Amalfi: a “Sulle Tracce delle Sirene” con “Vago Svanendo” John De Leo

0

Una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano irrompe sulla scena di “Sulle Tracce delle Sirene”. Venerdì 18 luglio alle 21, nell’Antico Arsenale della Repubblica di Amalfi, John De Leo incanterà il pubblico con la sua voce-strumento. In duo con il chitarrista Fabrizio Tarroni, il vocalist e cantautore presenterà le musiche del suo album “Vago Svanendo”, vincitore del premio della critica della rivista “Musica&Dischi”. Secondo la critica musicale “In “Vago Svanendo” emerge una notevole cura dei testi, che fa il paio con una vena cantautorale frizzante, lucidamente stralunata. I testi descrivono da soli lo stile brioso, “svaporato” del disco e questo la dice lunga sulla consapevolezza che ci sta dietro.”
Una serata di alta caratura porta una delle voci protagoniste della scena musicale nazionale, vincitrice per due volte del premio della critica a Sanremo, a “Sulle Tracce delle Sirene” rassegna organizzata all’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Amalfi retto da Daniele Milano, da InCantidiSirene, con la direzione artistica di Vincenzo Desiderio, con il supporto dello sponsor tecnico Consorzio Amalfi Qualità. L’ingresso sarà gratuito, come da tradizione consolidata nelle quattro edizioni della concert season.
La voce di De Leo, ora calda, grave, ora acuta, graffiante, è un vero e proprio strumento le cui fondamenta soul sorreggono un vasto itinerario musicale che spazia dal jazz, al rock, al dub, alla contemporanea. La sua ricchezza e la sua versatilità hanno portato a collaborazioni con moltissimi nomi del mondo musicale italiano ed internazionale. Per citarne solo qualcuno, Franco Battiato, Carmen Consoli, Teresa De Sio, Stefano Bollani, Trilok Gurtu, Stewart Copeland. Fabrizio Tarroni, capace d’interpretare la sua Gibson semi-acustica anche come una vera e propria percussione, fonde questa tecnica originale con le idee e la voce eclettica di De Leo. Il John De Leo & Fabrizio Tarroni Duo propone così una avvincente combinazione di jazz, rock e quant’altro suggerisca l’estro estemporaneo nelle improvvisazioni dal vivo, che arricchiranno con una intrigante nota di artistica imprevedibilità il concerto in programma ad Amalfi.
Dichiara l’assessore Milano: “Con Sulle Tracce delle Sirene proponiamo un viaggio attraverso tutti i generi musicali. Un viaggio a 360 gradi che è specchio dell’offerta turistica variegata con la quale Amalfi accoglie i suoi visitatori”

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Si consiglia la prenotazione, valida fino alle ore 21 di venerdì, da effettuarsi alla mail prenotazioni@sulletraccedellesirene.it.Una delle voci più interessanti del panorama musicale italiano irrompe sulla scena di “Sulle Tracce delle Sirene”. Venerdì 18 luglio alle 21, nell’Antico Arsenale della Repubblica di Amalfi, John De Leo incanterà il pubblico con la sua voce-strumento. In duo con il chitarrista Fabrizio Tarroni, il vocalist e cantautore presenterà le musiche del suo album “Vago Svanendo”, vincitore del premio della critica della rivista “Musica&Dischi”. Secondo la critica musicale “In “Vago Svanendo” emerge una notevole cura dei testi, che fa il paio con una vena cantautorale frizzante, lucidamente stralunata. I testi descrivono da soli lo stile brioso, “svaporato” del disco e questo la dice lunga sulla consapevolezza che ci sta dietro.”
Una serata di alta caratura porta una delle voci protagoniste della scena musicale nazionale, vincitrice per due volte del premio della critica a Sanremo, a “Sulle Tracce delle Sirene” rassegna organizzata all’Assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Amalfi retto da Daniele Milano, da InCantidiSirene, con la direzione artistica di Vincenzo Desiderio, con il supporto dello sponsor tecnico Consorzio Amalfi Qualità. L’ingresso sarà gratuito, come da tradizione consolidata nelle quattro edizioni della concert season.
La voce di De Leo, ora calda, grave, ora acuta, graffiante, è un vero e proprio strumento le cui fondamenta soul sorreggono un vasto itinerario musicale che spazia dal jazz, al rock, al dub, alla contemporanea. La sua ricchezza e la sua versatilità hanno portato a collaborazioni con moltissimi nomi del mondo musicale italiano ed internazionale. Per citarne solo qualcuno, Franco Battiato, Carmen Consoli, Teresa De Sio, Stefano Bollani, Trilok Gurtu, Stewart Copeland. Fabrizio Tarroni, capace d’interpretare la sua Gibson semi-acustica anche come una vera e propria percussione, fonde questa tecnica originale con le idee e la voce eclettica di De Leo. Il John De Leo & Fabrizio Tarroni Duo propone così una avvincente combinazione di jazz, rock e quant’altro suggerisca l’estro estemporaneo nelle improvvisazioni dal vivo, che arricchiranno con una intrigante nota di artistica imprevedibilità il concerto in programma ad Amalfi.
Dichiara l’assessore Milano: “Con Sulle Tracce delle Sirene proponiamo un viaggio attraverso tutti i generi musicali. Un viaggio a 360 gradi che è specchio dell’offerta turistica variegata con la quale Amalfi accoglie i suoi visitatori”

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Si consiglia la prenotazione, valida fino alle ore 21 di venerdì, da effettuarsi alla mail prenotazioni@sulletraccedellesirene.it.

Lascia una risposta