LITORANEA DI PONTECAGNANO, DUE INCIDENTI

0

Domenica di intenso traffico e di duro lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia impegnati nelle operazioni di controllo delle arterie stradali che durante il periodo estivo diventano un serpentone di auto di bagnanti che raggiungono i lidi balneari delle località turistiche della costa a sud del capoluogo. Nonostante l’intenso traffico è, come quasi sempre, la distrazione dei conducenti dei veicoli ad aver provocato due sinistri stradali che hanno tenuto impegnate per alcune ore le pattuglie dell’Arma e messo a dura prova la pazienza degli automobilisti costretti ad interminabili code nell’ora di maggior punta per il rientro. Due i tamponamenti verificatisi entrambi nella zona litoranea di Pontecagnano. Il primo ha coinvolto una moto ed una Fiat Punto. Il conducente della moto è stato colto di sorpresa dalla manovra di svolta dell’auto che lo precedeva andando ad impattargli contro. Feriti, fortunatamente in maniera non grave, il motociclista ed uno dei passeggeri dell’auto. Dopo circa un’ora sempre alla stessa altezza un altro tamponamento questa volta tra due auto. Nonostante l’intenso traffico l’impatto tra le due auto è stato cosi violento che una delle due vetture si è ribaltata provocando il ferimento delle quattro persone (tra le quali una bambina) a bordo. Feriti anche i due occupanti dell’auto che ha tamponato. Anche in questo caso solo tanto spavento ma nulla di grave. I feriti trasportati presso l’ospedale di Salerno sono stati giudicati guaribili in pochi giorni. In serata anche un trattore che percorreva via dell’Olmo a Bellizzi ha completamente travolto un’auto che transitava. Anche qui è stato necessario l’intervento dei Carabinieri anche se fortunatamente non si sono registrati feriti.    

Domenica di intenso traffico e di duro lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia impegnati nelle operazioni di controllo delle arterie stradali che durante il periodo estivo diventano un serpentone di auto di bagnanti che raggiungono i lidi balneari delle località turistiche della costa a sud del capoluogo. Nonostante l’intenso traffico è, come quasi sempre, la distrazione dei conducenti dei veicoli ad aver provocato due sinistri stradali che hanno tenuto impegnate per alcune ore le pattuglie dell’Arma e messo a dura prova la pazienza degli automobilisti costretti ad interminabili code nell’ora di maggior punta per il rientro. Due i tamponamenti verificatisi entrambi nella zona litoranea di Pontecagnano. Il primo ha coinvolto una moto ed una Fiat Punto. Il conducente della moto è stato colto di sorpresa dalla manovra di svolta dell’auto che lo precedeva andando ad impattargli contro. Feriti, fortunatamente in maniera non grave, il motociclista ed uno dei passeggeri dell’auto. Dopo circa un’ora sempre alla stessa altezza un altro tamponamento questa volta tra due auto. Nonostante l’intenso traffico l’impatto tra le due auto è stato cosi violento che una delle due vetture si è ribaltata provocando il ferimento delle quattro persone (tra le quali una bambina) a bordo. Feriti anche i due occupanti dell’auto che ha tamponato. Anche in questo caso solo tanto spavento ma nulla di grave. I feriti trasportati presso l’ospedale di Salerno sono stati giudicati guaribili in pochi giorni. In serata anche un trattore che percorreva via dell’Olmo a Bellizzi ha completamente travolto un’auto che transitava. Anche qui è stato necessario l’intervento dei Carabinieri anche se fortunatamente non si sono registrati feriti.