Inferno nella metro di Mosca: è strage

0

Inferno nella metro di Mosca: è strage

Si aggrava di minuto in minuto il bilancio dei morti nell’incidente avvenuto oggi nella metropolitana di Mosca. Il ministero delle situazioni di emergenza parla ora di “venti decessi”, oltre al ferimento di ben oltre un centinaio di persone, di cui 106 ricoverate, secondo dati preliminari. Colossali code e traffico sulla prospettiva Kutuzovskij che porta dalla periferia verso il Cremlino. Mentre appare chiaro che ci sono ancora individui rimasti prigionieri nel tunnel. La condizione di cinquanta dei feriti è considerata grave. Per ora il comitato investigativo russo non ha ancora deciso se aprire un caso penale.

La linea “blu” della sotterranea da “Parco della Vittoria” a “Molodezhnaja” è bloccata. Le persone inizialmente rimaste intrappolate nel tunnel, a causa dell’incidente, sono state tutte portate fuori, secondo alcune fonti. Tuttavia i dati rimangono discordanti: altre fonti parlano di altre 7 persone ancora intrappolate.

Un treno della metropolitana di Mosca è deragliato questa mattina, per una brusca frenata a causa di un calo di tensione sulla linea Arbatsko-Pokrovka, che arriva in centro città. Il calo si sarebbe verificato tra le stazioni “Slavianskij Boulevard” e “Parco della Vittoria”.


 

 

Inferno nella metro di Mosca: è strage
„LUTTO E CONDANNE – Il sindaco di Mosca, Serghiei Sobianin, ha proclamato una giornata di lutto per domani in omaggio alle vittime dell’incidente nella metropolitana di Mosca. Il primo cittadino ha promesso di licenziare tutti i responsabili della tragedia. Il premier Dmitri Medvedvev ha espresso le sue condoglianze. L’amministrazione della capitale e la società che gestisce la metro prevedono un risarcimento danni di circa 3 milioni di rubli (65 mila euro) a ciascuna famiglia delle vittime e 1,5 milioni di rubli ai feriti.“today

 http://www.today.it/mondo/tragedia-metro-mosca-morti.html

Inferno nella metro di Mosca: è strage

Si aggrava di minuto in minuto il bilancio dei morti nell'incidente avvenuto oggi nella metropolitana di Mosca. Il ministero delle situazioni di emergenza parla ora di "venti decessi", oltre al ferimento di ben oltre un centinaio di persone, di cui 106 ricoverate, secondo dati preliminari. Colossali code e traffico sulla prospettiva Kutuzovskij che porta dalla periferia verso il Cremlino. Mentre appare chiaro che ci sono ancora individui rimasti prigionieri nel tunnel. La condizione di cinquanta dei feriti è considerata grave. Per ora il comitato investigativo russo non ha ancora deciso se aprire un caso penale.

La linea "blu" della sotterranea da "Parco della Vittoria" a "Molodezhnaja" è bloccata. Le persone inizialmente rimaste intrappolate nel tunnel, a causa dell'incidente, sono state tutte portate fuori, secondo alcune fonti. Tuttavia i dati rimangono discordanti: altre fonti parlano di altre 7 persone ancora intrappolate.

Un treno della metropolitana di Mosca è deragliato questa mattina, per una brusca frenata a causa di un calo di tensione sulla linea Arbatsko-Pokrovka, che arriva in centro città. Il calo si sarebbe verificato tra le stazioni "Slavianskij Boulevard" e "Parco della Vittoria".


 

 

Inferno nella metro di Mosca: è strage
LUTTO E CONDANNE – Il sindaco di Mosca, Serghiei Sobianin, ha proclamato una giornata di lutto per domani in omaggio alle vittime dell'incidente nella metropolitana di Mosca. Il primo cittadino ha promesso di licenziare tutti i responsabili della tragedia. Il premier Dmitri Medvedvev ha espresso le sue condoglianze. L'amministrazione della capitale e la società che gestisce la metro prevedono un risarcimento danni di circa 3 milioni di rubli (65 mila euro) a ciascuna famiglia delle vittime e 1,5 milioni di rubli ai feriti.“today

 

http://www.today.it/mondo/tragedia-metro-mosca-morti.html