GIOVEDI 7 AGOSTO 2014. GLI EVENTI DA NON MANCARE

0

Scorrendo il programma cha ho approntato, verrebbe da dire l’evento del giorno è MAURIZIO MASTRINI, il pianista a rovescio, ma poi  vedo Schiazzano, preparato dall’Arcolaio, e Antonio Guida quando fa le cose le fa bene. E poi c’è Meta Come’era, pure è da vedere, insomma !! a voi la scelta. Per dolce le melenzane con la cioccolata !  E Dove ? a Maiori. 

 

SCHIAZZANO   L’ANTICA DIMORA 

 

GUARDATO
2:00

SCHIAZZANO. ANTICA DIMORA

7 visualizzazioni

 1:05

SCHIAZZANO. ANTICA DIMORA

 

 

 1:55

SCHIAZZANO. ANTICA DIMORA

 

META COM’ERA  KOALA BAND 

A CASARLANO PINO BRANCACCIO CON LO SPETTAOLO SLOT MACHINE 

 

TOTO E VICIE’  POSITANO TEATRO FESTIVAL 

 

 

VILLA FONDI ORCHESTRA MANDOLINISTICA 

 

MAURIZIO MASTRINI AL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO 

 4:02

SORRENTO NUBE D’ARGENTO CONCERTO MASTRINI

di Positanonews Positanonews
 

Lucioesp 

 

 1:49

Sorrento nube d’argento concerto MASTRINI

di Positanonews Positanonews
 

Lucioesp 

 

 2:45

Sorrento nube d’argento concerto MASTRINI

di Positanonews Positanonews
 

Lucioesp 

 

 2:10

Sorrento Nube d’argento concerto Maurizio MASTRINI

 

Lucioesp 

 

 0:49

SORRENTO NUBE D’ARGENTO CONCERTO MAURIZIO MASTRINI

 

lucioesposito

 

 

COMUNE DI SORRENTO
 S. C. S. Società dei Concerti di Sorrento – A.Gi.Mus. Napoli

 SORRENTO CLASSICA
 The Sorrento International Summer Music Festival
 VII edizione 2014
 Sorrento – Chiostro di S. Francesco 

 Direzione artistica: Paolo Scibilia
 Conduce: Giuliana Gargiulo

 Tematiche
 Notti Classiche: Sinfonie Marine
 Orchestre, ensemble da camera, solisti e protagonisti della grande musica classica

 Gio 07 agosto, h. 21.15
 Chiostro di S. Francesco

 Red carpet
 MAURIZIO MASTRINI – pianista
 l’unico pianista al mondo che suona al contrario
 MERENPTAH INTERNATIONAL ORCHESTRA
 Federico Vozzella – primo violino
 Flavio Emilio Scogna – direttore

 Programma
“ESSENTIAL”
Presentazione live in anteprima assoluta mondiale del Cd edito dalla MP&C International Music Recordings (International Tour Fly 2014).

 Maurizio Mastrini

 Tango Clandestino

 DALLA SUITE “TERRA!”
– “Terra!!” 
– Malinconia
– La stagione dell’amore
– Baba Yaga è una strega dispettosa. ‘Baba Yaga’ is a spiteful witch
 – No Smoking 
 – In treno in Sud 

 DALLA SUITE “FLY”
– Senza fiato 
– Children’s Love

 DALLA SUITE “ESSENTIAL” 
– Il Pianista
 – Fly
 – Carezze

 Note: 
– Arrangiamenti per orchestra d’archi a cura di Flavio Emilio Scogna
 – Concerto ripreso dalla RAI

 Maurizio Mastrini è considerato dalla critica uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale.
 La sua vita creativa musicale la esprime nel suo eremo in Umbria lontano dal vortice della vita quotidiana, ciò lo rende incontaminato nelle sue creazioni e carico di emozioni che trasmette con le sue composizioni. 
 Le sue opere sono un anello di congiunzione tra i canoni classici della musica e la nuova musica classica contemporanea, attraverso uno studio di ricerca colto ed emozionale. Molte composizioni sono minimaliste, altre hanno una concezione matematica, altre invece presentano una tale abbondanza di suoni da far pensare ad un’orchestra. 
 Mastrini, la cui storia di vita è molto singolare, inizia a muovere i primi passi come percussionista nell’officina del papà fabbro costruendo e suonando rudimentali batterie con i fusti di vernice vuoti, da lì inizia un percorso musicale pianistico estremamente veloce, considerato dagli esperti un “enfant prodige”, che lo porta ben presto a calcare i palchi di importanti teatri Italiani con il suo pianoforte. Allievo, tra l’altro, del M° Vincenzo Vitale, Mastrini vive una brillantissima carriera pianistica e musicale fino agli anni 2000 quando per cause legate alla crisi che inizia ad attanagliare l’arte in Italia decide di lasciare il mondo concertistico per dedicarsi a tutt’altra attività, infatti diventa manager di una società di comunicazione e di produzione video e musicale.
 Nel 2009, grazie ad un sogno, riprende a suonare o meglio a sperimentare nuove frontiere, da lì la “Musica al contrario” cioè lettura degli spartiti partendo dall’ultima nota e risalendo il pentagramma fino alla prima. Dalla ripresa dell’attività ad oggi Mastrini ha tenuto oltre 350 concerti in tutto il mondo, le maggiori testate giornalistiche, televisive mondiali si sono occupati di lui, tournée trionfali, 6 dischi di sue composizioni prodotti e distribuiti in tutto il mondo “Il Mio Mondo al Contrario, “Il Profumo della Musica”, “Contrario”, “Terra!!” “FLY” e “Essential” piano & Strings con la “MERENPTAH INTERNATIONAL ORCHESTRA diretta dal M° FLAVIO EMILIO SCOGNA.
 Negli ultimi 4 anni della rinascita musicale il maestro ha tenuto oltre 400 concerti nei 4 continenti tra cui di particolare rilievo le esibizioni al Teatro Moliere di Lione, Sporting di Montecarlo, il teatro Duplex di New York, il Grand Theatre Cultural Centre di Hong Kong e il concerto a Piazza del Popolo a Roma davanti a oltre 6.000 persone per la presentazione di “Tango Clandestino” brano dedicato a Papa Francesco.
 Molte delle composizioni del maestro Mastrini sono utilizzate per colonne sonore di film, fiction e spot pubblicitari.
 Mastrini oggi rappresenta il nuovo “caso” musicale del mondo artistico, i critici e il pubblico non lo scoprono adesso, i numerosi dischi distribuiti e venduti nei 4 continenti, l’esecuzione della “Fantasia op.17” di Schumann, selezionata dal M° Allorto per la collezione “I Capolavori” e distribuita dalla Ricordi in cui nello stesso CD vi è un esecuzione anche del M° Arthur Rubinstein ne fanno un caposaldo del pianismo moderno.
 La popolarità del maestro ha trovato spazio soprattutto grazie a internet, infatti il mondo digitale è pieno di innumerevoli video, esecuzioni live, e concerti in location molto particolari, come “Il concerto della Prima Neve” tenuto a Folgaria di Trento a 2.600 metri sotto una nevicata, oppure in acqua termale nel “Concerto in Acqua” di Montepulciano oppure nel “Concerto del Fuoco” sull’Etna a 2.000 metri con il vulcano in eruzione, oppure ancora ai piedi del tempio di Giunone ad Agrigento nella valle dei templi per il concerto alla Luna; non meno suggestivo è stato il concerto nel deserto tenuto nell’Arabian Desert di Dubai.
 Maurizio Mastrini è seguito da fan in tutti i continenti.

 Flavio Emilio Scogna è un compositore e direttore d’orchestra italiano.
 È stato allievo, tra gli altri, di Luciano Berio e Franco Ferrara; con Berio ha poi collaborato come assistente dal 1984 al 1988..
 Ha composto musica da camera, sinfonica e operistica, tra cui le opere Anton, ripresa più volte (Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo) e La Memoria perduta su libretto della scrittrice Gina Lagorio, opera commissionata dal Teatro dell’Opera di Roma e andata in scena nell’ottobre 2002 con la regia di Pier’Alli.
 Nel 1998 è stato scelto dalla RAI a rappresentare l’Italia al Prix Italia.
 Come direttore d’orchestra è particolarmente impegnato nella diffusione della musica d’oggi (di cui ha diretto un numero elevato di prime esecuzioni di molti autori internazionali) e nella musica di repertorio con la riscoperta di opere del passato (nel 2006 ha inciso la prima registrazione mondiale dell’opera di Nino Rota I due timidi, così come lavori di Pergolesi e Boccherini).
 Il suo catalogo discografico comprende registrazioni per RCA Red Seal, Fonit-Cetra, Bongiovanni, Tactus, Dynamic e Brilliant Classics.
 Ha diretto, tra le più importanti orchestre internazionali, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Spagnola (RTVE), l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S.Cecilia, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Sinfonica di Stato Ungherese, l’Orchestra Filarmonica di Kiev, l’Orchestra Filarmonica di Timi?oara, l’Icelandic Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra dei Pomeriggi musicali di Milano, l’Orchestra Sinfonica Toscanini di Parma, unitamente ad ensembles quali Alternance di Parigi, l’Accademia Bizantina e l’Ensemble del Teatro alla Scala. Nel 1995, in occasione del centenario della Biennale Musica di Venezia, ha diretto il concerto inaugurale della manifestazione. Ha ricoperto il ruolo di Direttore Ospite principale presso alcune orchestre, tra cui la Icelandic Symphony Orchestra e la Fondazione Cantelli.
 Dal 2006 al 2009 è stato Direttore dell’Ensemble Contemporaneo dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nel 2009 è stato Direttore Principale dell’Orchestra Sinfonica di Bari.
 Nel sito ufficiale www.flavioemilioscogna.it è consultabile il repertorio e la discografia completa ed aggiornata.

 INFO & PRENOTAZIONI / INFO & BOOKING:
 Azienda Autonoma Turismo – Tel. (+39)8074033 – www.sorrentotourism.com – www.societaconcertisorrento.it – www.comune.sorrento.na.it
 Facebook: Società Concerti Sorrento

 INGRESSO A PAGAMENTO (tranne 24 luglio)
 Fino ad esaurimento posti a sedere. Intero € 15, 00 / Ridotto € 10, 00. (14 luglio solo intero). 
 Il ricavato della biglietteria sarà devoluto in beneficenza
 Biglietteria all’ingresso chiostro S. Francesco prima del concerto, dalle ore 20.30. Inizio concerti ore 21.15. Orario, luogo e programma potrebbero subire variazioni in caso di forza maggiore. In caso di mal tempo i concerti si terranno presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo o Comune di Sorrento. I possessori del biglietto d’ingresso hanno diritto allo sconto del 10% presso i ristoranti aderenti.

 TICKET PRICE (excluding july 24)
€ 15, 00 / Concession € 10, 00 (July 14 only full price). 
 The proceeds of the ticket will be donated to charity.
 Ticket box on the door of S. Francesco Cloister before concert, from h. 8.30. Concerts start at h. 09.15 p.m. Program, timing and location may be subject to slight variation. In case of bad weather concerts will be held at the Official Tourist Board or at tha Town Hall of Sorrento
 Concert ticket holders receive a 10% discount at participating restaurants.

 

 

Scorrendo il programma cha ho approntato, verrebbe da dire l'evento del giorno è MAURIZIO MASTRINI, il pianista a rovescio, ma poi  vedo Schiazzano, preparato dall'Arcolaio, e Antonio Guida quando fa le cose le fa bene. E poi c'è Meta Come'era, pure è da vedere, insomma !! a voi la scelta. Per dolce le melenzane con la cioccolata !  E Dove ? a Maiori. 

 

SCHIAZZANO   L'ANTICA DIMORA 

META COM'ERA  KOALA BAND 

A CASARLANO PINO BRANCACCIO CON LO SPETTAOLO SLOT MACHINE 

 

TOTO E VICIE'  POSITANO TEATRO FESTIVAL 

 

 

VILLA FONDI ORCHESTRA MANDOLINISTICA 

 

MAURIZIO MASTRINI AL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO 

copertina

 

 

COMUNE DI SORRENTO
 S. C. S. Società dei Concerti di Sorrento – A.Gi.Mus. Napoli

 SORRENTO CLASSICA
 The Sorrento International Summer Music Festival
 VII edizione 2014
 Sorrento – Chiostro di S. Francesco 

 Direzione artistica: Paolo Scibilia
 Conduce: Giuliana Gargiulo

 Tematiche
 Notti Classiche: Sinfonie Marine
 Orchestre, ensemble da camera, solisti e protagonisti della grande musica classica

 Gio 07 agosto, h. 21.15
 Chiostro di S. Francesco

 Red carpet
 MAURIZIO MASTRINI – pianista
 l’unico pianista al mondo che suona al contrario
 MERENPTAH INTERNATIONAL ORCHESTRA
 Federico Vozzella – primo violino
 Flavio Emilio Scogna – direttore

 Programma
“ESSENTIAL”
Presentazione live in anteprima assoluta mondiale del Cd edito dalla MP&C International Music Recordings (International Tour Fly 2014).

 Maurizio Mastrini

 Tango Clandestino

 DALLA SUITE “TERRA!”
– “Terra!!” 
– Malinconia
– La stagione dell’amore
– Baba Yaga è una strega dispettosa. 'Baba Yaga' is a spiteful witch
 – No Smoking 
 – In treno in Sud 

 DALLA SUITE “FLY”
– Senza fiato 
– Children’s Love

 DALLA SUITE “ESSENTIAL” 
– Il Pianista
 – Fly
 – Carezze

 Note: 
– Arrangiamenti per orchestra d’archi a cura di Flavio Emilio Scogna
 – Concerto ripreso dalla RAI

 Maurizio Mastrini è considerato dalla critica uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale.
 La sua vita creativa musicale la esprime nel suo eremo in Umbria lontano dal vortice della vita quotidiana, ciò lo rende incontaminato nelle sue creazioni e carico di emozioni che trasmette con le sue composizioni. 
 Le sue opere sono un anello di congiunzione tra i canoni classici della musica e la nuova musica classica contemporanea, attraverso uno studio di ricerca colto ed emozionale. Molte composizioni sono minimaliste, altre hanno una concezione matematica, altre invece presentano una tale abbondanza di suoni da far pensare ad un’orchestra. 
 Mastrini, la cui storia di vita è molto singolare, inizia a muovere i primi passi come percussionista nell’officina del papà fabbro costruendo e suonando rudimentali batterie con i fusti di vernice vuoti, da lì inizia un percorso musicale pianistico estremamente veloce, considerato dagli esperti un “enfant prodige”, che lo porta ben presto a calcare i palchi di importanti teatri Italiani con il suo pianoforte. Allievo, tra l’altro, del M° Vincenzo Vitale, Mastrini vive una brillantissima carriera pianistica e musicale fino agli anni 2000 quando per cause legate alla crisi che inizia ad attanagliare l’arte in Italia decide di lasciare il mondo concertistico per dedicarsi a tutt’altra attività, infatti diventa manager di una società di comunicazione e di produzione video e musicale.
 Nel 2009, grazie ad un sogno, riprende a suonare o meglio a sperimentare nuove frontiere, da lì la “Musica al contrario” cioè lettura degli spartiti partendo dall’ultima nota e risalendo il pentagramma fino alla prima. Dalla ripresa dell’attività ad oggi Mastrini ha tenuto oltre 350 concerti in tutto il mondo, le maggiori testate giornalistiche, televisive mondiali si sono occupati di lui, tournée trionfali, 6 dischi di sue composizioni prodotti e distribuiti in tutto il mondo “Il Mio Mondo al Contrario, “Il Profumo della Musica”, “Contrario”, “Terra!!” “FLY” e “Essential” piano & Strings con la “MERENPTAH INTERNATIONAL ORCHESTRA diretta dal M° FLAVIO EMILIO SCOGNA.
 Negli ultimi 4 anni della rinascita musicale il maestro ha tenuto oltre 400 concerti nei 4 continenti tra cui di particolare rilievo le esibizioni al Teatro Moliere di Lione, Sporting di Montecarlo, il teatro Duplex di New York, il Grand Theatre Cultural Centre di Hong Kong e il concerto a Piazza del Popolo a Roma davanti a oltre 6.000 persone per la presentazione di “Tango Clandestino” brano dedicato a Papa Francesco.
 Molte delle composizioni del maestro Mastrini sono utilizzate per colonne sonore di film, fiction e spot pubblicitari.
 Mastrini oggi rappresenta il nuovo “caso” musicale del mondo artistico, i critici e il pubblico non lo scoprono adesso, i numerosi dischi distribuiti e venduti nei 4 continenti, l’esecuzione della “Fantasia op.17” di Schumann, selezionata dal M° Allorto per la collezione “I Capolavori” e distribuita dalla Ricordi in cui nello stesso CD vi è un esecuzione anche del M° Arthur Rubinstein ne fanno un caposaldo del pianismo moderno.
 La popolarità del maestro ha trovato spazio soprattutto grazie a internet, infatti il mondo digitale è pieno di innumerevoli video, esecuzioni live, e concerti in location molto particolari, come “Il concerto della Prima Neve” tenuto a Folgaria di Trento a 2.600 metri sotto una nevicata, oppure in acqua termale nel “Concerto in Acqua” di Montepulciano oppure nel “Concerto del Fuoco” sull’Etna a 2.000 metri con il vulcano in eruzione, oppure ancora ai piedi del tempio di Giunone ad Agrigento nella valle dei templi per il concerto alla Luna; non meno suggestivo è stato il concerto nel deserto tenuto nell'Arabian Desert di Dubai.
 Maurizio Mastrini è seguito da fan in tutti i continenti.

 Flavio Emilio Scogna è un compositore e direttore d'orchestra italiano.
 È stato allievo, tra gli altri, di Luciano Berio e Franco Ferrara; con Berio ha poi collaborato come assistente dal 1984 al 1988..
 Ha composto musica da camera, sinfonica e operistica, tra cui le opere Anton, ripresa più volte (Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Massimo di Palermo) e La Memoria perduta su libretto della scrittrice Gina Lagorio, opera commissionata dal Teatro dell'Opera di Roma e andata in scena nell'ottobre 2002 con la regia di Pier'Alli.
 Nel 1998 è stato scelto dalla RAI a rappresentare l'Italia al Prix Italia.
 Come direttore d'orchestra è particolarmente impegnato nella diffusione della musica d'oggi (di cui ha diretto un numero elevato di prime esecuzioni di molti autori internazionali) e nella musica di repertorio con la riscoperta di opere del passato (nel 2006 ha inciso la prima registrazione mondiale dell'opera di Nino Rota I due timidi, così come lavori di Pergolesi e Boccherini).
 Il suo catalogo discografico comprende registrazioni per RCA Red Seal, Fonit-Cetra, Bongiovanni, Tactus, Dynamic e Brilliant Classics.
 Ha diretto, tra le più importanti orchestre internazionali, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l'Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione Spagnola (RTVE), l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di S.Cecilia, l'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma, l'Orchestra Sinfonica di Stato Ungherese, l'Orchestra Filarmonica di Kiev, l'Orchestra Filarmonica di Timi?oara, l'Icelandic Symphony Orchestra, l'Orchestra Sinfonica Siciliana, l'Orchestra dei Pomeriggi musicali di Milano, l'Orchestra Sinfonica Toscanini di Parma, unitamente ad ensembles quali Alternance di Parigi, l'Accademia Bizantina e l'Ensemble del Teatro alla Scala. Nel 1995, in occasione del centenario della Biennale Musica di Venezia, ha diretto il concerto inaugurale della manifestazione. Ha ricoperto il ruolo di Direttore Ospite principale presso alcune orchestre, tra cui la Icelandic Symphony Orchestra e la Fondazione Cantelli.
 Dal 2006 al 2009 è stato Direttore dell'Ensemble Contemporaneo dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Nel 2009 è stato Direttore Principale dell’Orchestra Sinfonica di Bari.
 Nel sito ufficiale www.flavioemilioscogna.it è consultabile il repertorio e la discografia completa ed aggiornata.

 INFO & PRENOTAZIONI / INFO & BOOKING:
 Azienda Autonoma Turismo – Tel. (+39)8074033 – www.sorrentotourism.com – www.societaconcertisorrento.it – www.comune.sorrento.na.it
 Facebook: Società Concerti Sorrento

 INGRESSO A PAGAMENTO (tranne 24 luglio)
 Fino ad esaurimento posti a sedere. Intero € 15, 00 / Ridotto € 10, 00. (14 luglio solo intero). 
 Il ricavato della biglietteria sarà devoluto in beneficenza
 Biglietteria all’ingresso chiostro S. Francesco prima del concerto, dalle ore 20.30. Inizio concerti ore 21.15. Orario, luogo e programma potrebbero subire variazioni in caso di forza maggiore. In caso di mal tempo i concerti si terranno presso l’Azienda di Soggiorno e Turismo o Comune di Sorrento. I possessori del biglietto d’ingresso hanno diritto allo sconto del 10% presso i ristoranti aderenti.

 TICKET PRICE (excluding july 24)
€ 15, 00 / Concession € 10, 00 (July 14 only full price). 
 The proceeds of the ticket will be donated to charity.
 Ticket box on the door of S. Francesco Cloister before concert, from h. 8.30. Concerts start at h. 09.15 p.m. Program, timing and location may be subject to slight variation. In case of bad weather concerts will be held at the Official Tourist Board or at tha Town Hall of Sorrento
 Concert ticket holders receive a 10% discount at participating restaurants.