Meta ci parlerà di FERDINANDO SCARPATI .  Domenica , Tango con Francesca Maresca e musica etnica popolare con Meditamburi e N'Barka Ben Taleb. L'inferno della Poesia Napoletana nell'atri del Comune di Vico Equense, ERNESTO MUROLO, presentato da Ciro Ferrigno e la sua compagnia.

 

CONCA, POSITANO, RAVELLO , PIANO DI SORRENTO, AGEROLA I CONCERTI ALL’ ALBA

Domenica 10 agostoBelvedere di Villa Rufolo, ore 19.55
Prove del Concerto all’Alba  Orchestra del Teatro “Carlo Felice” di Genova 
Posto unico € 15

 

Ferdinando Scarpati, studioso instancabile di scienze nautiche, matematica, astronomia, geometria solida e di tutte quelle discipline che potessero servire alla formazione degli ufficiali di marina, si dedicò all’insegnamento e fu nominato docente emerito della Real Accademia della Marina del Regno di Napoli e riorganizzatore, nel 1842, della scuola nautica di Procida. Fu anche autore di opere importantissime e innovative, quali il Trattato di Navigazione con accluso un Vocabolario dei Marini (1841) e le Tavole logaritmiche dei Numeri e delle Linee trigonometriche con le Tavole astronomiche e Nautiche (1843). Tutto ciò non gli impedì di svolgere un ruolo attivo nella vita politica e sociale della Penisola Sorrentina: fu membro del Decurionato, responsabile della sicurezza interna del Comune del Piano e regolatore sanitario dei porti di Meta e Piano. Fu anche amministratore laico della Basilica di Santa Maria del Lauro di Meta e tra i soci fondatori delle tre Compagnie di Assicurazioni e Cambi Marittimi, sorte a Meta e a Piano tra il 1825 e il 1831. Morì a Meta il 20 maggio 1850 nella stessa casa in cui nacque. Dello stesso Scarpati sono esposti nella piazza documenti autografi e il ritratto ad olio gentilmente prestati dal Museo Correale di Sorrento. Il professor Mario Russo è protagonista di scoperte che hanno cambiato il senso e la storia dell’archeologia nella Penisola sorrentina (e non solo). Già ispettore onorario per l’archeologia è autore di decine di pubblicazioni, tra cui ‘Ferdinando Scarpati al Museo Correale di Terranova’, e responsabile della Biblioteca dell’Archivio storico e della Sezione archeologica del Museo Correale di Terranova a Sorrento. La conferenza è organizzata nell’ambito della manifestazione ‘Meta com’era. I personaggi illustri’ che quest’anno è arrivata alla sua IV edizione. Spero che domani deciderà di passare la serata in nostra compagnia e, ringraziandola per l’attenzione, le auguro un buon fine settimana, Nadia Lazzarini