MERCOLEDI 6 AGOSTO 2014. GLI EVENTI DI OGGI

0

La stagione degli eventi a META, sembra iniziare tardi, il calendario estivo pur partendo da fine luglio, entra nel vivo alla grande nella prima settimana di Agosto, con una mostra su Ferdinando Scarpati, il volume NOVELLA SORRENTINA,il concerto di  MARILU’ & CONTRABBALLO. A Casarlano sul palco  Patty Schisa e il suo spettacolo di danza e tanta buona gastronomia. Al Positano Teatro Festival “il marito smarrito”. Al Faito doc Festival proiezioni no stop . 

 

 

Primo appuntamento della mostra, META COM’ERA, verrà presentata questa bella novella dove sono presenti numerosi particolari della vita nel nostro paese di due secoli fa. Vi aspettiamo numerosi

 

 

Passeggiata nella musica…dal sacro alla lirica…

ENSEMBLE “MUSIC’S SOUL”
Soprano: Daniela Coppola – Contralto: Tiziana Sassi 
Tenore: Antonino d’Esposito – Basso: Andrea Massa 

PIANOFORTE: Aniello Iaccarino

Nella serata conclusiva del corso di avviamento allo strumento a plettro del 6 agosto 2014, al Chiostro di San Francesco di Sorrento alle ore 21.00, ci sarà un concerto di chiusura dell’Orchestra Stabile Mandolinistica “Vincenzo Schisano” (già “Surrentum”), con il M° Michele De Martino come solista, diretto dalla Maestra Marianna Astarita Maresca. Il Concerto sarà dedicato alla memoria del compianto Maestro e fondatore dell’orchestra, Vincenzo Schisano

 

 

 

Mariella Nica & Carlo Alfaro  incontrano Diego Nuzzo e il romanzo
“Come se non fosse successo niente”    Rogiosi Editore
In chiusura un dolce saluto offerto da Hotel Cristina Sorrento.
Come se non fosse successo niente. 
“Un libro che ha per fil rouge un altro libro, anzi molti altri e che unisce in una unica trama tante storie solo apparentemente lontane tra loro, in realtà concatenandole in un moltiplicarsi di piccole novelle da leggere anche ad una ad una. Parlerà più di un protagonista ma una sola intensa voce narrante, condurrà il lettore attraverso una storia di amore, anzi più amori, tra le persone e tra i libri e per i libri. Una narrazione sapiente, incastri intelligenti, un italiano illuminato e colto, tuttavia leggero, arricchirà il lettore in modo semplice e schietto, proprio come se (non) fosse successo niente. E invece…”
Diego Nuzzo è nato nel 1966 a Napoli, dove vive tuttora.
È stato pubblicitario, architetto, libraio, barista, organizzatore di eventi culturali. Nel 1995 ha pubblicato “I silenzi abitati delle case” e nel 2014 “Come se non fosse successo niente”. Beve tè verde, ascolta Mozart, ha una vespa, un cane e dei buoni amici.

 

 

La stagione degli eventi a META, sembra iniziare tardi, il calendario estivo pur partendo da fine luglio, entra nel vivo alla grande nella prima settimana di Agosto, con una mostra su Ferdinando Scarpati, il volume NOVELLA SORRENTINA,il concerto di  MARILU' & CONTRABBALLO. A Casarlano sul palco  Patty Schisa e il suo spettacolo di danza e tanta buona gastronomia. Al Positano Teatro Festival "il marito smarrito". Al Faito doc Festival proiezioni no stop . 

 

 

Primo appuntamento della mostra, META COM'ERA, verrà presentata questa bella novella dove sono presenti numerosi particolari della vita nel nostro paese di due secoli fa. Vi aspettiamo numerosi

 

 

Passeggiata nella musica…dal sacro alla lirica…

ENSEMBLE "MUSIC'S SOUL"
Soprano: Daniela Coppola – Contralto: Tiziana Sassi 
Tenore: Antonino d'Esposito – Basso: Andrea Massa 

PIANOFORTE: Aniello Iaccarino

Nella serata conclusiva del corso di avviamento allo strumento a plettro del 6 agosto 2014, al Chiostro di San Francesco di Sorrento alle ore 21.00, ci sarà un concerto di chiusura dell'Orchestra Stabile Mandolinistica "Vincenzo Schisano" (già "Surrentum"), con il M° Michele De Martino come solista, diretto dalla Maestra Marianna Astarita Maresca. Il Concerto sarà dedicato alla memoria del compianto Maestro e fondatore dell'orchestra, Vincenzo Schisano

 

 

 

Mariella Nica & Carlo Alfaro  incontrano Diego Nuzzo e il romanzo
"Come se non fosse successo niente"    Rogiosi Editore
In chiusura un dolce saluto offerto da Hotel Cristina Sorrento.
Come se non fosse successo niente. 
"Un libro che ha per fil rouge un altro libro, anzi molti altri e che unisce in una unica trama tante storie solo apparentemente lontane tra loro, in realtà concatenandole in un moltiplicarsi di piccole novelle da leggere anche ad una ad una. Parlerà più di un protagonista ma una sola intensa voce narrante, condurrà il lettore attraverso una storia di amore, anzi più amori, tra le persone e tra i libri e per i libri. Una narrazione sapiente, incastri intelligenti, un italiano illuminato e colto, tuttavia leggero, arricchirà il lettore in modo semplice e schietto, proprio come se (non) fosse successo niente. E invece…"
Diego Nuzzo è nato nel 1966 a Napoli, dove vive tuttora.
È stato pubblicitario, architetto, libraio, barista, organizzatore di eventi culturali. Nel 1995 ha pubblicato “I silenzi abitati delle case” e nel 2014 “Come se non fosse successo niente”. Beve tè verde, ascolta Mozart, ha una vespa, un cane e dei buoni amici.